Annuncio

Annuncio


Pagina 1 di 6 1 2 3 ... ultimoultimo
Visualizzazione da 1 a 10 di 53
Discussione: Risiko classico rivisitato
  1. #1
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=

    Risiko classico rivisitato

    Premessa


    Sin da quando fu inventato questo gioco si è sempre giocato SENZA TEMPO e SENZA SDADATA, senza cioè alcun tipo di finale che troncasse la partita.
    Nella versione originale del gioco la partita finiva con la conquista dell'intera mappa. Anche quando furono introdotti i 3 carri in difesa e gli obiettivi classici del Risiko, la partita non veniva troncata, ma finiva al raggiungimento dell'obiettivo.
    Gli obiettivi classici sono stati a buona ragione criticati, ma nella sostituzione con quelli torneo è stato fatta una scelta errata, a mio parere.
    Corretto è stato "bilanciarli" in termini di punteggio e di difficoltà di realizzazione, ma sbagliato è stato crearne un numero tanto grande da renderne più difficile la memorizzazione ed individuazione.
    Questo, assieme alla necessità di troncare la partita (troppo lunga con i 3 dadi in difesa e obiettivi più difficili da raggiungere), ha stravolto la partita introducendo elementi da "ragioniere" (saper fare in fretta i conti), essendosi prodotta la situazione nella quale la stragrande maggioranza delle partite finisce ai punti (ovvero la situazione attuale).

    Paradossalmente aveva più senso cercare di nascondere il proprio obiettivo con quelli classici, anche conquistando continenti fuori obiettivo, perchè si era certi che tutti (o quasi) gli avversari avrebbero individuato il nostro obiettivo una volta prossimi alla meta cercando in ogni modo di ostacolarci. Questo era il gioco!
    Gli obiettivi erano pochi e facili da memorizzare, quindi in presenza di giocatori almeno un poco esperti era NORMALE la disperata coalizione contro chi stava per raggiungere l'obiettivo, perchè uno solo vinceva e la partita finiva solamente al raggiungimento dell'obiettivo. In tale situazione aveva molto senso conquistare continenti fuori obiettivo, perchè era difficilissimo nascondere il proprio obiettivo in un contesto in cui erano pochi e conosciuti da tutti. E nascondere l'obiettivo significava spesso vincere.

    Partite "epiche", avvincenti.

    Pertanto per quel che mi riguarda gli obiettivi andavano rivisti, ma non stravolti e non aumentati.


    Non voglio nemmeno io che vengano eliminati gli obiettivi Torneo-Prestige-challenge, sono equilibrati ed il gioco che ne esce è comunque interessante.

    Però vorrei reintrodurre, parallelamente, anche la partita classica, che finisce col raggiungimento dell'obiettivo.
    Sono consapevole del rischio di eccessivo allungamento della partita, tuttavia mi piacerebbe sperimentare una soluzione con nuovi obiettivi, in numero minore a quelli attuali e più vicini a quelli classici.


    Si può valutare, con una comunità esperta, la reintroduzione del presidio minimo a un carro, che sarebbe forse utile anche nell Risiko attuale, ed anche un sistema diverso dal limite di armate, per gli stessi scopi (proposi ad esempio un numero limitato di territori, ad esempio 4, sul quale poter posizionare qualunque numero di armate, ed un limite di 5 armate per tutti gli altri territori).


    Se Spin Master non volesse investire in questa direzione, ma mi desse il permesso, sarei disponibile a produrre e testare una soluzione online, in collaborazione con Spin Master, che poi potrebbe valutare, terminata la sperimentazione, se e come introdurla nel Risiko Digital.

    Cosa ne pensate?


    P.S. Prima di una challenge ho chiesto cosa ne pensavano i miei futuri compagni di gioco di un risiko classico con obiettivi rivisitati. Nessuno ha risposto, ma all' 11esimo turno della partita avevamo un continente a testa. Coincidenza? Segno del destino?
    Giudicare preclude la possibilità di conoscere.
    "La mia libertà finisce dove comincia la vostra." - Martin Luther King

    Non abbandonerò alcuna partita, per alcun motivo, nemmeno subito dopo lo start. Questa comunicazione è da considerarsi sostitutiva di una analoga comunicazione pre-partita.

