Annuncio

Annuncio


Pagina 2 di 4 primaprima 1 2 3 4 ultimoultimo
Visualizzazione da 11 a 20 di 33
Discussione: Risiko classico rivisitato
  1. #11
     Maresciallo
     
    Premium: 30º 178p.
    GT/GS/Vitt: 15/0/3
    Forum Utente non accreditato
    Dal: dicembre 2004
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 894
    Profilo: 1090 visite
    Gradimento: 57
    8.6

    n€Store
    Cash: n€ 4 975=
    Banca: n€ 194=

    Re: Risiko classico rivisitato

    Quote paperinikredstar ha scritto: Visualizza il messaggio
    Su questo concordo pienamente. Però il problema "si aggira" anche evitando di troncare la partita e con obiettivii facili da memorizzare. In questo modo tutti sono in grado di accorgersi facilmente di chi è ben piazzato rispetto ad un obiettivo e reagire tempestivamente e collettivamente.
    ma si mettiamo 100 obbiettivi cosi' i game li facciamo vincere random dal server al piazzamento . . . ma parli serio????


    Anzini Luciano Perfidowilli............
    siamo tutti come willy il coyote, cade ma non molla mai!
    #iostendoipanni
  2. #12
     Colonnello
     
    Premium: 59º 148p.
    GT/GS/Vitt: 16/1/0
    Prestigious: 7º
    GT/Vitt: 6/0 - 0.00 %v
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 162
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 8 342=
    Banca: n€ 0=

    Re: Risiko classico rivisitato

    Quote perfidowilli ha scritto: Visualizza il messaggio
    ma si mettiamo 100 obbiettivi cosi' i game li facciamo vincere random dal server al piazzamento . . . ma parli serio????
    Guarda che io ho proposto 6 obiettivi, quindi sono quello che ne ha proposti pochi. Comunque io e platonov abbiamo concordato che uno dei problemi è nell'equilibrio degli obiettivi e/o nella equa distribuzione degli obiettivi.

    Tuttavia ritengo che aumentare eccessivamente il numero di obiettivi e di territori per obiettivo, rendendo necessario un finale per troncare la partita, seppure abbia creato un pregevole "gioco da ragioniere", non fosse la migliore scelta (o comunque non era l'unica).
    Giudicare preclude la possibilità di conoscere.
    "La mia libertà finisce dove comincia la vostra." - Martin Luther King

    Non abbandonerò alcuna partita, per alcun motivo, nemmeno subito dopo lo start. Questa comunicazione è da considerarsi sostitutiva di una analoga comunicazione pre-partita.

    egcommunity.it
    Quando diamo un giudizio assoluto (non limitato ad un fatto) su una persona, stiamo in realtà esprimendo il giudizio che abbiamo di noi stessi.
  3. #13
     Colonnello
     
    Premium: 59º 148p.
    GT/GS/Vitt: 16/1/0
    Prestigious: 7º
    GT/Vitt: 6/0 - 0.00 %v
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 162
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 8 342=
    Banca: n€ 0=

    Proposta 1

    Proposta 1.

    1) Conquistare la totalità del Nord America e dell'Africa, il Brasile, l' Europa Meridionale e il Medio Oriente.

    2) Conquistare la totalità del Nord America e dell'Oceania, il Brasile, l' Europa Meridionale, l' Africa del Nord, l'Africa orientale e il Medio Oriente.

    3) Conquistare la totalità dell'Asia e del Sud America, l' Ontario e l' Europa Meridionale.

    4) Conquistare la totalità dell'Asia dell'Africa.

    5) Conquistare la totalità dell'Europa e del Sud America, l' Ontario, l'Africa del Nord, l' Africa Orientale, l' Egitto, il Medio oriente e l'Indonesia.

    6) Conquistare la totalità dell'Europa e dell'Oceania, l' Ontario, il Brasile, l' Africa del Nord, l'Africa orientale, l' Egitto e il Medio Oriente.


    Gli obiettivi si memorizzano facilmente (rendendo notevolmente più semplice il regolamento, rispetto a quello attuale).


    - Il Medio Oriente è presente in tutti.

    - Per ognuno dei 6 obiettivi si devono memorizzare solamente due continenti (di cui sempre uno grande e uno piccolo) e da due a cinque territori (escluso Medio Oriente), compresi però solamente tra 7 territori (escluso Medio oriente). Ulteriore facilitazione, per chi ha giocato con la versione classica, è data dal fatto che si tratta degli stessi obiettivi, eliminando i continenti a scelta ed aggiungendo i territori suddetti, escluso l' obiettivo 4, Asia-Africa, che resta identico.

