Annuncio

Annuncio


Pagina 3 di 11 primaprima 1 2 3 4 5 ... ultimoultimo
Visualizzazione da 21 a 30 di 101
Discussione: La ricetta del giorno by bicio
  1. #21
     T. Col. C.te
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2010
    Da: padova
    Prov: PD - Padova
    Messaggi: 9 393
    Profilo: 3723 visite
    Gradimento: 100
    8.4

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Quote paolovaldo ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ah, ok, meno male...

    Adesso un ripassino all'italiano e alla punteggiatura e sei a posto!

    adesso non esageriamo
  2. #22
     T. Col. C.te
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2010
    Da: padova
    Prov: PD - Padova
    Messaggi: 9 393
    Profilo: 3723 visite
    Gradimento: 100
    8.4

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Quote paolovaldo ha scritto: Visualizza il messaggio
    A proposito, sai che ho messo in pratica i tuoi "consigli dietetici", come mi dicesti a Monza quasi un anno e mezzo fa?
    Praticamente eliminati i carboidrati e prodotti da forno/lievitati, pane, pasta e pizza. Non del tutto tutto ma quasi, diciamo sul 90%, quindi quasi niente (prima ci vivevo), e gran insalatone e proteine, carne e pesce, senza condimenti pesanti.
    Persi quasi 10 kg in 3 mesi e mi sento molto meglio!
    Con tutti questi 3d sul cibo, potresti anche aprire quello sull'alimentazione salutista, ci si scambia consigli e ricette
    Quote highlander ha scritto: Visualizza il messaggio
    Sei un mito!!!

    se riesci a tagliare anche alcolici e bibite gassate sei a cavallo!

    PS: frutta e verdura!!! non dimenticare la frutta perchè non puoi levare completamente i carboidrati!
    se lo fai provo pure io (poco) ma ci provo

    e che a me le verdure fan schifo solo passate
  3. #23
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 64 274
    Profilo: 23519 visite
    Gradimento: 389
    9.1

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Quote paolovaldo ha scritto: Visualizza il messaggio
    Bibite gassate eliminate del 100%, gli alcolici, ehm, non ne vedo il motivo...

    No, seriamente, non bevo tutti i giorni (non bevo a pasto, come fanno molti) quindi, quando mi capita la seratina o l'aperitivo non mi faccio troppi problemi
    Unica accortezza: quasi eliminato lo spritz a favore di un buon bianco fermo fresco, molto meno calorico

    p.s. e apri sto 3d, che qui, con quello che si sbafa Bicio, ormai siamo OT
    allora...

    che qualche volta scappi l'aperitivo, ci sta.

    ma mantieni questa regola: no vini fermi o altre minkie.
    Limitati solo alle bollicine - se proprio devi - allungando con bei cubetti di ghiaccio.
    E intervalla con acqua naturale.



    Fidati... non è solo questione di cinturone dato dall'alcol. Ti disintossichi proprio!


    La differenza tra Prosecco Spumante e Champagne

    le bollicine si formano naturalmente allo stesso modo, ma cambiano il contenitore in cui avviene la fermentazione ed il tempo in cui i lieviti restano in contatto con il vino.

    Per spumantizzare il Prosecco si usa il Metodo Charmat, mentre per lo Champagne, il Metodo Champenois e in entrambi i metodi di spumantizzazione si parte dalla materia prima, cioè il vino. Nel caso del Prosecco, l’uva utilizzata è Glera, mentre per lo Champagne si utilizzano uve Pinot e Chardonnay.

    Per ottenere il Prosecco Spumante, il vino Prosecco tranquillo viene messo in autoclavi di acciaio inox con zucchero e lieviti selezionati. Una volta raggiunta la temperatura di 20° i lieviti attaccano lo zucchero e producono bollicine ed alcool (fermentazione). Dopo circa un mese il Prosecco diviene spumante, i lieviti che hanno compiuto il loro lavoro vengono eliminati (filtrazione) ed il Prosecco viene imbottigliato.

    Per lo Champagne invece, il vino viene messo in bottiglia con zucchero e lieviti. La bottiglia viene tappata e lasciata fermentare coricata per circa 2 anni durante i quali viene lentamente girata (remuage). I lieviti vengono portati nel collo della bottiglia ed eliminati ghiacciandoli ed espellendo il cubetto di ghiaccio che li contiene (dégorgement), viene aggiunto il liqueur d’expedition (il tocco personale dell’enologo) e a quel punto lo Champagne è pronto.