    egcommunity.it
    Quando diamo un giudizio assoluto (non limitato ad un fatto) su una persona, stiamo in realtà esprimendo il giudizio che abbiamo di noi stessi.
  2. #2
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 62 665
    Profilo: 23519 visite
    Gradimento: 388
    9.1

    n€Store
    Cash: n€ 125 064=
    Banca: n€ 15 034=

    Risiko classico rivisitato

    Ricordo la spesa notevole sostenuta da EG perché - a furor di popolo - si chiedeva anche la versione "classica" del gioco base da poter utilizzare online.
    Credo fosse prima del 2009, ma il dettaglio é irrilevante.
    Rilevante fu invece il "consumo" di questa versione acclamata e attesa dal popolo: nei sei mesi dalla pubblicazione fino alla fine dell'anno vennero disputate meno di 20 partite contro le oltre 600.000 del digital.





    dal mio iPhone con Tapatalk
    義 勇 仁 礼 誠 名誉 忠義
    moralista ad assetto variabile: Torquemada con gli altri, Ponzio Pilato con i suoi
  3. #3
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Forum Utente non accreditato
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 8 269
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    n€Store
    Cash: n€ 41 513=
    Banca: n€ 15 000=

    Re: Risiko classico rivisitato

    Noi a Terni ogni tanto (sempre meno ) accontentiamo Erika che è nostalgica.
    Le partite o durano pochissimo o troppo.
    Ma il punto non è nemmeno quello ...è che per un giocatore hard è sicuramente meno divertente .



  4. #4
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=

    Re: Risiko classico rivisitato

    Quote highlander ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ricordo la spesa notevole sostenuta da EG perché - a furor di popolo - si chiedeva anche la versione "classica" del gioco base da poter utilizzare online.
    Credo fosse prima del 2009, ma il dettaglio é irrilevante.
    Rilevante fu invece il "consumo" di questa versione acclamata e attesa dal popolo: nei sei mesi dalla pubblicazione fino alla fine dell'anno vennero disputate meno di 20 partite contro le oltre 600.000 del digital.





    dal mio iPhone con Tapatalk
    Non c'erano gli obiettivi classici rivisitati.
  5. #5
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 62 665
    Profilo: 23519 visite
    Gradimento: 388
    9.1

    n€Store
    Cash: n€ 125 064=
    Banca: n€ 15 034=

    Re: Risiko classico rivisitato

    Quote paperinikredstar ha scritto: Visualizza il messaggio
    Non c'erano gli obiettivi classici rivisitati.
    No, erano classici e basta.
    Magari Spin Master ci crede e te lo appoggia!
    Buona fortuna!


    dal mio iPhone con Tapatalk
  6. #6
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=

    Re: Risiko classico rivisitato


    Nella versione classica di RisiKo! gli obiettivi segreti sono:

    Conquistare 18 territori presidiandoli con almeno 2 armate ciascuno;
    Conquistare 24 territori;
    Conquistare la totalità del Nord America e dell'Africa;
    Conquistare la totalità del Nord America e dell'Oceania;
    Conquistare la totalità dell'Asia e del Sud America;
    Conquistare la totalità dell'Asia e dell'Africa;
    Conquistare la totalità dell'Europa, del Sud America e di un terzo continente a scelta;
    Conquistare la totalità dell'Europa, dell'Oceania e di un terzo continente a scelta;
    Distruggere completamente una delle 6 armate (ossia eliminare l'ultima armata di un certo colore). Se le armate non sono presenti nel gioco, se le armate sono possedute dal giocatore che ha l'obiettivo di distruggerle o se l'ultima armata viene distrutta da un altro giocatore, l'obiettivo diventa conquistare 24 territori.

    fonte: risiko.it


    --------------------------------


    Premesso che personalmente lascerei il maggior numero di possibilità di gioco, con opzioni ben visibili che vengono mostrate o fuori o quando si entra nella stanza partita (tanto Spin Master è sempre libera di offrire tornei e classifiche utilizzando solamente le opzioni che ritiene migliori), e che quindi lascerei la possibilità di scegliere diversi tipi di set di obiettivi (ad esempio "completi", incluso distruggere le armate..., "tutti meno distruggere le armate...", "tutti meno distruggere le armate e conquistare 24 territori", ecc.), vediamo quale potrebbe essere la versione "top", analogamente alla scelta che è stata fatta con gli obiettivi torneo, ma cercando di mantenere l'elemento fondamentale:

