Annuncio

Annuncio


Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione da 1 a 10 di 14
Discussione: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"
  1. #1
     Tenente
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2005
    Prov: BO - Bologna
    Messaggi: 1 683
    Profilo: 867 visite
    Gradimento: 56
    8.8

    n€Store
    Cash: n€ 28 575=
    Banca: n€ 13 827=

    Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    Salve a tutti.
    Vi pongo questo caso capitato ieri sera durante un torneo:

    in oceania, INDONESIA (5 carri) e NUOVA GUINEA (3 carri) sono GIALLO
    AUSTRALIA OCCIDENTALE (5 carri) e AUSTRALIA ORIENTALE (5 carri) sono NERO

    NERO è di mano e dichiara da OCCIDENTALE a NUOVA GUINEA.
    Attacco e difesa tirano i dadi, nero perde 2 carri e giallo 1
    OCCIDENTALE resta con 3 neri, NUOVA GUINEA resta con 2 gialli

    Ora, senza dire nulla (ne indicandolo a gesti, ecc ecc), NERO tira nuovamente TRE dadi.
    E' valido il tiro dell'attacco?
    Possiamo cioè sottintendere che l'attacco parta ora dall'ORIENTALE senza che lui abbia detto nulla? Di fatto da OCCIDENTALE non può più attaccare con tre dadi (sono rimasti tre carri...).
    Ossia, la destinazione dell'attacco dichiarato prima (NUOVA GUINEA) va comunque considerata valida pertanto avendo tirato tre dadi ora si sottintende che l'attacco debba per forza partire dall'occidentale oppure il tiro di dadi del nero è nullo?

    Grazie per l'attenzione e commenti che vorrete lasciare.

    fedeing
  2. #2
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 62 665
    Profilo: 23519 visite
    Gradimento: 388
    9.1

    n€Store
    Cash: n€ 125 064=
    Banca: n€ 15 034=

    Re: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    L'attacco che prosegue senza dichiarare nulla si intende come proseguimento di quello precedente. Quindi da OCCIDENTALE a NUOVA GUINEA.
    Mai può essere cambiato il territorio da dove si attacca senza che questo sia prima dichiarato.

    Trattandosi di un lancio con un numero di dadi non consentito, l'attacco vale come dichiarazione e quindi non può essere oggetto di rinuncia.
    Deve essere ripetuto con il numero di dadi (2) corretto.

    Nel caso l'attaccante si trovi in inferiorità di dadi rispetto al difensore allora il lancio diventa impossibile e non può essere effettuato.
    義 勇 仁 礼 誠 名誉 忠義
    moralista ad assetto variabile: Torquemada con gli altri, Ponzio Pilato con i suoi
  3. #3
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Premium: 96º 108p.
    GT/GS/Vitt: 2/0/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2008
    Prov: GR - Grosseto
    Messaggi: 8 931
    Profilo: 4623 visite
    Gradimento: 117
    8.9

    n€Store
    Cash: n€ 73 933=
    Banca: n€ 2 000=

    Re: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    Quote fedeing ha scritto: Visualizza il messaggio
    Salve a tutti.
    Vi pongo questo caso capitato ieri sera durante un torneo:

    in oceania, INDONESIA (5 carri) e NUOVA GUINEA (3 carri) sono GIALLO
    AUSTRALIA OCCIDENTALE (5 carri) e AUSTRALIA ORIENTALE (5 carri) sono NERO

    NERO è di mano e dichiara da OCCIDENTALE a NUOVA GUINEA.
    Attacco e difesa tirano i dadi, nero perde 2 carri e giallo 1
    OCCIDENTALE resta con 3 neri, NUOVA GUINEA resta con 2 gialli

    Ora, senza dire nulla (ne indicandolo a gesti, ecc ecc), NERO tira nuovamente TRE dadi.
    E' valido il tiro dell'attacco?
    Possiamo cioè sottintendere che l'attacco parta ora dall'ORIENTALE senza che lui abbia detto nulla? Di fatto da OCCIDENTALE non può più attaccare con tre dadi (sono rimasti tre carri...).
    Ossia, la destinazione dell'attacco dichiarato prima (NUOVA GUINEA) va comunque considerata valida pertanto avendo tirato tre dadi ora si sottintende che l'attacco debba per forza partire dall'occidentale oppure il tiro di dadi del nero è nullo?