    I pregi del Prosecco sono quindi la giovinezza, la freschezza ed il profumo di frutta e fiori mentre quelli dello Champagne sono la complessità ed il tipico profumo dei lieviti. Certamente, pur rispettando i cugini francesi, il Prosecco è più facile da bere e da capire. Non è infatti necessario essere esperti intenditori per apprezzare un calice di Prosecco perché è più easy e meno impegnativo, infatti, non è considerato un vino da meditazione ma da bere allegramente in compagnia.

    - See more at: http://www.thepeachtree.it/?p=1905#sthash.MlS6nXXV.dpuf
    Tesla referral
    We are the sons and daughters of all the freedom fighters.
    And there are still many rivers to cross.
    Hands in the air, screaming loud and clear for freedom, justice and equality.
    There is no black or white, there is only right and wrong.
    We are unknown heros, we are flesh and we are blood.
    We are the great future.
    We need to get back to the joy of living.
    We are five fingers of an empty hand.
    But together, we can also be the fist.
    Sometimes change can be as simple as two hands reaching for one another.
    Clap your hands.


  4. #24
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 64 274
    Profilo: 23519 visite
    Gradimento: 389
    9.1

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Quote bicio18000 ha scritto: Visualizza il messaggio
    se lo fai provo pure io (poco) ma ci provo

    e che a me le verdure fan schifo solo passate
    le verdure puoi farle crude, bollite, al vapore e grigliate.
    Hai l'imbarazzo della scelta!

    Importante: non mischiare mai due tipi: se le prendi al vapore non mischiare con crude o grigliate.
    Tieni la stessa linea per quel pasto.
  5. #25
     T. Col. C.te
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2010
    Da: padova
    Prov: PD - Padova
    Messaggi: 9 393
    Profilo: 3723 visite
    Gradimento: 100
    8.4

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Quote highlander ha scritto: Visualizza il messaggio
    allora...

    che qualche volta scappi l'aperitivo, ci sta.

    ma mantieni questa regola: no vini fermi o altre minkie.
    Limitati solo alle bollicine - se proprio devi - allungando con bei cubetti di ghiaccio.
    E intervalla con acqua naturale.

    Fidati... non è solo questione di cinturone dato dall'alcol. Ti disntossichi proprio!
    scusa ma per i vini se prendi un vino giusto non mescoli e bevi un paio di bicchieri non è lo stesso?perche solo bollicine?ma con ghiaccio?se ti sentono all AIS ass somelier ita ti bannano
  6. #26
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 64 274
    Profilo: 23519 visite
    Gradimento: 389
    9.1

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Quote bicio18000 ha scritto: Visualizza il messaggio
    scusa ma per i vini se prendi un vino giusto non mescoli e bevi un paio di bicchieri non è lo stesso?perche solo bollicine?ma con ghiaccio?se ti sentono all AIS ass somelier ita ti bannano

    Ti ho aggiunto sopra il perchè, spiegandoti cosa significa bollicine.

    se non ti fidi, prosegui a ingurgitare vino e salutami il cinturone!
  7. #27
     T. Col. C.te
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2010
    Da: padova
    Prov: PD - Padova
    Messaggi: 9 393
    Profilo: 3723 visite
    Gradimento: 100
    8.4

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Quote highlander ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ti ho aggiunto sopra il perchè, spiegandoti cosa significa bollicine.

    se non ti fidi, prosegui a ingurgitare vino e salutami il cinturone!
    mi spiace ma se devi parlare di prosecco non basta un copia incolla

    di prosecco ce ne molto ma o mi specifichi cosa o meglio un buon bianco o un rosso

    ti spiego perché lasciando perdere il discorso freschezza etc etc e qui mi sta bene

    o prendi un docg brut (con pochissimo succhero) perché se mi vai su un extra dry sai quanto zucchero liquido puoi trovare?anche un 25 %

    perciò non mi dire se ti fai un buon bianco doc ,tipo pinot grigio,un soave possa essere peggio di certi prosecchi ! per non parlare di certi vini rossi che pare abbassino pure il colesterolo
  8. #28
     Colonnello C.te
     Lo Sterminatore
    Forum Utente non accreditato
    Dal: settembre 2007
    Prov: BO - Bologna
    Messaggi: 13 472
    Profilo: 10995 visite
    Gradimento: 244
    8.1

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Ragazzi vi propongo una grande alternativa al prosecco che,almeno per quel che mi riguarda,è un vino che stufa dopo un po': la Passerina. (scommetto che vi piace già solo per il nome)

    Oltre ad essere un vinello molto di moda da qualche anno,alla lunga tende ad essere meno nauseante del prosecco.