    - pochi e semplici obiettivi (perchè siano facilmente memorizzabili ed individuabili, se non si attuano tattiche per depistare gli avversari)

    Nel modificarli invece terremo uno degli elementi peculiari degli obiettivi torneo, perchè valido, ovvero l'equilibrio degli obiettivi.
    Manterremo anche l'attribuzione del numero di punti per territorio (per poter confrontare gli obiettivi e renderli equilibrati) basata sul numero di confini, che appare la più sensata (seppure non rispecchi sempre l'effettiva difficoltà di conquista e tenuta del territorio).


    Eliminerei senz'altro gli obiettivi "distruggere le armate...", perchè fonte di troppo iniqua influenza, ed anche "conquistare 24 territori" e "conquistare 18 territori" (seppure in una variante possibile questi ultimi due li manterrei, convergendoli in uno soltanto senza obbligo di avere altre armate oltre a quella di presidio), per lo stesso motivo ed anche perchè la scelta libera dei territori è "disomogenea" rispetto agli altri obiettivi.

    Rimangono quindi 6 obiettivi, sufficienti per giocare fino a 6 giocatori. Quindi non li aumenterei, ma cercherei di renderli più equilibrati. Sono:

    1) Conquistare la totalità del Nord America (9 territori, 35 punti) e dell'Africa (6 territori, 23 punti); TOTALE 15 territori, 58 punti.
    2) Conquistare la totalità del Nord America (9 territori, 35 punti) e dell'Oceania (4 territori, 11 punti); TOTALE 13 territori, 46 punti.
    3) Conquistare la totalità dell'Asia (12 territori, 51 punti) e del Sud America (4 territori, 12 punti); TOTALE 16 territori, 63 punti.
    4) Conquistare la totalità dell'Asia (12 territori, 51 punti) e dell'Africa (6 territori, 23 punti); TOTALE 18 territori, 74 punti).
    5) Conquistare la totalità dell'Europa (7 territori, 32 punti), del Sud America (4 territori, 12 punti) e di un terzo continente a scelta (?); TOTALE 11+? territori, 44+? punti.
    6) Conquistare la totalità dell'Europa (7 territori, 32 punti), dell'Oceania (4 territori, 11 punti) e di un terzo continente a scelta (?); TOTALE 11+? territori, 43+? punti.

    Non si tratta di obiettivi troppo sbilanciati, i continenti compaiono tutti due volte. A seconda dello svolgimento della partita ci possono essere criticità legate al fatto che conquistare un continente piccolo (solamente 4 territori di basso valore in termini di punti) può essere estremamente difficoltoso (quando invece normalmente è facile farlo con un tris nei primi turni di gioco) e che conquistare l' Asia (teoricamente difficile) può diventare semplice (o comunque semplice conquistarne una buona parte, in quanto si tende a proteggerla tardi proprio perchè è composta da molti territori ed occorre generalmente molto tempo con la conseguenza che spesso gli avversari sottovalutano la necessità di proteggerla tempestivamente).
    Gli obiettivi 5 e 6 presentano il problema del continente a scelta, "disomogeneo" rispetto agli altri 4 obiettivi.
    Manterrei lo schema dei primi 4 obiettivi, ovvero un continente grande ed uno piccolo non confinante (ad eccezione di Asia e Africa che confinano, ma resta comunque il confine dell' Africa del Nord che non confina con l'Asia).
    Eliminando il continente a scelta, l'obiettivo 4 rimane quello di punteggio più elevato, 74. Quindi aggiungerei agli altri obiettivi alcuni territori per pareggiarlo.

    1) Conquistare la totalità del Nord America (9 territori, 35 punti) e dell'Africa (6 territori, 23 punti), il Brasile (4 punti), l' Europa Meridionale (6 punti) e il Medio Oriente (6 punti); TOTALE 18 territori, 74 punti.

    2) Conquistare la totalità del Nord America (9 territori, 35 punti) e dell'Oceania (4 territori, 11 punti), il Brasile (4 punti), l' Europa Meridionale (6 punti), l' Africa del Nord (6 punti), l'Africa orientale (5 punti) e il Medio Oriente (6 punti); TOTALE 18 territori, 73 punti.