    Nulla vieta inoltre di lasciare una copia dei 6 obiettivi visibile accanto alla mappa di gioco nel live e la possibilità di consultarli cliccando su un link che apre una finestra (oppure 6 link che colorano la mappa con gli obiettivi) nell'online.
    Si può ovviamente fare anche con gli obiettivi torneo, ma si tratterebbe comunque di una consultazione più difficile, complicata e lunga.



    C' è qualcuno disponibile a sperimentare la proposta, live e/o online (fatto salvo l'eventuale permesso di Spin Master, ove la modalità di sperimentazione lo richiedesse)?
  4. #14
     Colonnello
     
    Premium: 59º 148p.
    GT/GS/Vitt: 16/1/0
    Prestigious: 7º
    GT/Vitt: 6/0 - 0.00 %v
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 162
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 8 342=
    Banca: n€ 0=

    Proposta 2


    La scelta del Medio Oriente in tutti gli obiettivi, e di alcuni territori in molti obiettivi probabilmente è sbagliata, perchè se si gioca bene si tenderà, possedendo uno di quei territori e soprattutto Medio Oriente, a renderli inespugnabili, possibilmente.
    Questo problema di eccessiva difficoltà nel raggiungere l'obiettivo era probabilmente ben presente anche a chi ha inventato gli obiettivi classici e probabilmente per questo motivo ha introdotto gli altri obiettivi (distruggere le armate, 24 territori, 18 territori), ovvero per aggiungere incertezza sull'individuazione dell'obiettivo. Però è stato fatto in modo non equilibrato, perchè faceva parecchia differenza avere alcuni obiettivi rispetto ad altri.

    Proposta 2

    Pertanto arriviamo ad un'altra proposta, che risolva il problema di questi "super territori", ma non introduca iniquità.
    Direi di rimanere coerenti con la "filosofia" dei 6 obiettivi classici scelti, e di far comparire quindi i territori che aggiungiamo (per rendere gli obiettivi blianciati) soltanto in 3 obiettivi su 6 (non si può fare 2 come per i continenti, perchè tutti i territori compaiono già due volte in quanto inclusi nei continenti).
    Si possono comporre tutti gli obiettivi di 74 punti.

    1) Conquistare la totalità del Nord America (9 territori, 35 punti) e dell'Africa (6 territori, 23 punti), il Brasile (4 punti), l' Europa Settentrionale (5 punti) e la Cina (7 punti); TOTALE 18 territori, 74 punti.

    2) Conquistare la totalità del Nord America (9 territori, 35 punti) e dell'Oceania (4 territori, 11 punti), il Venezuela (3 punti), l' Europa Occidentale (4 punti), l' Europa Meridionale (6 punti), l' Africa del Nord (6 punti), l'Africa orientale (5 punti) e l'Afghanistan (4 punti); TOTALE 19 territori, 74 punti.

    3) Conquistare la totalità dell'Asia (12 territori, 51 punti) e del Sud America (4 territori, 12 punti), l' Alberta (4 punti), la Gran Bretagna (4 punti) e il Congo (3 punti); TOTALE 19 territori, 74 punti.

    4) Conquistare la totalità dell'Asia (12 territori, 51 punti) e dell'Africa (6 territori, 23 punti); TOTALE 18 territori, 74 punti.

    5) Conquistare la totalità dell'Europa (7 territori, 32 punti) e del Sud America (4 territori, 12 punti), l' Ontario ( 6 punti), gli Stati Uniti Orientali (4 punti), l' Africa del Sud (3 punti), il Medio Oriente (6 punti), l'India (3 punti), il Kamchatka (5 punti) e l'Indonesia (3 punti); TOTALE 18 territori, 74 punti.

    6) Conquistare la totalità dell'Europa (7 territori, 32 punti) e dell'Oceania (4 territori, 11 punti), la Groenlandia (4 punti), gli Stati Uniti Occidentali (4 punti), il Perù (3 punti), l' Egitto (4 punti), Gli Urali (4 punti), la Mongolia (5 punti), la Siberia (5 punti) e il Giappone (2 punti); TOTALE 19 territori, 74 punti.


    In questo modo dovrebbe essere più facile raggiungere l'obiettivo, perchè si può bluffare meglio (con la "Proposta 1" invece è impossibile fingere di non avere Medio Oriente in obiettivo e molto difficile per gli altri territori aggiunti).
    Peraltro alcuni territori di alcuni obiettivi possono diventare estremamente difficili da raggiungere. Però l'alternativa è far comparire un territorio più di tre volte o rendere un paio di obiettivi più facili.