    Io, sempre all'avanguardia nel buon bere,la compro spesso al mare quando ho voglia di un fresco frizzante non troppo impegnativo da giardino.

    La trovate in qualsiasi enoteca.

    Provare per credere
  9. #29
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2003
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 64 274
    Profilo: 23519 visite
    Gradimento: 389
    9.1

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Quote bicio18000 ha scritto: Visualizza il messaggio
    mi spiace ma se devi parlare di prosecco non basta un copia incolla

    di prosecco ce ne molto ma o mi specifichi cosa o meglio un buon bianco o un rosso

    ti spiego perché lasciando perdere il discorso freschezza etc etc e qui mi sta bene

    o prendi un docg brut (con pochissimo succhero) perché se mi vai su un extra dry sai quanto zucchero liquido puoi trovare?anche un 25 %

    perciò non mi dire se ti fai un buon bianco doc ,tipo pinot grigio,un soave possa essere peggio di certi prosecchi ! per non parlare di certi vini rossi che pare abbassino pure il colesterolo
    generalmente io vado sui franciacorta.

    il fatto di avere le bollicine, ti permette di farti durare un calice per il pasto. alternandolo con acqua.
    prendo solo metodo naturale perchè con vini fermi o troppo secchi avevo bruciori di stomaco.
    il ribolla gialla poi era maalox garantito.
    Ma anche un nero d'avola mi dava casini.
    Il massimo che reggevo era un chianti nipozzano...

    ma tutti alzavano il cinturone.

    Se poi hai un bianco o un rosso, non puoi alternarlo con acqua perchè è un obbrobrio.


    Il Prosecco Spumante si ottiene con il metodo Martinotti o Charmat, cioè con la rifermentazione in autoclave mediante l’aggiunta al vino base di lieviti selezionati e zucchero. La rifermentazione può durare da qualche settimana a qualche mese a seconda della qualità del vino che si vuole ottenere.

    Il Prosecco Frizzante, infine, è prodotto con metodo naturale, cioè con la rifermentazione parziale degli zuccheri residui. Essa può avvenire o in bottiglia, ottenuta imbottigliando il vino in primavera, o più spesso in autoclave utilizzando lo stesso metodo Charmat utilizzato per gli spumanti, ma con un periodo di fermentazione molto più breve e con una sovrapressione finale inferiore (da 1 a 5 g/l di Co2 x 1.2,5 atmosfere di pressione)

    http://www.olioevino.org/prosecco.asp#ixzz36Ppcoi5f
  10. #30
     T. Col. C.te
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2010
    Da: padova
    Prov: PD - Padova
    Messaggi: 9 393
    Profilo: 3723 visite
    Gradimento: 100
    8.4

    Re: La ricetta del giorno by bicio

    Quote bento81 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ragazzi vi propongo una grande alternativa al prosecco che,almeno per quel che mi riguarda,è un vino che stufa dopo un po': la Passerina. (scommetto che vi piace già solo per il nome)

    Oltre ad essere un vinello molto di moda da qualche anno,alla lunga tende ad essere meno nauseante del prosecco.

    Io, sempre all'avanguardia nel buon bere,la compro spesso al mare quando ho voglia di un fresco frizzante non troppo impegnativo da giardino. Provare per credere
    prova il pecorino che è della stessa regione è uno scalino più su

Pagina 3 di 11 primaprima 1 2 3 4 5 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Da Detroit la ricetta per salvare le città del futuro
    Da scrittore84 nel forum Community Board
    Risposte: 3
    Ultimo post: 11-03-2010, 13:58
  2. Fonduta: cercasi ricetta disperatamente...
    Da Leo74m nel forum Community Board
    Risposte: 6
    Ultimo post: 20-11-2006, 12:34
  3. La tua ricetta preferita
    Da rimini nel forum Community Board
    Risposte: 27
    Ultimo post: 20-07-2005, 13:25

Navigazione

Tag per questa discussione