Annuncio

Annuncio


Pagina 23 di 38 primaprima ... 13 21 22 23 24 25 33 ... ultimoultimo
Visualizzazione da 221 a 230 di 378
Discussione: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE
  1. #221
     S.tenente
     
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: febbraio 2012
    Prov: RC - Reggio di Calabria
    Messaggi: 1 419
    Profilo: 845 visite
    Gradimento: 39
    6.5

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    Quote edoardocincotti ha scritto: Visualizza il messaggio
    ma siete convinti che è un'arma vincente e quasi immortale portare il tempo come l'excalibur??
    Quando tutti quelli che non lo sanno portare tra cui io, iniziano una partita attaccando il giocatore che porta il tempo come se avesse già continente lo capiranno, le partite saranno più equilibrate e anche più piacevoli di questo nervogame ahahah..

    Se i tempisti vogliono avere un vantaggio finale devono pagare il pegno di essere colpiti dai primi turni e presi a schiaffi da chi non lo sa portare, solo così si potrà giocare ad armi pari.

    Peccato che questo concetto pochi l'hanno capito e soprattutto lo mettono in pratica.

    ....chiaro poi ogni partita è diversa ma a livello generale io la penso così.
    La scemenza delle scemenze! Contrastare il tempista è giusto e fondamentale, ma non si fa all'inizio soprattutto non per partito preso, ma con cognizione di causa(per chi la ha, ma chi fa o segue questi discorsi capisco che gioca ad un altro gioco)....!!!!
    Il "tempista" per esempio ha America condivisa con un secondo giocatore; tu affossi (senza fregartene del game come hai scritto) il tempista, regali di fatto il game ad un terzo che non sei tu.!
    Io ho avuto la prova al torneo digital che ho giocato: chi si sedeva vs me(ti cito un nome che ricordo che mi chiese scusa a fine game, caporicci) la pensava come te , risutato (puoi andare a costatare direttamente tu gli esiti pubblicati nella pagina del torneo) che uno degli altri 2 giocatori, in tutti e 3 game diversi, ha fatto risiko o punteggio sopra i 70...perchè??? perchè è un gioco di equilibrio e squilibrarlo dall'inizio significa indirizzare il game senza una motivazione, solo perchè forse, essendo uno tempista, tiene il tempo! Tu che ti lamenti che la gente fa "perdere tempo" ,giocando cosi ,te lo sei chiesto se lo fai perdere tu a te e ad altri "innocenti" di essere più bravi di altri in un gioco?
    Tendenzialmente il tuo discorso lo fanno quelli bravi, quelli che capisco l'obb al primo giro e sanno come e quando e perchè dare addosso... il tuo discorso, così fatto, senza una motivazione, senza una logica, è pura inadeguatezza nell'approcciarsi al dgt
  2. #222
     Maresciallo
     
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: giugno 2018
    Messaggi: 656
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 5
    8.0

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    D'improvviso la fiaccola dell'Illuminismo squarcia le tenebre della ragione..
  3. #223
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 9 682
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    Quote Rudy65 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Che uno contrasti chi sa tenere il tempo in qualche maniera ci sta eccome, ma entrare in stanza individuare il tempista edinvitare gli altri 2 ad andargli addosso da subito lo ritengo estremamente antisportivo.

    E non è un esempio ma quello che succede.
    ah rudy , la teoria dei vantaggi , tiene conto di tutti gli aspetti strategici che possono determinare un disequilibrio in una partita di risiko , e non solo il tempo , che è solo uno dei 6 parametri da tenere in considerazione.
    Vien da se che il vantaggio di tempo , in una partita a tempo, ha un suo peso , ma non è l'unico a pesare.

    Tuttavia c'è un se, ovvero se chi sta tenendo il tempo ( che non è sempre chi sa tenere il tempo meglio degli altri , ma chi lo sta realmente tenendo in quella partita) grazie ad un gioco di alleanze miopi, oltre il vantaggio di tempo , ottiene vantaggio dinamico, vantaggio di materiale , e magari il caso vuole che abbia anche vantaggio di spazio ( porzioni di plancia in solitaria), la spaccata sarà come tirare un calcio di rigore da 20 cm senza portiere!
    La partita è segnata, più che in modalità sdadata .

    Per questo calcolando i vantaggi e i possibili sviluppi di una plancia è sempre bene contrastare chi ha più di tre vantaggi su 6, a prescindere che sia anche di tempo , oppure no ( 3 vantaggi su 6 in 4 giocatori è matematicamente fuga).

    Poi la plancia cambia a volte e cambiano gli equilibri ma il 90% dei giocatori non è in grado di leggere questi cambiamenti sempre in tempo reale e ne sono capaci di cambiare repentinamente la propria strategia in base a questo, il che spesso si tramuta in ulteriore vantaggio per chi tenta la fuga.