    Oltre al fatto che tutti gli obiettivi valgono 74 punti, di buono in questa proposta c' è soprattutto il fatto che c' è la certezza, giocando in 4, che nessuno dei 42 territori si trovi nell'obiettivo di tutti i giocatori; ce ne sarà sempre almeno uno che non l'avrà (e peraltro anche sempre almeno uno che ce l'avrà). Questo dovrebbe alleggerire un pò il gioco sui "territori chiave", ovvero quelli aggiunti.



    1) Conquistare la totalità del Nord America e dell'Africa, il Brasile, l' Europa Settentrionale e la Cina.

    2) Conquistare la totalità del Nord America e dell'Oceania, il Venezuela, l'Europa Occidentale, l'Europa Meridionale, l'Africa del Nord, l'Africa orientale e l'Afghanistan.

    3) Conquistare la totalità dell'Asia e del Sud America, l'Alberta, la Gran Bretagna e il Congo.

    4) Conquistare la totalità dell'Asia e dell'Africa.

    5) Conquistare la totalità dell'Europa e del Sud America, l'Ontario, gli Stati Uniti Orientali, l'Africa del Sud, il Medio Oriente, l'India, il Kamchatka e l'Indonesia.

    6) Conquistare la totalità dell'Europa e dell'Oceania, la Groenlandia, gli Stati Uniti Occidentali, il Perù, l'Egitto, Gli Urali, la Mongolia, la Siberia e il Giappone.


    C' è qualcuno disponibile a sperimentare la proposta, live e/o online (fatto salvo l'eventuale permesso di Spin Master, ove la modalità di sperimentazione lo richiedesse)?
  5. #15
     Colonnello C.te
     RCU Moderator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: luglio 2017
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 3
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    n€Store
    Cash: n€ 714=
    Banca: n€ 13 500=

    Re: Proposta 2

    Quote paperinikredstar ha scritto: Visualizza il messaggio

    La scelta del Medio Oriente in tutti gli obiettivi, e di alcuni territori in molti obiettivi probabilmente è sbagliata, perchè se si gioca bene si tenderà, possedendo uno di quei territori e soprattutto Medio Oriente, a renderli inespugnabili, possibilmente.
    Questo problema di eccessiva difficoltà nel raggiungere l'obiettivo era probabilmente ben presente anche a chi ha inventato gli obiettivi classici e probabilmente per questo motivo ha introdotto gli altri obiettivi (distruggere le armate, 24 territori, 18 territori), ovvero per aggiungere incertezza sull'individuazione dell'obiettivo. Però è stato fatto in modo non equilibrato, perchè faceva parecchia differenza avere alcuni obiettivi rispetto ad altri.

    Proposta 2

    Pertanto arriviamo ad un'altra proposta, che risolva il problema di questi "super territori", ma non introduca iniquità.
    Direi di rimanere coerenti con la "filosofia" dei 6 obiettivi classici scelti, e di far comparire quindi i territori che aggiungiamo (per rendere gli obiettivi blianciati) soltanto in 3 obiettivi su 6 (non si può fare 2 come per i continenti, perchè tutti i territori compaiono già due volte in quanto inclusi nei continenti).
    Si possono comporre tutti gli obiettivi di 74 punti.

    1) Conquistare la totalità del Nord America (9 territori, 35 punti) e dell'Africa (6 territori, 23 punti), il Brasile (4 punti), l' Europa Settentrionale (5 punti) e la Cina (7 punti); TOTALE 18 territori, 74 punti.

    2) Conquistare la totalità del Nord America (9 territori, 35 punti) e dell'Oceania (4 territori, 11 punti), il Venezuela (3 punti), l' Europa Occidentale (4 punti), l' Europa Meridionale (6 punti), l' Africa del Nord (6 punti), l'Africa orientale (5 punti) e l'Afghanistan (4 punti); TOTALE 19 territori, 74 punti.

    3) Conquistare la totalità dell'Asia (12 territori, 51 punti) e del Sud America (4 territori, 12 punti), l' Alberta (4 punti), la Gran Bretagna (4 punti) e il Congo (3 punti); TOTALE 19 territori, 74 punti.

    4) Conquistare la totalità dell'Asia (12 territori, 51 punti) e dell'Africa (6 territori, 23 punti); TOTALE 18 territori, 74 punti.

    5) Conquistare la totalità dell'Europa (7 territori, 32 punti) e del Sud America (4 territori, 12 punti), l' Ontario ( 6 punti), gli Stati Uniti Orientali (4 punti), l' Africa del Sud (3 punti), il Medio Oriente (6 punti), l'India (3 punti), il Kamchatka (5 punti) e l'Indonesia (3 punti); TOTALE 18 territori, 74 punti.