    Grazie per l'attenzione e commenti che vorrete lasciare.

    fedeing
    Noi abbiamo deciso che NO , non è sottinteso , e il tiro viene annullato. Lo consideriamo un errore dell'attaccante. All'inizio dell'avventura del club la cosa era più tollerata per ovvi motivi ( i più si affacciavano per la prima volta al risiko) , però osservate le reazioni dei difensori a metà del primo torneo si è messo il vincolo....se non dichiari è un problema tuo.Hai sbagliato e l'attacco si annulla.Questo anche per evitare situazioni dove gli stati confinanti con i quali si può attaccare sono più di due e non può essere tutto sottinteso altrimenti l'attaccante potrebbe anche decidere ( dopo la conquista) da dove proveniva l'attacco.
  4. #4
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Premium: 96º 108p.
    GT/GS/Vitt: 2/0/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2008
    Prov: GR - Grosseto
    Messaggi: 8 931
    Profilo: 4623 visite
    Gradimento: 117
    8.9

    n€Store
    Cash: n€ 73 933=
    Banca: n€ 2 000=

    Re: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    Quote highlander ha scritto: Visualizza il messaggio

    Trattandosi di un lancio con un numero di dadi non consentito, l'attacco vale come dichiarazione e quindi non può essere oggetto di rinuncia.
    Deve essere ripetuto con il numero di dadi (2) corretto.
    Ecco...questa non l'abbiamo mai applicata...noi si annullava e basta....però è più giusto come indicato...dalla prossima giornata faremo così anche noi.
  5. #5
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 62 665
    Profilo: 23519 visite
    Gradimento: 388
    9.1

    n€Store
    Cash: n€ 125 064=
    Banca: n€ 15 034=

    Re: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    Quote fortitudo ha scritto: Visualizza il messaggio
    Noi abbiamo deciso che NO , non è sottinteso , e il tiro viene annullato. Lo consideriamo un errore dell'attaccante. All'inizio dell'avventura del club la cosa era più tollerata per ovvi motivi ( i più si affacciavano per la prima volta al risiko) , però osservate le reazioni dei difensori a metà del primo torneo si è messo il vincolo....se non dichiari è un problema tuo.Hai sbagliato e l'attacco si annulla.Questo anche per evitare situazioni dove gli stati confinanti con i quali si può attaccare sono più di due e non può essere tutto sottinteso altrimenti l'attaccante potrebbe anche decidere ( dopo la conquista) da dove proveniva l'attacco.

    Il caso è specificato nel regolamento per i Master.
  6. #6
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2007
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 21 222
    Profilo: 6696 visite
    Gradimento: 215
    9.3

    n€Store
    Cash: n€ 53 544=
    Banca: n€ 58=

    Re: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    Quote highlander ha scritto: Visualizza il messaggio
    Il caso è specificato nel regolamento per i Master.
    Interessante. Se a me fosse capitato il caso in questione avrei ritenuto il lancio nullo (come fortitudo).

    A quale passo del regolamento/casistica ti riferisci? Ho dato un'occhiata ora (qui) cercando "dichiarazione" o "attacco" e non ho trovato qualcosa in contraddizione con l'interpretazione che avrei dato io.
    Che il torneo challenge sia un postaccio è fuori da ogni dubbio.
    E' un ricettacolo di psicocartinari, cronofrenici, geobulimici, aleopatici e nevrastitici

    (D. Piergentili)
  7. #7
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 62 665
    Profilo: 23519 visite
    Gradimento: 388
    9.1

    n€Store
    Cash: n€ 125 064=
    Banca: n€ 15 034=

    Re: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    Quote maskass ha scritto: Visualizza il messaggio
    Interessante. Se a me fosse capitato il caso in questione avrei ritenuto il lancio nullo (come fortitudo).