    Ero stato volutamente sintetico, ma se tutti quelli che giocano a tempo riuscissero a capire queste dinamiche , la challenge sarebbe infinitamente meno noiosa e scontata, e ci sarebbe una maggiore distribuzione di vittorie.

    Io pur non essendo tempista sono un estimatore della modalità che tecnicamente parlando è potenzialmente spettacolare.
    Se non mi interessa giocarla è solo perche il livello strategico medio è semplicemente imbarazzante e molte partite , per i motivi di cui sopra, sono perdite di tempo di una noia mortale.

    Gioco poco, sono mesi che non faccio una partita , ma i vecchi tempisti lo sanno bene che se giocano con me devono sudare, ma era lo stesso con te quando eri meno bravo a tenere il tempo , me lo ricordo bene, come faticano 7 camicie con Flavio, o con un Alftemo che addirittura arriva a vincerne una o con quei pochi altri che pur non tenendo il tempo , sanno come stare ad un tavolo digital.

    ps: Meglio illuministi che rosi dalla vita altrui.













  4. #224
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 9 682
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    Quote Turetto ha scritto: Visualizza il messaggio
    La scemenza delle scemenze! Contrastare il tempista è giusto e fondamentale, ma non si fa all'inizio soprattutto non per partito preso, ma con cognizione di causa(per chi la ha, ma chi fa o segue questi discorsi capisco che gioca ad un altro gioco)....!!!!
    Il "tempista" per esempio ha America condivisa con un secondo giocatore; tu affossi (senza fregartene del game come hai scritto) il tempista, regali di fatto il game ad un terzo che non sei tu.!
    Io ho avuto la prova al torneo digital che ho giocato: chi si sedeva vs me(ti cito un nome che ricordo che mi chiese scusa a fine game, caporicci) la pensava come te , risutato (puoi andare a costatare direttamente tu gli esiti pubblicati nella pagina del torneo) che uno degli altri 2 giocatori, in tutti e 3 game diversi, ha fatto risiko o punteggio sopra i 70...perchè??? perchè è un gioco di equilibrio e squilibrarlo dall'inizio significa indirizzare il game senza una motivazione, solo perchè forse, essendo uno tempista, tiene il tempo! Tu che ti lamenti che la gente fa "perdere tempo" ,giocando cosi ,te lo sei chiesto se lo fai perdere tu a te e ad altri "innocenti" di essere più bravi di altri in un gioco?
    Tendenzialmente il tuo discorso lo fanno quelli bravi, quelli che capisco l'obb al primo giro e sanno come e quando e perchè dare addosso... il tuo discorso, così fatto, senza una motivazione, senza una logica, è pura inadeguatezza nell'approcciarsi al dgt
    Salvo il suo discorso è riduttivo, ma non una scemenza, anzi ha ragione da vendere.
    Chi ha un vantaggio determinante ( che sia di tempo o di altro non importa) va contrastato, e le alleanze ne devono tenere conto se la partita è in disequilibrio.
  5. #225
     S.tenente
     
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: febbraio 2012
    Prov: RC - Reggio di Calabria
    Messaggi: 1 419
    Profilo: 845 visite
    Gradimento: 39
    6.5

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    Chi ha un vantaggio determinante ( che sia di tempo o di altro non importa) va contrastato, e le alleanze ne devono tenere conto se la partita è in disequilibrio
    questo è un discoso
    Quote edoardocincotti ha scritto: Visualizza il messaggio
    Se i tempisti vogliono avere un vantaggio finale devono pagare il pegno di essere colpiti dai primi turni e presi a schiaffi da chi non lo sa portare, solo così si potrà giocare ad armi pari.
    questo è tutto un altro!!!!

    Il tempo si costruisce in partita, non lo danno d'ufficio!!!! sai in quante partite, io o altri tempisti, non teniamo il tempo ? abbastanza...
    quindi non è un vantaggio che hai appena ti siedi, è un vantaggio che ti costruisci in partita. Con la metodica di tempo di adesso (tu mi fai esempi di tempi della pietra) il tempo senza carta nn lo tieni, basta che qualcuno a metà game ti toglie la carta e il vantaggio dell'essere tempista lo hai perso... c'è bisogno di non far giocare una persona dal primo turno? soprattutto è conveniente non farlo giocare dall'nizio?
    Capisco il tuo essere filosofico, ma l'essere pratico è di gran lunga più reale : se riesci a capire i vantaggi man mano che la partita si evolve e ti adegui, allora il tuo gioco ha una logica produttiva (perchè alla lunga si hanno i risultati) , il suo discorso è vuoto di qualunque logica ludica. Quindi sinceramente non vedo come uno come te che ama il gioco, posso quotare e condividere tale affermazione
  6. #226
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 9 682
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    Quote Turetto ha scritto: Visualizza il messaggio
    questo è un discoso

    questo è tutto un altro!!!!

