Annuncio

Annuncio

Visualizzazione da 1 a 6 di 6
Discussione: ELIMINIAMO IL DENARO CONTANTE
  1. #1
     recluta
     
    Premium: 6º 199p.
    GT/GS/Vitt: 15/5/7
    Pr3stige: 3º 1300p.
    GT/Vitt: 13/8
    Prestigious: 4º
    GT/Vitt: 4/1 - 25.00 %v
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2015
    Prov: LE - Lecce
    Messaggi: 37
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 2
    5.0

    n€Store
    Cash: n€ 10 000=
    Banca: n€ 0=

    ELIMINIAMO IL DENARO CONTANTE

    Prima di giudicare questa iniziativa, leggi tutto fino in fondo e poi rifletti…….
    Motivazioni
    Noi siamo un popolo di grandi artisti, pensatori, lavoratori, inventori che nel passato ha dato il meglio di sé e ha lasciato i segni delle proprie opere in tutto il mondo. Gli ultimi lustri di malgoverno (di qualsiasi colore) hanno portato i cittadini Italiani ad adottare uno stile di pensiero che riflette sempre più lo stile di chi ci comanda: l’importante in italia non è essere corretti e onesti ma essere “più furbi degli altri”.
    Questo modo di vivere si riflette negativamente su tutta la società che, se ognuno facesse il suo, permetterebbe a tutti noi di lavorare 4 ore al giorno e di vivere meglio dei nostri amici Svizzeri.
    Perché ciò non succede? Perché in un sistema sempre più compromesso e assolutamente privo di ogni etica e moralità sociale (bada bene, non parliamo di religione !!!) è evidente che ognuno, in assenza di ciò che si chiama “certezza della pena” cerca e, particolarmente in Italia, trova il sistema per fare il furbo ed evitare sanzioni. Laddove il sistema sanzionatorio è sicuro “pensiamo alle autostrade con i tutor attivi” gli Italiani si comportano correttamente facendo attenzione a non infrangere la legge meglio di altri.
    Dobbiamo ritornare a pensare che ognuno in Italia deve fare il proprio dovere e chi non lo fa non è un furbo, ma un delinquente: chi evade le tasse non contribuisce al sostentamento dei servizi in Italia, ma ne usufruisce tutti i giorni !!!! Un lavoratore in nero, non paga nulla agli istituti di previdenza e non contribuisce al pagamento dello stipendio di tutti i dipendenti pubblici, ma se va in ospedale ed al pronto soccorso tardano a fargli una diagnosi va su tutte le furie e magari passa davanti a qualcuno che per anni ha pagato le tasse. La lista di esempi potrebbe essere lunghissima, ma ciò che importa è comprendere che dobbiamo necessariamente cambiare rotta, diversamente la barca affonda con tutti i passeggeri.
    Che fare ?
    Ogni giorno leggiamo di processi della durata di anni per capire chi ha pagato e per cosa ha pagato, tangenti, pizzi, estorsioni, corruzione etc – ma ci rendiamo conto che il motivo di tutto ciò è sempre ricevere del denaro e che nella stragrande maggioranza dei casi è denaro contante ? L’Italia non può più permettersi di tirare avanti così come sta facendo, perché in assenza di radicali trasformazioni siamo inevitabilmente destinati a fallire, e questo perché ci sono troppi ricchi che non pagano e troppi delinquenti che la fanno franca. Abbiamo detto che gli Italiani si comportano correttamente quando sono soggetti alla certezza della pena ? Bene, diamogliela in tutti i campi – eliminiamo il denaro contante e riflettiamo un attimo su quanti vantaggi comporterebbe:
    Vantaggi
    Tutte le transazioni sarebbero rintracciabili, naturalmente non da tutti, ma dai soli organi di vigilanza, come d’altra parte succede già oggi, quindi sarebbe molto più semplice individuare e sanzionare i comportamenti scorretti, ma soprattutto sarebbe un ottimo disincentivante per qualsiasi attività delinquenziale il cui risultato sia mirato al guadagno. In sostanza ripristinerebbe giustizia sociale, parità di contribuzione e riduzione del gap tra molto ricchi e molto poveri. Esempi:
    Micro Criminalità
    Stop ai furti di denaro contante: non ce n’è – mai più nonni o nonne aggrediti all’uscita degli uffici postali – falsi ispettori che entrano in casa per truffare ? e si fanno fare un bonifico ? anche se ci dovessero riuscire, sarebbero rintracciabili
    Criminalità organizzata
    Vai pure a chiedere il pizzo, che fai ? ti fai fare un bonifico ? Le tangenti chi le paga e come ? devi corrompere qualche ispettore o un politico per ottenere un favore ? gli fai un bonifico ? o lo paghi in natura ?