    6) Conquistare la totalità dell'Europa (7 territori, 32 punti) e dell'Oceania (4 territori, 11 punti), la Groenlandia (4 punti), gli Stati Uniti Occidentali (4 punti), il Perù (3 punti), l' Egitto (4 punti), Gli Urali (4 punti), la Mongolia (5 punti), la Siberia (5 punti) e il Giappone (2 punti); TOTALE 19 territori, 74 punti.


    In questo modo dovrebbe essere più facile raggiungere l'obiettivo, perchè si può bluffare meglio (con la "Proposta 1" invece è impossibile fingere di non avere Medio Oriente in obiettivo e molto difficile per gli altri territori aggiunti).
    Peraltro alcuni territori di alcuni obiettivi possono diventare estremamente difficili da raggiungere. Però l'alternativa è far comparire un territorio più di tre volte o rendere un paio di obiettivi più facili.

    Oltre al fatto che tutti gli obiettivi valgono 74 punti, di buono in questa proposta c' è soprattutto il fatto che c' è la certezza, giocando in 4, che nessuno dei 42 territori si trovi nell'obiettivo di tutti i giocatori; ce ne sarà sempre almeno uno che non l'avrà (e peraltro anche sempre almeno uno che ce l'avrà). Questo dovrebbe alleggerire un pò il gioco sui "territori chiave", ovvero quelli aggiunti.



    1) Conquistare la totalità del Nord America e dell'Africa, il Brasile, l' Europa Settentrionale e la Cina.

    2) Conquistare la totalità del Nord America e dell'Oceania, il Venezuela, l' Europa Occidentale, l' Europa Meridionale, l' Africa del Nord, l'Africa orientale e l'Afghanistan.

    3) Conquistare la totalità dell'Asia e del Sud America, l' Alberta, la Gran Bretagna e il Congo.

    4) Conquistare la totalità dell'Asia e dell'Africa.

    5) Conquistare la totalità dell'Europa e del Sud America, l' Ontario, gli Stati Uniti Orientali, l' Africa del Sud, il Medio Oriente, l'India, il Kamchatka e l'Indonesia.

    6) Conquistare la totalità dell'Europa e dell'Oceania, la Groenlandia, gli Stati Uniti Occidentali, il Perù, l' Egitto, Gli Urali, la Mongolia, la Siberia e il Giappone.


    C' è qualcuno disponibile a sperimentare la proposta, live e/o online (fatto salvo l'eventuale permesso di Spin Master, ove la modalità di sperimentazione lo richiedesse)?
    Se spin master ti da il permesso ,noi a Terni siamo ben lieti di fare qualche partita di test in una versione più classica.
    Andrebbero stampate delle carte ob oppure potremmo colorare alcune carte ob bianche che abbiamo gia nelle scorte del club (va controllato se sono abbastanza).
    Potrebbe essere un buon compromesso per introdurre alla modalità da torneo dei giocatori neofiti con degli steps meno traumatici.
    HIC SUNT FERAE
  6. #16
     Colonnello
     
    Premium: 59º 148p.
    GT/GS/Vitt: 16/1/0
    Prestigious: 7º
    GT/Vitt: 6/0 - 0.00 %v
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 162
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 8 342=
    Banca: n€ 0=

    Re: Proposta 2

    Quote RCU Li Draghi Terni ha scritto: Visualizza il messaggio
    Se spin master ti da il permesso ,noi a Terni siamo ben lieti di fare qualche partita di test in una versione più classica.
    Andrebbero stampate delle carte ob oppure potremmo colorare alcune carte ob bianche che abbiamo gia nelle scorte del club (va controllato se sono abbastanza).
    Potrebbe essere un buon compromesso per introdurre alla modalità da torneo dei giocatori neofiti con degli steps meno traumatici.
    Sei tu Lucius?
    Mi fa piacere che tu e i tuoi compagni e compagne di club siate interessati a testare un gioco più classico, anche se io spero che la conclusione sarà diversa (ovvero ri-nascita di una nuova tipologia di gioco, senza punti tavolo, con obiettivi).

