Annuncio

Annuncio


Pagina 1 di 4 1 2 3 ... ultimoultimo
Visualizzazione da 1 a 10 di 34
Discussione: L'inizio della partita
  1. #1
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=

    cin cin I Preliminari

    Discussione dedicata al posizionamento iniziale dei carri.
    Giudicare preclude la possibilità di conoscere.
    "La mia libertà finisce dove comincia la vostra." - Martin Luther King

    Non abbandonerò alcuna partita, per alcun motivo, nemmeno subito dopo lo start. Questa comunicazione è da considerarsi sostitutiva di una analoga comunicazione pre-partita.

    egcommunity.it
    Quando diamo un giudizio assoluto (non limitato ad un fatto) su una persona, stiamo in realtà esprimendo il giudizio che abbiamo di noi stessi.
  2. #2
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=
    E' giudizio consolidato che il punto tattico fondamentale del posizionamento iniziale dei carri sia quello di difendere al meglio i territori che ci sono stati assegnati. Questo perche' il possesso dei territori produce la rendita di 3 armate per turno. L' adeguata protezione dei nostri territori, oltre a garantirci tale rendita, ci consente di impedire che l'avversario li conquisti, ottenendo cosi' una carta e ampliando il numero dei suoi territori, nell'intento di portarlo a 12 ed ottenere una rendita di 4 carri a turno.

    Per garantire un'adeguata protezione dei nostri territori si dispongono le armate su tutti, evitando concentrazioni non necessarie che sguarniscano uno o piu' territori.

    Per quanto riguarda i primi due giocatori, giallo e rosso, che posseggono 10 territori, e'opinione consolidata che, salvo eccezioni dovute a situazioni particolari sulla mappa, ogni territorio vada rinforzato con 3 carri, essendo possibile proteggere in questo modo tutti i territori.

    Per quanto riguarda invece verde e blu ci sono due filosofie diverse.



    1) Si rinforzano 8 territori con 3 carri e 3 territori con 2 carri.

    L'intento e' quello di non concedere agli avversari territori facili da conquistare. Nel migliore dei casi gli avversari dovranno attaccare un territorio difeso da 2 armate. Il rischio di questa scelta, soprattutto per l'ultimo giocatore, il blu, e' quello di ritrovarsi solamente con 8 territori gia' al primo turno. Per quanto difficile (ma non troppo), e' possibile che questo accada. E se e' vero che probabilmente il blu avra' la possibilita' di contrattaccare su un territorio nemico difeso soltanto da 1 o 2 armate, e' altrettanto vero che dovra' farlo con 2 sole armate di rinforzo; se questo attacco non riesce, o il blu perde troppe armate, si ritrovera' probabilmente con soli 8 territori al secondo turno, e senza prospettive concrete di ritornare a 9.


    2) Si rinforzano 9 territori con 3 carri, 1 territorio con 2 carri, e si lascia sull'undicesimo la sola armata di presidio.

    Il vantaggio immediato di questa scelta e' quello di avere 9 territori difesi adeguatamente, con 3 carri ciascuno. Ulteriore conseguenza positiva e' che verde e blu possono scegliere quale territorio sacrificare (e quale territorio mettere in pericolo), obbligando di fatto gli avversari ad attaccare dove hanno scelto, addirittura prevedendo l'ordine degli attacchi e chi sara' il possessore dei territori non difesi da 3 carri dopo il primo turno. Quasi sempre e' possibile salvare 10 territori, scegliendo quale sacrificare degli 11. Giallo e rosso infatti attaccheranno probabilmente i territori con 1 solo carro. Al termine del primo turno giallo e rosso avranno 11 territori, e verde e blu 10. L'apparente svantaggio di questi ultimi e' compensato dal fatto che al termine del primo turno i loro territori saranno adeguatamente difesi (8 con 3 carri e 2 con 4 carri), trovandosi addirittura in anticipo su giallo e rosso.
    Nei turni successivi verde e blu saranno facilitati nella difesa deiloro territori, avendo un territorio in meno, ma con lo stesso numero di rinforzi di giallo e rosso.


    Redstar
  3. #3
    Da notare che il verde può scegliere di lasciare i suoi stati da 1 e da 2 laddove confina solo con il blu, in modo da poterli proteggere prima che possano essere attaccati da chiunque

    Un'altra strategia, soprattutto giocando con il blu (con un punteggio basso) è quella di lasciare due territori fuori obiettivo da 1 e metterne uno da 4 per poter sferrare un attacco subito dal primo turno.

    Bye Cris
  4. #4
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=
    Giuste e preziose osservazioni Imbaba. Benvenuto nel forum. Solo un'annotazione: non e ' una "strategia", e' una tattica


    Redstar
  5. #5
     Serg. Magg.
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Messaggi: 302
    Profilo: 744 visite
    Gradimento: 42
    8.6

    n€Store
    Cash: n€ 0=
    Banca: n€ 0=

     Post I preliminari

    Ciao a tutti.

    Innanzi a tutto vi ringrazio per i consigli preziosissimi, in seconda voglio chiedervi una cosa:
    In alcuni casi io addirittura, avendo il blu, ho scelto di andare anche a 9 territori, ovviamente facendo attenzione a che nessuno ne traesse vantaggio andando a 12, questo mi ha portato a mio parere 2 piccoli vantaggi: 1 quello di non essere piu attaccato per un po' dagli avversari, 2 quello di avere meno territori da difendere.
    Nei casi in qui sono riuscito a usare questa "tecnica" ne ho tratto dei vantaggi, questo però forse e dipeso anche dagli avversari, mi farebbe piacere un vostro parere.