    A quale passo del regolamento/casistica ti riferisci? Ho dato un'occhiata ora (qui) cercando "dichiarazione" o "attacco" e non ho trovato qualcosa in contraddizione con l'interpretazione che avrei dato io.
    Regolamento Master: egcommunity.it

    9. Casistica
    Al fine di evitare discussioni e contestazioni valgono queste regole pratiche:

    (...)

    se si lancia un numero sbagliato di dadi (in più o in meno) bisogna ritirare tutti i dadi

    Quando si è dichiarato a voce alta un attacco dicendo “attacco x da y” (o lo si è indicato a gesti) si è sempre obbligati ad eseguirlo,

    Una volta dichiarato un attacco (a voce alta o con i gesti) ed eseguito il primo lancio dei dadi si sottintende che tutti i lanci successivi siano relativi al proseguimento dello stesso attacco, non serve perciò tutte le volte ripetere da dove e chi si attacca
  8. #8
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2007
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 21 222
    Profilo: 6696 visite
    Gradimento: 215
    9.3

    n€Store
    Cash: n€ 53 544=
    Banca: n€ 58=

    Re: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    Quote highlander ha scritto: Visualizza il messaggio
    Regolamento Master: egcommunity.it

    se si lancia un numero sbagliato di dadi (in più o in meno) bisogna ritirare tutti i dadi

    Quando si è dichiarato a voce alta un attacco dicendo “attacco x da y” (o lo si è indicato a gesti) si è sempre obbligati ad eseguirlo,

    Una volta dichiarato un attacco (a voce alta o con i gesti) ed eseguito il primo lancio dei dadi si sottintende che tutti i lanci successivi siano relativi al proseguimento dello stesso attacco, non serve perciò tutte le volte ripetere da dove e chi si attacca
    Sì, questi passi li avevo trovati, grazie. Il problema è che avevo frainteso il caso iniziale (non so perché immaginavo un attacco "impossibile" della serie Brasile contro Cina, qui invece l'attacco è possibile ma è il numero di dadi lanciati ad essere sbagliato). Rileggendo meglio mi sono accorto di essere già d'accordo con te! Sorry per la confusione.
    In effetti è l'unica interpretazione possibile del regolamento!

  9. #9
     Generale
     SuperModerator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Da: Torino
    Prov: TO - Torino
    Messaggi: 9 456
    Profilo: 3657 visite
    Gradimento: 173
    9.4

    n€Store
    Cash: n€ 50 448=
    Banca: n€ 0=

    Re: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    Per la cronaca è un caso analogo a quello capitato durante il terzo turno del recente Campionato a Squadre di Bologna.

    Ad essere precisi nella casistica non è una situazione contemplata alla lettera, se non come somma di due punti (senza dichiarare nulla si intende che l'attacco prosegue dal territorio da cui si è attacco fino a quel momento + se si lancia un numero errato di dadi bisogna ripetere quel lancio).

    In quella occasione la Commissione Arbitrale ha deciso che l'attacco doveva continuare (almeno con ancora un lancio di dadi 2 vs 2) e tale interpretazione è stata poi giudicata corretta da Editrice Giochi (e nuovamente confermata in questa discussione).

    Nel testo della casistica (Nazionale, Master 2016, Raduni, Campionato a Squadre) verrà presto inserito un nuovo punto che specifichi tale situazione così da dissolvere ogni dubbio.
    Paolo Degioanni torisiko.org

  10. #10
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2007
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 21 222
    Profilo: 6696 visite
    Gradimento: 215
    9.3

    n€Store
    Cash: n€ 53 544=
    Banca: n€ 58=

    Re: Cambio provenienza dell'attacco "sottinteso"

    Quote degio ag ha scritto: Visualizza il messaggio
    Nel testo della casistica (Nazionale, Master 2016, Raduni, Campionato a Squadre) verrà presto inserito un nuovo punto che specifichi tale situazione così da dissolvere ogni dubbio.
    In realtà, proprio perché già compreso come somma di due punti senza possibilità di equivoco, non sarebbe necessario

Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo post: 04-05-2015, 13:28

Navigazione

Tag per questa discussione