    Se la sperimentazione partirà e ci sarà un torneo, se sarò d'accordo sulle regole offro in premio alla vincitrice o al vincitore una copia autografata del mio manuale. Vorrei però invitare sin d'ora tutti gli italiani a non precipitarsi al tuo club per questo ambito "trofeo", in quanto come è facile immaginare la capienza non sarebbe sufficiente. E' bene iscriversi prima, se ci saranno ancora posti disponibili, sono certo che per quanto possibile al vostro club faranno di tutto per consentire al maggior numero possibile di persone di giocare o almeno assistere (sempre entro i limiti di capienza del luogo ove ha sede il club).
  7. #17
     T. Colonnello
     SuperPippa
    Forum Utente non accreditato
    Dal: marzo 2009
    Da: TERNI
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 7 368
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 101
    9.2

    n€Store
    Cash: n€ 12 777=
    Banca: n€ 19 334=

    Re: Proposta 2

    Quote paperinikredstar ha scritto: Visualizza il messaggio
    Sei tu Lucius?
    Mi fa piacere che tu e i tuoi compagni e compagne di club siate interessati a testare un gioco più classico, anche se io spero che la conclusione sarà diversa (ovvero ri-nascita di una nuova tipologia di gioco, senza punti tavolo, con obiettivi).

    Se la sperimentazione partirà e ci sarà un torneo, se sarò d'accordo sulle regole offro in premio alla vincitrice o al vincitore una copia autografata del mio manuale. Vorrei però invitare sin d'ora tutti gli italiani a non precipitarsi al tuo club per questo ambito "trofeo", in quanto come è facile immaginare la capienza non sarebbe sufficiente. E' bene iscriversi prima, se ci saranno ancora posti disponibili, sono certo che per quanto possibile al vostro club faranno di tutto per consentire al maggior numero possibile di persone di giocare o almeno assistere (sempre entro i limiti di capienza del luogo ove ha sede il club).
    si ,ero io a scrivere ma dopo aver proposto in chat ai miei amici l'idea .
    Non siamo interessati a modificare il regolamento da torneo che troviamo sicuramente più divertente ed avvincente .
    Non di meno ,magari non era tua intenzione ,è un ottimo compromesso tra il risiko classico e quello da torneo è potrebbe essere ottimo per i molti beginners della modalità torneo che contiamo di inserire .
    Il motivo è semplice ,6 ob sono molto più facili da ricordare che 16 e in ogni caso per avere una strategia il più sicura possibile devi imparare a contare ,solo in maniera più easy.
    In ogni caso il risiko live da torneo ,ma suppongo quello online necessitano della troncatura della partita per poter conciliare un numero preciso di game all'interno di un evento .
    Te lo dico con cognizione .
    No way out.
    In ogni caso nulla toglie che potresti aver inventato una variante molto interessante.
    Vediamo ,proviamo e riparliamone.
    Tra l'altro i supporti tecnologici odierni ci permettono di farti partecipare anche a distanza ...

  8. #18
     Colonnello
     
    Premium: 59º 148p.
    GT/GS/Vitt: 16/1/0
    Prestigious: 7º
    GT/Vitt: 6/0 - 0.00 %v
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 162
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 8 342=
    Banca: n€ 0=

    Re: Proposta 2

    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    si ,ero io a scrivere ma dopo aver proposto in chat ai miei amici l'idea .
    Non siamo interessati a modificare il regolamento da torneo che troviamo sicuramente più divertente ed avvincente .
    Non di meno ,magari non era tua intenzione ,è un ottimo compromesso tra il risiko classico e quello da torneo è potrebbe essere ottimo per i molti beginners della modalità torneo che contiamo di inserire .
    Il motivo è semplice ,6 ob sono molto più facili da ricordare che 16 e in ogni caso per avere una strategia il più sicura possibile devi imparare a contare ,solo in maniera più easy.
    In ogni caso il risiko live da torneo ,ma suppongo quello online necessitano della troncatura della partita per poter conciliare un numero preciso di game all'interno di un evento .
    Te lo dico con cognizione .
    No way out.
    In ogni caso nulla toglie che potresti aver inventato una variante molto interessante.
    Vediamo ,proviamo e riparliamone.
    Tra l'altro i supporti tecnologici odierni ci permettono di farti partecipare anche a distanza ...
    Mi dispiace che non convergiamo sulla finalità della sperimentazione. Non posso fornire il mio prezioso "trofeo" per il tipo di partita che vuoi tu.

    Io vorrei ripristinare la fine della partita al raggiungimento dell'obiettivo. Niente punti tavolo, niente "ragioneria sprint". Vorrei recuperare la partita di Risiko classica (che "paradossalmente", nonostante i facili obiettivi con un numero limitato di territori, è più vicina al Risk, come impostazione, di quanto lo siano le partite tronche con obiettivi torneo).