    Ciao e grazie.
    Massimiliano Superchi
    Pietra Ligure (SV)
    AL MONDO CI SONO 10 TIPI DI PERSONE:
    QUELLI CHE CAPISCONO IL CODICE BINARIO E QUELLI CHE NON LO CAPISCONO.
  6. #6
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=
    Maio, concordo che possa essere un vantaggio andare a 9 territori. Come dici tu, dipende anche dagli avversari.
    In ogni caso, prima di farlo volontariamente, e' il caso di pensarci bene.
    Avere 9 territori preclude molte possibilita', come ad esempio quella di aprire carta senza rimetterci un rinforzo a turno.
    Inoltre, perdendo un solo territorio, ci si ritrova a 8, e con due carri a turno di rinforzo diventa dura.

    Ciao


    Redstar
  7. #7
     Serg. Magg.
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Messaggi: 302
    Profilo: 744 visite
    Gradimento: 42
    8.6

    n€Store
    Cash: n€ 0=
    Banca: n€ 0=

    Re: Redstar

    Ciao a tutti,

    Vero Red, è una tattica molto difficile da usare, bisogna pensarci bene , valutare la posizione che si ha sulla mappa e gli avversari con qui si sta giocando.
    Ripeto, nei casi in cui l'ho usata mi ha portato vantaggio, certo è che non si può pensare di restare a 9 territori a lungo perchè, come dici anche tu, è facile finire a 8 ma il fatto di avere meno territori da coprire può anche permettere di concentrare meglio un attacco ad'un territorio più utile , o almeno penso.
    Una volta peò mi sono anche trovato a 7 territori perche l'attacco era andato male, , forse le altre volte mi era andato solo tutto bene. Approfondirò meglio l'argomento in partita e vedrò che succedde.

    Ciao e grazie

  8. #8
     In attesa di autenticarsi
    Forum Utente non accreditato
    Dal: maggio 2004
    Messaggi: 12
    Profilo: 82 visite
    Gradimento: 6
    6.7

    n€Store
    Cash: n€ 0=
    Banca: n€ 0=

    Non ho ancora fatto abbastanza esperienza da poter esprimermi con certezza ma ritengo che quanto scritto nel tuo manuale del risiko! a proposito del piazzamento dei carri comporti il ristagno del gioco, infatti se tutti prima di attaccare aspettassero di avere più del doppio dei carri dei loro avversari le conquiste diventerebbero quasi impossibili a causa del probabile incremento delle difese, ritengo quindi che prima di chiudersi in difesa può essere utile conquistare velocemente qualche nicchia anche se questo va a irrimediabile discapito di alcuni territori isolati che con il tempo avremmo perso ugualmente.

    In sintesi penso che sia meglio prima conquistare delle buone roccaforti e solo in seguito pensare alla difesa ad oltranza.
  9. #9
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=

    Aladino81 il 20/05/04 alle 09:55 ha scritto:



    Non ho ancora fatto abbastanza esperienza da poter esprimermi con certezza ma ritengo che quanto scritto nel tuo manuale del risiko! a proposito del piazzamento dei carri comporti il ristagno del gioco, infatti se tutti prima di attaccare aspettassero di avere più del doppio dei carri dei loro avversari le conquiste diventerebbero quasi impossibili a causa del probabile incremento delle difese, ritengo quindi che prima di chiudersi in difesa può essere utile conquistare velocemente qualche nicchia anche se questo va a irrimediabile discapito di alcuni territori isolati che con il tempo avremmo perso ugualmente.

    In sintesi penso che sia meglio prima conquistare delle buone roccaforti e solo in seguito pensare alla difesa ad oltranza.
    La scelta di quanto essere spregiudicati dipende anche da quanti punti abbiamo, dall'obiettivo, e dalla situazione della mappa. In generale, comunque, soprattuto se si e' al tavolo con giocatori che adottano la tua tattica, penso sia meglio aspettare e attaccare qualche turno dopo, con piu' sicurezza, approfittando degli errori degli avversari.


    Redstar
  10. #10
     recluta
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: maggio 2004
    Messaggi: 14
    Profilo: 42 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    n€Store
    Cash: n€ 0=
    Banca: n€ 0=
    Ciao, redstar.

    Sono nuova al forum.


    Non ho mai partecipato a campionati: gioco esclusivamente a casa con amici alla versione Prestige (obiettivi classici, non da torneo).

    Fai riferimento al caso di 4 giocatori. Quale è il motivo? è il numero ottimale per una partita interessante? Oppure è il caso più frequente? O fai solo un esempio, tanto poi le tattiche possono essere estrapolate agli altri casi?

    Sto riflettendo sulle condizioni che favoriscono una situazione di stallo della partita. Mi accorgo che a volte, in certe condizioni che voglio identificare e capire, i giocatori in fase iniziale tendono a limitare molto gli attacchi ed a rafforzarsi: a quel punto diventa problematico conquistare un territorio (una via di uscita può essere l'uso della cartina) e si instaura un circolo vizioso che limita la dinamica del gioco. Mi sembra che una condizione sia quella in cui c'è la necessità, fin dall'inizio, di impedire ad alcuni giocatori la conquista di continenti preziosi (la magica Oceania come il Sudamerica) dove sono particolarmente forti: questo comporta il dispendio di armate al solo scopo di difesa e limita gli attacchi. Cosa ne pensi? Hai in mente altre condizioni?
    Grazie.

Pagina 1 di 4 1 2 3 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Tempo di tolleranza per inizio partita
    Da jacuzzi nel forum Tornei a squadre
    Risposte: 23
    Ultimo post: 12-11-2010, 13:32
  2. La partita: inizio e fine
    Da spartac nel forum Archivio Challenge
    Risposte: 0
    Ultimo post: 07-10-2007, 19:01

Navigazione

Tag per questa discussione