    Droga
    Tempi duri per gli spacciatori: tutto il denaro incassato è registrato e dovrebbero giustificare la provenienza del denaro che ricevono ! Quindi o liberalizziamo la droga (e ne togliamo la gestione alla criminalità) oppure sparisce dall’Italia
    Prostituzione
    Lo sai che con la sola IRPEF non pagata dalle prostitute si paga un’intera manovra finanziaria ? Anche in questo caso saremmo costretti a fare i conti con l’ipocrisia a cui ormai ci stiamo abituando: la prostituzione c’è sempre stata ora possiamo decidere di legalizzarla e far pagare a tutti le tasse (sì hai capito, come in altri paesi più avanti dell’Italia in cui le prostitute pagano le tasse) oppure se decidiamo che non deve esistere, senza denaro contante possiamo mandare in galera tutti i magnacci e condannare per evasione fiscale tutte le prostitute.
    Clandestini
    Se non hai un conto corrente non compri neanche un panino al bar – sei obbligato ad essere censito, riconosciuto e legalizzato o espulso.
    Lavoro in nero
    Quasi inutile a dirlo – sarebbe sradicato completamente – quale imprenditore potrebbe pagare in nero i propri dipendenti facendo transitare i pagamenti sui conti correnti ? Pensate a quale gettito in più per previdenza, assistenza e per lo stato in generale. Pensate a chi, oltre ad un lavoro pubblico, al pomeriggio in nero fa concorrenza sleale ad onesti lavoratori: se vuole lo può fare, ma pagando le tasse su ciò che guadagna ! Pensa agli extracomunitari che guadagnano 4000 euro al mese in nero e non pagano un’euro di IRPEF.
    Evasione fiscale
    Basta a redditometro, spesometro, scontrini parlanti, individuazione della clientela, elenchi clienti e fornitori, antiriciclaggio – chiunque riceva denaro dovrà emettere fattura e pagare le tasse ! Il medico, dentista, elettricista, idraulico ti dovrebbero fare sempre la ricevuta e pagare di conseguenza le tasse.
    Edilizia
    Prova ad acquistare un immobile: se chi lo vende è onesto ti chiede solamente il 30% in nero – con le tasse di quel 30% moltiplicato per tutte le transazioni immobiliari che avvengono ogni anno in Italia pensa quanti asili si potrebbero costruire e mantenere, a quanti ospedali in piena efficienza, a quanti docenti di sostegno dedicati a chi ne ha bisogno, e pensa a quanti yacht di lusso in meno acquistati anch’essi in nero !
    Altri vantaggi li puoi immaginare tu – pensa ad un paese civile !
    Svantaggi
    Di sicuro l’abolizione del denaro comporterebbe un impatto notevole sulla nostra vita quotidiana, ma abbiamo dimostrato di essere capaci di reagire ai cambiamenti: lo abbiamo fatto quando siamo passati dalla Lira all’euro. Si potrebbe partire per gradi, iniziando a tassare del 30% le operazioni bancarie basate sul denaro contante per passare poi all’eliminazione del denaro contante per gradi. La tecnologia ci permette già oggi di effettuare bonifici con un SMS e lo Stato potrebbe garantire, attraverso la Banca d’Italia conti correnti a zero spese per i non abbienti (questa volta reali – certificati !). Il risparmio che ne avremmo ci permetterebbe di dedicare un assistente sociale per ogni anziano che non sia in grado di utilizzare gli strumenti tecnologici a disposizione !!! Tessere a scalare per i minorenni (hanno ben imparato ad effettuare le ricariche sui telefonino no?), ulteriore semplificazione dei sistemi elettronici per il trasferimento di denaro (con sms, con pos bancomat in ricevitorie, etc.), nessun problema per gli stranieri: sono abituati da tempo ad utilizzare i sistemi di pagamento elettronici. Si potrebbe imporre alle banche un guadagno vicino allo zero per transazioni non commerciali.
    Di sicuro dovremmo rinunciare ad un po’ della nostra idea di libertà, ma questo ci permetterebbe di continuare a vivere in un paese che, diversamente, è destinato a passare anni duri di disuguaglianza sociale, depressione, disperazione dei più poveri che in passato hanno portato alle rivoluzioni ed alle guerre.
    Rifletti e se sei convinto divulga il più possibile per fare in modo che diventi coscienza civile e legge !
    Dubita di chi obietta: ha qualcosa di illegale da nascondere !
  2. #2
     Caporale
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: aprile 2015
    Prov: BG - Bergamo
    Messaggi: 136
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 6
    7.8