    Io non voglio togliere il gioco ai "ragionieri", ma affiancare un'alternativa che mantiene l' "impostazione originale" del gioco.

    Riguardo al problema della durata imprevedibile della "partita classica" si può lavorare per ottenere che le partite troppo lunghe siano un'esigua minoranza (si può modificare il limite di armate, ad esempio). Mantenere la durata imprevedibile ha forse poco senso per altri giochi, ma non per il Risiko, che basa (o basava) il suo scopo sulla conquista e non su un punteggio. Anche gli scacchi hanno mantenuto la filosofia originale, perlomeno ci sono ancora tornei (forse anche il campionato del mondo) in cui aumentando le mosse aumenta anche il tempo a disposizione. Si è quindi trovato un sistema per accorciare la durata media delle partite (come tempo, non come mosse), ma lasciando la possibilità che le partite siano molto lunghe (come mosse, oltre che come tempo).

    Se proprio le partite classiche durassero troppo si possono sempre sperimentare rimedi drastici, che non sono necessariamente il finale come lo conosciamo oggi. Per esempio, di seguito ci sono alcune idee che mi vengono in mente ora.

    1) I giocatori, dopo 40 turni, possono decidere, solo all'unanimità, di introdurre un finale a sdadata.

    2) Dopo 40 turni si potrebbe ridurre l'obiettivo, portandolo ad esempio a 68 punti e lasciando libera scelta su quale o quali territori non conquistare. Si vincerebbe quindi con 68 punti o più.

    3) Dopo 40 turni di gioco si potrebbe abbassare il limite di armate. Chi avesse armate oltre il nuovo limite le può tenere, ma non potrà rimpiazzare quelle che perderà. Una progressiva riduzione del limite di armate potrebbe essere la soluzione migliore, perchè accorcerebbe le partite mantenendo però la fine al raggiungimento dell'obiettivo.

    4) Dopo 40 turni l'arbitro sorteggia il nuovo limite di armate (che può essere superiore o inferiore). In questo modo i giocatori non sanno se saranno avvantaggiati o no (chi ha poche armate sarà avvantaggiato da un abbassamento del limite, chi ne ha molte da un'innalzamento). Questo dovrebbe/potrebbe spingere i giocatori a rischiare di più nei primi 40 turni, per tentare di vincere la partita prima del sorteggio.

    Si può lavorare su un finale che comprenda tutte queste soluzioni o soltanto alcune.


    P.S. Dimenticavo... Riguardo a come fare gli obiettivi, sebbene sia possibile scriverci anche solo il numero (avendo a disposizione la lista degli obiettivi al tavolo di gioco) o colorare i territori come dici tu, sfrutterei la possibilità di ritornare all' "estetica" del Risiko classico, ovvero li scriverei. Con gli obiettivi torneo non si può fare, con i classici, anche rivisitati, si può.
  9. #19
     T. Colonnello
     SuperPippa
    Forum Utente non accreditato
    Dal: marzo 2009
    Da: TERNI
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 7 368
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 101
    9.2

    n€Store
    Cash: n€ 12 777=
    Banca: n€ 19 334=

    Re: Proposta 2

    Quote paperinikredstar ha scritto: Visualizza il messaggio
    Mi dispiace che non convergiamo sulla finalità della sperimentazione. Non posso fornire il mio prezioso "trofeo" per il tipo di partita che vuoi tu.

    Io vorrei ripristinare la fine della partita al raggiungimento dell'obiettivo. Niente punti tavolo, niente "ragioneria sprint". Vorrei recuperare la partita di Risiko classica (che "paradossalmente", nonostante i facili obiettivi con un numero limitato di territor,i è più vicina al Risk, come impostazione, di quanto lo siano le partite tronche con obiettivi torneo).

    Io non voglio togliere il gioco ai "ragionieri", ma affiancare un'alternativa che mantiene l' "impostazione originale" del gioco.

    Riguardo al problema della durata imprevedibile della "partita classica" si può lavorare per ottenere che le partite troppo lunghe siano un'esigua minoranza (si può modificare il limite di armate, ad esempio). Mantenere la durata imprevedibile ha forse poco senso per altri giochi, ma non per il Risiko, che basa (o basava) il suo scopo sulla conquista e non su un punteggio. Anche gli scacchi hanno mantenuto la filosofia originale, perlomeno ci sono ancora tornei (forse anche il campionato del mondo) in cui aumentando le mosse aumenta anche il tempo a disposizione. Si è quindi trovato un sistema per accorciare mediamente le partite (come tempo, non come mosse), ma lasciando la possibilità che le partite siano molto lunghe (come mosse, oltre che come tempo).