    3) Conquistare la totalità dell'Asia (12 territori, 51 punti) e del Sud America (4 territori, 12 punti), l' Ontario (6 punti) e l' Europa Meridionale (6 punti); TOTALE 18 territori, 75 punti.

    4) Conquistare la totalità dell'Asia (12 territori, 51 punti) e dell'Africa (6 territori, 23 punti); TOTALE 18 territori, 74 punti.

    5) Conquistare la totalità dell'Europa (7 territori, 32 punti) e del Sud America (4 territori, 12 punti), l' Ontario ( 6 punti), l'Africa del Nord (6 punti), l' Africa Orientale (5 punti), l' Egitto (4 punti), il Medio oriente (6 punti) e l'Indonesia (3 punti); TOTALE 17 territori, 74 punti.

    6) Conquistare la totalità dell'Europa (7 territori, 32 punti) e dell'Oceania (4 territori, 11 punti), l' Ontario (6 punti), il Brasile (4 punti), l' Africa del Nord (6 punti), l'Africa orientale (5 punti), l' Egitto (4 punti) e il Medio Oriente (6 punti); TOTALE 17 territori, 74 punti.




    Il Medio oriente compare così in tutti e 6 gli obiettivi, garantendo (anche se non sarebbe necessaria) una sovrapposizione per tutti i giocatori di almeno un territorio, per qualunque numero di giocatori nella partita (anche 3).

    Territori che compaiono in 5 obiettivi:

    Ontario
    Brasile
    Europa meridionale
    Africa del Nord
    Africa Orientale

    L'egitto compare in 4 obiettivi.

    L' Indonesia compare in 3 obiettivi.

    Gli altri 34 territori compaiono in due obiettivi.

    Tutti gli obiettivi varrebbero (col sistema di punteggio attuale) 74 punti, ad eccezione del 2 che varrebbe 73 punti e del 3 che ne varrebbe 75.
  7. #7
     soldato
     
    Premium: 4º 198p.
    GT/GS/Vitt: 10/1/6
    Pr3stige: 118º 922p.
    GT/Vitt: 8/2
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2015
    Prov: FE - Ferrara
    Messaggi: 85
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 6
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 10 525=
    Banca: n€ 0=

    Re: Risiko classico rivisitato

    Ciao Stefano,

    tu dici:
    "Gli obiettivi classici sono stati, a buona ragione criticati, ma nella sostituzione con quelli torneo è stato fatta una scelta errata, a mio parere..
    Corretto è stato "bilanciarli" in termini di punteggio e di difficoltà di realizzazione, ma sbagliato è stato crearne un numero tanto grande da renderne più difficile la memorizzazione ed individuazione...
    Pertanto per quel che mi riguarda gli obiettivi andavano rivisti, ma non stravolti e non aumentati.... Cosa ne pensate?"

    Bhè, mi sa che quello che penso io è diametralmente l'opposto di quello che pensi tu... Per quanto mi riguarda mi piacerebbe che gli obiettivi da 16 diventassero 32, 64, 96 e chi più ne ha più ne metta proprio per renderne più difficile la memorizzazione ed individuazione

    Luca
  8. #8
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=

    Re: Risiko classico rivisitato

    Quote platonov73 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ciao Stefano,

    tu dici:
    "Gli obiettivi classici sono stati, a buona ragione criticati, ma nella sostituzione con quelli torneo è stato fatta una scelta errata, a mio parere..
    Corretto è stato "bilanciarli" in termini di punteggio e di difficoltà di realizzazione, ma sbagliato è stato crearne un numero tanto grande da renderne più difficile la memorizzazione ed individuazione...
    Pertanto per quel che mi riguarda gli obiettivi andavano rivisti, ma non stravolti e non aumentati.... Cosa ne pensate?"

    Bhè, mi sa che quello che penso io è diametralmente l'opposto di quello che pensi tu... Per quanto mi riguarda mi piacerebbe che gli obiettivi da 16 diventassero 32, 64, 96 e chi più ne ha più ne metta proprio per renderne più difficile la memorizzazione ed individuazione

    Luca
    Ciao Luca,
    aumentare il numero di obiettivi per rendere difficile memorizzarli produrrebbe vittorie troppo facili per chi parte bene, con gli obiettivi classici (anche rivisitati probabilmente). Quando l'obiettivo è relativamente facile è probabilmente opportuno che i giocatori possano individuarlo con relativa facilità.