    n€Store
    Cash: n€ 12 322=
    Banca: n€ 0=

    Re: ELIMINIAMO IL DENARO CONTANTE

    Che facciamo? Dubitiamo anche di chi non obietta niente?
  3. #3
     recluta
     
    Premium: 6º 199p.
    GT/GS/Vitt: 15/5/7
    Pr3stige: 3º 1300p.
    GT/Vitt: 13/8
    Prestigious: 4º
    GT/Vitt: 4/1 - 25.00 %v
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2015
    Prov: LE - Lecce
    Messaggi: 37
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 2
    5.0

    n€Store
    Cash: n€ 10 000=
    Banca: n€ 0=

    Re: ELIMINIAMO IL DENARO CONTANTE

    Bravo darius hai letto fino alla fine :)
  4. #4
     Maresciallo
     
    Premium: 19º 177p.
    GT/GS/Vitt: 12/2/4
    Forum Utente non accreditato
    Dal: dicembre 2004
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 911
    Profilo: 1090 visite
    Gradimento: 57
    8.6

    n€Store
    Cash: n€ 6 675=
    Banca: n€ 194=

    Re: ELIMINIAMO IL DENARO CONTANTE

    Bho! io non dubito e non obbietto ma appena posso ......
    e' cultura e mentalità e ....
    vietare il denaro per me è una fesseria però . . .

    m'porta sega e fancù


    Anzini Luciano Perfidowilli............
    siamo tutti come willy il coyote, cade ma non molla mai!
    #iostendoipanni
  5. #5
     Magg. C.te
     
    Premium: 152º 96p.
    GT/GS/Vitt: 3/0/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2011
    Prov: BS - Brescia
    Messaggi: 3 590
    Profilo: 1068 visite
    Gradimento: 57
    5.8

    n€Store
    Cash: n€ 9 752=
    Banca: n€ 0=

    Re: ELIMINIAMO IL DENARO CONTANTE

    Quote lecci ha scritto: Visualizza il messaggio
    abbiamo dimostrato di essere capaci di reagire ai cambiamenti: lo abbiamo fatto quando siamo passati dalla Lira all’euro.
    Ecco,proprio questa operazione è stata uno sfacelo: noi tutti abbiamo perso circa il 40 % del potere d'acquisto.
    giacomo lazzari
  6. #6
     soldato
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2016
    Prov: FI - Firenze
    Messaggi: 57
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    n€Store
    Cash: n€ 6 900=
    Banca: n€ 0=