    Se proprio le partite classiche durassero troppo si possono sempre sperimentare rimedi drastici, che non sono necessariamente il finale come lo conosciamo oggi. Per esempio, di seguito ci sono alcune idee che mi vengono in mente ora.

    1) I giocatori, dopo 40 turni, possono decidere, solo all'unanimità, di introdurre un finale a sdadata.

    2) Dopo 40 turni si potrebbe ridurre l'obiettivo, portandolo ad esempio a 68 punti e lasciando libera scelta su quale o quali territori non conquistare. Si vincerebbe quindi con 68 punti o più.

    3) Dopo 40 turni di gioco si potrebbe abbassare il limite di armate. Chi avesse armate oltre il nuovo limite le può tenere, ma non potrà rimpiazzare quelle che perderà. Una progressiva riduzione del limite di armate potrebbe essere la soluzione migliore, perchè accorcerebbe le partite mantenendo però la fine al raggiungimento dell'obiettivo.

    4) Dopo 40 turni l'arbitro sorteggia il nuovo limite di armate (che può essere superiore o inferiore). In questo modo i giocatori non sanno se saranno avvantaggiati o no (chi ha poche armate sarà avvantaggiato da un abbassamento del limite, chi ne ha molte da un'innalzamento). Questo dovrebbe/potrebbe spingere i giocatori a rischiare di più nei primi 40 turni, per tentare di vincere la partita prima del sorteggio.

    Si può lavorare su un finale che comprenda tutte queste soluzioni o soltanto alcune.


    P.S. Dimenticavo... Riguardo a come fare gli obiettivi, sebbene sia possibile scriverci anche solo il numero dell'obiettivo (avendo a disposizione la lista degli obiettivi al tavolo di gioco) o colorare i territori come dici tu, sfrutterei la possibilità di ritornare all' "estetica" del Risiko classico, ovvero li scriverei. Con gli obiettivi torneo non si può fare, con i classici, anche rivisitati, si può.
    4 ragazzi stanno già studiando i tuoi ob e trovano difficoltà nel memorizzarli senza il disegnino.
    Ovviamente noi siamo disponibili a sperimentare la tua variante integralmente ,compresa la non troncatura della partita .
    Poi che questa non potrà mai essere la modalità da torneo è un altro discorso .
    I tornei live necessitano di tempi certi e predeterminati.
    Ma soprattutto il giocatore da torneo ama la versione challenge ,ama la maggiore difficoltà e l'adrenalina del finale incerto.
    Praticamente stai chiedendo a degli innamorati di cambiare l'oggetto del proprio amore .
    Missione impossibile .
    Ma solo perché hai sbagliato target che non possono essere i pochi giocatori da torneo ma piuttosto i tantissimi giocatori casalinghi e amatoriali .
    Ciononostante la variante rimane molto interessante e rinnoviamo il nostro interesse nello sperimentarla.
  10. #20
     Colonnello
     
    Premium: 59º 148p.
    GT/GS/Vitt: 16/1/0
    Prestigious: 7º
    GT/Vitt: 6/0 - 0.00 %v
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 162
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 8 342=
    Banca: n€ 0=

    Re: Proposta 2

    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    4 ragazzi stanno già studiando i tuoi ob e trovano difficoltà nel memorizzarli senza il disegnino.
    Ovviamente noi siamo disponibili a sperimentare la tua variante integralmente ,compresa la non troncatura della partita .
    Poi che questa non potrà mai essere la modalità da torneo è un altro discorso .
    I tornei live necessitano di tempi certi e predeterminati.
    Ma soprattutto il giocatore da torneo ama la versione challenge ,ama la maggiore difficoltà e l'adrenalina del finale incerto.
    Praticamente stai chiedendo a degli innamorati di cambiare l'oggetto del proprio amore .
    Missione impossibile .
    Ma solo perché hai sbagliato target che non possono essere i pochi giocatori da torneo ma piuttosto i tantissimi giocatori casalinghi e amatoriali .
    Ciononostante la variante rimane molto interessante e rinnoviamo il nostro interesse nello sperimentarla.
    Ti e vi ringrazio per questa spero preziosa sperimentazione, che io purtroppo non posso fare (essendo, come sai, piuttosto eremita).

    La memorizzazione degli obiettivi non è necessaria, basta lasciarli tutti e 6 scritti chiaramente su un foglio (uno per tavolo), sempre consultabile, magari con anche l'immagine grafica di ognuno.

    Volendoli memorizzare comunque, si può fare come si memorizzavano le poesie, ovvero memorizzare il testo e non i territori sulla mappa. Poi basta cercare mentalmente i territori sulla mappa.