    Nelle partite con obiettivi torneo, pur condividendo che ci sarebbe un beneficio, non cambierebbe comunque la "partita da ragionieri" che è necessario giocare (per vincere) in una partita tronca.

    Io vorrei recuperare il finale col raggiungimento dell'obiettivo, che produce una partita che non richiede di conoscere i punti (nemmeno esistevano infatti). Faccio notare che gli obiettivi fanno a tutti gli effetti parte del regolamento, ed averli resi più grandi e più numerosi (mi riferisco a quelli attuali) ha complicato il regolamento.

    N.B. Sono peraltro consapevole che ogni scelta produce un gioco diverso; è successo con l'introduzione degli obiettivi classici rispetto al risk (che non li ha), è successo con gli obiettivi torneo e succederebbe anche con gli obiettivi da me proposti (ovvero la partita sarebbe sensibilmente diversa rispetto a quella con gli obiettivi classicii, nonostante le modifiche agli obiettivi possano sembrare di modesta influenza).
  9. #9
     soldato
     
    Premium: 4º 198p.
    GT/GS/Vitt: 10/1/6
    Pr3stige: 118º 922p.
    GT/Vitt: 8/2
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2015
    Prov: FE - Ferrara
    Messaggi: 85
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 6
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 10 525=
    Banca: n€ 0=

    Re: Risiko classico rivisitato

    A mio parere il vero problema è la combinazione tra gli obiettivi sorteggiati in partita, ed è vero che aumentando il numero degli obiettivi il rischio di eccessivi squilibri aumenterebbe. Ma posto che ogni giocatore parte con un differenziale dato dai suoi 86 punti obiettivo meno i punti territori condivisi con gli altri giocatori (ed è questo che fa la differenza ben più dei punti iniziali di avvio), basterebbe creare un formula in base alla quale venissero sorteggiate delle combinazioni pilotate di obiettivi.... e così potremo dire addio all'amato/odiato nordamericadasolo
  10. #10
     Colonnello
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: giugno 2003
    Da: Varese
    Prov: VA - Varese
    Messaggi: 10 253
    Profilo: 5117 visite
    Gradimento: 84
    8.2

    n€Store
    Cash: n€ 23 142=
    Banca: n€ 0=

    Re: Risiko classico rivisitato

    Quote platonov73 ha scritto: Visualizza il messaggio
    A mio parere il vero problema è la combinazione tra gli obiettivi sorteggiati in partita, ed è vero che aumentando il numero degli obiettivi il rischio di eccessivi squilibri aumenterebbe. Ma posto che ogni giocatore parte con un differenziale dato dai suoi 86 punti obiettivo meno i punti territori condivisi con gli altri giocatori (ed è questo che fa la differenza ben più dei punti iniziali di avvio), basterebbe creare un formula in base alla quale venissero sorteggiate delle combinazioni pilotate di obiettivi.... e così potremo dire addio all'amato/odiato nordamericadasolo
    Su questo concordo pienamente. Però il problema "si aggira" anche evitando di troncare la partita e con obiettivii facili da memorizzare. In questo modo tutti sono in grado di accorgersi facilmente di chi è ben piazzato rispetto ad un obiettivo e reagire tempestivamente e collettivamente.

Pagina 1 di 6 1 2 3 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. risiko classico
    Da MOGGY nel forum RisiKo! le versioni da tavolo
    Risposte: 2
    Ultimo post: 07-04-2011, 16:51
  2. Risiko classico
    Da paperinikredstar nel forum Tornei Ufficiali (con accredito)
    Risposte: 0
    Ultimo post: 22-11-2010, 16:33
  3. Un po di domande sul risiko classico!
    Da gigarisiko1999 nel forum RisiKo! le versioni da tavolo
    Risposte: 22
    Ultimo post: 11-05-2009, 16:31
  4. differenze risiko live da torneo con risiko classico
    Da Monty Ratarsed nel forum RisiKo! Accademia
    Risposte: 17
    Ultimo post: 23-04-2009, 18:04
  5. Risiko classico - chiarimenti
    Da selvaggia nel forum RisiKo! le versioni da tavolo
    Risposte: 22
    Ultimo post: 26-06-2008, 10:18