    Re: ELIMINIAMO IL DENARO CONTANTE

    Quote lecci ha scritto: Visualizza il messaggio
    Prima di giudicare questa iniziativa, leggi tutto fino in fondo e poi rifletti…….
    Motivazioni
    Noi siamo un popolo di grandi artisti, pensatori, lavoratori, inventori che nel passato ha dato il meglio di sé e ha lasciato i segni delle proprie opere in tutto il mondo. Gli ultimi lustri di malgoverno (di qualsiasi colore) hanno portato i cittadini Italiani ad adottare uno stile di pensiero che riflette sempre più lo stile di chi ci comanda: l’importante in italia non è essere corretti e onesti ma essere “più furbi degli altri”.
    Questo modo di vivere si riflette negativamente su tutta la società che, se ognuno facesse il suo, permetterebbe a tutti noi di lavorare 4 ore al giorno e di vivere meglio dei nostri amici Svizzeri.
    Perché ciò non succede? Perché in un sistema sempre più compromesso e assolutamente privo di ogni etica e moralità sociale (bada bene, non parliamo di religione !!!) è evidente che ognuno, in assenza di ciò che si chiama “certezza della pena” cerca e, particolarmente in Italia, trova il sistema per fare il furbo ed evitare sanzioni. Laddove il sistema sanzionatorio è sicuro “pensiamo alle autostrade con i tutor attivi” gli Italiani si comportano correttamente facendo attenzione a non infrangere la legge meglio di altri.
    Dobbiamo ritornare a pensare che ognuno in Italia deve fare il proprio dovere e chi non lo fa non è un furbo, ma un delinquente: chi evade le tasse non contribuisce al sostentamento dei servizi in Italia, ma ne usufruisce tutti i giorni !!!! Un lavoratore in nero, non paga nulla agli istituti di previdenza e non contribuisce al pagamento dello stipendio di tutti i dipendenti pubblici, ma se va in ospedale ed al pronto soccorso tardano a fargli una diagnosi va su tutte le furie e magari passa davanti a qualcuno che per anni ha pagato le tasse. La lista di esempi potrebbe essere lunghissima, ma ciò che importa è comprendere che dobbiamo necessariamente cambiare rotta, diversamente la barca affonda con tutti i passeggeri.
    Che fare ?
    Ogni giorno leggiamo di processi della durata di anni per capire chi ha pagato e per cosa ha pagato, tangenti, pizzi, estorsioni, corruzione etc – ma ci rendiamo conto che il motivo di tutto ciò è sempre ricevere del denaro e che nella stragrande maggioranza dei casi è denaro contante ? L’Italia non può più permettersi di tirare avanti così come sta facendo, perché in assenza di radicali trasformazioni siamo inevitabilmente destinati a fallire, e questo perché ci sono troppi ricchi che non pagano e troppi delinquenti che la fanno franca. Abbiamo detto che gli Italiani si comportano correttamente quando sono soggetti alla certezza della pena ? Bene, diamogliela in tutti i campi – eliminiamo il denaro contante e riflettiamo un attimo su quanti vantaggi comporterebbe:
    Vantaggi
    Tutte le transazioni sarebbero rintracciabili, naturalmente non da tutti, ma dai soli organi di vigilanza, come d’altra parte succede già oggi, quindi sarebbe molto più semplice individuare e sanzionare i comportamenti scorretti, ma soprattutto sarebbe un ottimo disincentivante per qualsiasi attività delinquenziale il cui risultato sia mirato al guadagno. In sostanza ripristinerebbe giustizia sociale, parità di contribuzione e riduzione del gap tra molto ricchi e molto poveri. Esempi:
    Micro Criminalità
    Stop ai furti di denaro contante: non ce n’è – mai più nonni o nonne aggrediti all’uscita degli uffici postali – falsi ispettori che entrano in casa per truffare ? e si fanno fare un bonifico ? anche se ci dovessero riuscire, sarebbero rintracciabili
    Criminalità organizzata
    Vai pure a chiedere il pizzo, che fai ? ti fai fare un bonifico ? Le tangenti chi le paga e come ? devi corrompere qualche ispettore o un politico per ottenere un favore ? gli fai un bonifico ? o lo paghi in natura ?
    Droga
    Tempi duri per gli spacciatori: tutto il denaro incassato è registrato e dovrebbero giustificare la provenienza del denaro che ricevono ! Quindi o liberalizziamo la droga (e ne togliamo la gestione alla criminalità) oppure sparisce dall’Italia
    Prostituzione