    Conoscere gli obiettivi (anche solo potendoli consultare quando si vuole durante la partita) è fondamentale per la sperimentazione, in quanto è la conoscenza degli obiettivi che può allungare molto la partita. Conoscendo gli obiettivi si testa quindi la maggiore criticità della "partita classica".

    ----------------------------------------------------------------

    La durata eccessivamente lunga della partita è certamente un rischio concreto, ma sarebbe bello se testaste le partite, almeno in una prima fase, senza finale. Anche introdurre una scelta unanime, solo eventuale, ad esempio al 40esimo turno, non è la stessa cosa, perchè si giocherebbe con l'idea che si potrà introdurre un finale che tronchi la partita. Giocare invece sapendo che le uniche conclusioni della partita sono il raggiungimento dell'obiettivo o il ritiro dovrebbe produrre qualche differenza rilevante (tipicamente che prima o poi ci si scopre in modo deciso, con tentativo di spaccata e vittoria e comunque si attacca più spesso per tutta la partita).
    Riporterei la guarnigione minima alla sola armata di presidio, perchè agevola la spaccata (poi si può valutare se la agevola troppo) e invita al gioco della carta (unica tattica veramente valida per dare dinamicità al gioco quando i carri posizionati sui territori sono molti e si è molto al di sotto del limite di armate).
    Come set di obiettivi utilizzerei senz'altro quelli della "Proposta 2".

    ----------------------------------------------------------------

    Io invece, sulla modalità torneo, ci spero sempre che possa ridiventare quella del "Risiko classico". Se è necessario un finale si introduce, ma non dovrebbe essere una partita tronca ai punti (com'è invece ora). Vedremo a cosa ha pensato Spin Master, questo "time attack" di cui non so nulla a parte le poche parole di rockstar.

    L'adrenalina che dici esserci solamente nell'attuale Risiko, penso dipenda più dal fatto che stai giocando un torneo che dal tipo di finale. Organizza un torneo ufficiale col Risiko Classico che qualifichi per il nazionale e vediamo se c' è o no l'adrenalina.

    E' vero che i tornei hanno bisogno di tempi certi (che poi possono essere all'interno di un "range"), ma è anche vero che aver introdotto un finale ai punti in un gioco che non li aveva mai avuti è piuttosto discutibile. Occorre trovare una soluzione che accorci le partite senza introdurre i punti; potrebbe essere anche un "nulla di fatto" (come soluzione estrema), ovvero dopo 50 turni nessuno vince e quindi tutti perdono (questo dovrebbe convincere almeno qualcuno a provare a vincere prendendosi qualche rischio maggiore, approssimandosi il momento di interruzione della partita).

    Missione possibile.



    P.S. La durata eccessiva delle partite potrebbe anche essere utilizzata per un rilancio del Risiko. Partite che durano giorni potrebbero stimolare l'immaginazione di nuovi potenziali giocatori. Tutto ciò può essere reso compatibile anche con la necessità di tempi certi per i tornei. Basta prevedere per ogni turno anche un paio di serate aggiuntive, se necessarie, prima del turno successivo. Se una partita è ancora in corso dopo due ore si interrompe e si riprende la serata successiva, e poi una seconda (e ultima) volta nuovamente la serata successiva. Basta lasciare tra un turno e l'altro un paio di serate per le partite ancora in corso.

    Però capisco che è difficile convincere i giocatori a venire due o tre volte per una partita, se questo succede spesso. Studierò una soluzione che consenta di abbreviare i tempi mantenendo il finale ad obiettivo.

Pagina 2 di 4 primaprima 1 2 3 4 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. risiko classico
    Da MOGGY nel forum RisiKo! le versioni da tavolo
    Risposte: 2
    Ultimo post: 07-04-2011, 15:51
  2. Risiko classico
    Da paperinikredstar nel forum Tornei Ufficiali (con accredito)
    Risposte: 0
    Ultimo post: 22-11-2010, 15:33
  3. Un po di domande sul risiko classico!
    Da gigarisiko1999 nel forum RisiKo! le versioni da tavolo
    Risposte: 22
    Ultimo post: 11-05-2009, 15:31
  4. differenze risiko live da torneo con risiko classico
    Da Monty Ratarsed nel forum RisiKo! Accademia
    Risposte: 17
    Ultimo post: 23-04-2009, 17:04
  5. Risiko classico - chiarimenti
    Da selvaggia nel forum RisiKo! le versioni da tavolo
    Risposte: 22
    Ultimo post: 26-06-2008, 09:18