    Lo sai che con la sola IRPEF non pagata dalle prostitute si paga un’intera manovra finanziaria ? Anche in questo caso saremmo costretti a fare i conti con l’ipocrisia a cui ormai ci stiamo abituando: la prostituzione c’è sempre stata ora possiamo decidere di legalizzarla e far pagare a tutti le tasse (sì hai capito, come in altri paesi più avanti dell’Italia in cui le prostitute pagano le tasse) oppure se decidiamo che non deve esistere, senza denaro contante possiamo mandare in galera tutti i magnacci e condannare per evasione fiscale tutte le prostitute.
    Clandestini
    Se non hai un conto corrente non compri neanche un panino al bar – sei obbligato ad essere censito, riconosciuto e legalizzato o espulso.
    Lavoro in nero
    Quasi inutile a dirlo – sarebbe sradicato completamente – quale imprenditore potrebbe pagare in nero i propri dipendenti facendo transitare i pagamenti sui conti correnti ? Pensate a quale gettito in più per previdenza, assistenza e per lo stato in generale. Pensate a chi, oltre ad un lavoro pubblico, al pomeriggio in nero fa concorrenza sleale ad onesti lavoratori: se vuole lo può fare, ma pagando le tasse su ciò che guadagna ! Pensa agli extracomunitari che guadagnano 4000 euro al mese in nero e non pagano un’euro di IRPEF.
    Evasione fiscale
    Basta a redditometro, spesometro, scontrini parlanti, individuazione della clientela, elenchi clienti e fornitori, antiriciclaggio – chiunque riceva denaro dovrà emettere fattura e pagare le tasse ! Il medico, dentista, elettricista, idraulico ti dovrebbero fare sempre la ricevuta e pagare di conseguenza le tasse.
    Edilizia
    Prova ad acquistare un immobile: se chi lo vende è onesto ti chiede solamente il 30% in nero – con le tasse di quel 30% moltiplicato per tutte le transazioni immobiliari che avvengono ogni anno in Italia pensa quanti asili si potrebbero costruire e mantenere, a quanti ospedali in piena efficienza, a quanti docenti di sostegno dedicati a chi ne ha bisogno, e pensa a quanti yacht di lusso in meno acquistati anch’essi in nero !
    Altri vantaggi li puoi immaginare tu – pensa ad un paese civile !
    Svantaggi
    Di sicuro l’abolizione del denaro comporterebbe un impatto notevole sulla nostra vita quotidiana, ma abbiamo dimostrato di essere capaci di reagire ai cambiamenti: lo abbiamo fatto quando siamo passati dalla Lira all’euro. Si potrebbe partire per gradi, iniziando a tassare del 30% le operazioni bancarie basate sul denaro contante per passare poi all’eliminazione del denaro contante per gradi. La tecnologia ci permette già oggi di effettuare bonifici con un SMS e lo Stato potrebbe garantire, attraverso la Banca d’Italia conti correnti a zero spese per i non abbienti (questa volta reali – certificati !). Il risparmio che ne avremmo ci permetterebbe di dedicare un assistente sociale per ogni anziano che non sia in grado di utilizzare gli strumenti tecnologici a disposizione !!! Tessere a scalare per i minorenni (hanno ben imparato ad effettuare le ricariche sui telefonino no?), ulteriore semplificazione dei sistemi elettronici per il trasferimento di denaro (con sms, con pos bancomat in ricevitorie, etc.), nessun problema per gli stranieri: sono abituati da tempo ad utilizzare i sistemi di pagamento elettronici. Si potrebbe imporre alle banche un guadagno vicino allo zero per transazioni non commerciali.
    Di sicuro dovremmo rinunciare ad un po’ della nostra idea di libertà, ma questo ci permetterebbe di continuare a vivere in un paese che, diversamente, è destinato a passare anni duri di disuguaglianza sociale, depressione, disperazione dei più poveri che in passato hanno portato alle rivoluzioni ed alle guerre.
    Rifletti e se sei convinto divulga il più possibile per fare in modo che diventi coscienza civile e legge !
    Dubita di chi obietta: ha qualcosa di illegale da nascondere !
    Risibile...semplicemente risibile

Discussioni simili

  1. eliminiamo la serie B !
    Da risikopedia nel forum Torneo «2vs2»
    Risposte: 67
    Ultimo post: 06-10-2010, 23:13
  2. E se ci fosse un premio in denaro?
    Da gambler nel forum Archivio Challenge
    Risposte: 4
    Ultimo post: 24-01-2007, 09:38