    Il tempo si costruisce in partita, non lo danno d'ufficio!!!! sai in quante partite, io o altri tempisti, non teniamo il tempo ? abbastanza...
    quindi non è un vantaggio che hai appena ti siedi, è un vantaggio che ti costruisci in partita. Con la metodica di tempo di adesso (tu mi fai esempi di tempi della pietra) il tempo senza carta nn lo tieni, basta che qualcuno a metà game ti toglie la carta e il vantaggio dell'essere tempista lo hai perso... c'è bisogno di non far giocare una persona dal primo turno? soprattutto è conveniente non farlo giocare dall'nizio?
    Capisco il tuo essere filosofico, ma l'essere pratico è di gran lunga più reale : se riesci a capire i vantaggi man mano che la partita si evolve e ti adegui, allora il tuo gioco ha una logica produttiva (perchè alla lunga si hanno i risultati) , il suo discorso è vuoto di qualunque logica ludica. Quindi sinceramente non vedo come uno come te che ama il gioco, posso quotare e condividere tale affermazione
    Perché credo che abbia presentato il pensiero in maniera riduttiva e spicciola, ma che intendesse esattamente quello che poi anche io, solo dopo, ho spiegato più dettagliatamente.

    Ovvio che non è una strategia da adottare "a priori" o "ad personam", ma sono anche tanti i fattori da considerare, difficili da sintetizzare in un solo post.
    Per esempio lo slow play in caso di vantaggio evidente e conclamato di spazio, può essere una discriminante importante da considerare, se chi lo sta facendo sta tenendo anche il tempo.
    Se si capiscono gli ob subito a volte prevenire (e giocare su chi ha spazio e tempo), anche se capisco sia fastidioso per chi lo subisce, è più efficace che cercare una cura tardiva e spesso improbabile.

    Lo sai non sono mai stato un tempista e non ho perseveranza nei mensili, che come detto trovo noiosi, ma in quelle tre o quattro chall che ho giocato più recentemente seguo perfettamente la mia media a tempo (circa il 40%) e 7 o 8 vinte le facevo sempre anche in bei tavoli.
    Così, leggendo la plancia e contrastando chi sta tenendo tempo.
    Ho spaccato 3 volte in 15 anni di rd, ma non definerei il mio gioco in digital da buttare..
  7. #227
     Serg. Magg.
     
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: dicembre 2019
    Prov: PA Palermo
    Messaggi: 347
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    A margine di queste belle considerazioni, segnalo 4 chall consecutive in cui il server mi butta fuori al primo turno di posizionamento, 1 minuto perso ogni volta.
    Ho visto che e' accaduto anche ad altri. Mi sembra che stia oramai accadendo di tutto e di piu' su questi maledetti server. Ho provato anche a rivedere il log di una chall dopo 2 giorni e la lettura era resa possibile sino a 17 minuti di tempo residuo.

    Dovremmo fare qualcosa, perche' mi sembra che i tecnici intervengano con un reset solo per i crash duraturi.
    Personalmente in questo we predisporro' una comunicazione via pec ai gestori e all'editore. Chi si vuole associare, consigliare, sottoscrivere allegando un proprio documento di identita' mi contatti in privato, sul forum o su telegram
    nick live: Discus

    mi trovi su Telegram con @yuppidu

    RNL id: 1837
  8. #228
     Serg. Magg.
     
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: dicembre 2019
    Prov: PA Palermo
    Messaggi: 347
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    Sara' importante allegare foto e citare partite. Usero' per esempio la foto di lucius con territorio a zero armate ed altri riferimenti simili se me li porterete a conoscenza
  9. #229
     Sergente
     
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: novembre 2020
    Prov: LU Lucca
    Messaggi: 294
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    Discussione interessante!

    Io credo che andare da subito contro il tempista di turno non sempre paga.
    Ricordiamoci l'aspetto psicologico,magari questo non vince ma spaccando potrebbe decidere di non farti vincere a sua volta,esempio lampante e superlukeprof.
    Ci sono diverse strategie per contrastare i tempisti ,anche loro prendono diversi rischi per fare tempo è spesso in alcuni turni si indeboliscono,se si creano solide difese in spaccata non è semplice entrare...poi ovviamente qui si parla di giocatori forti ,anche in modalità Classic,il tempo è un plus ,ma non vincono solo per il tempo maggiore che riescono a costruirsi.
  10. #230
     Serg. Magg.
     
    Pr3stige: 68º 991p.
    GT/Vitt: 1/1
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: marzo 2020
    Da: Andria
    Prov: BT Barletta-Andria-Trani
    Messaggi: 472
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    Re: IL GIORNALE DELLA CHALLENGE

    Quote Turetto ha scritto: Visualizza il messaggio
    La scemenza delle scemenze!
    Mi pare di non aver mai usato questi toni con te ne on-line ne live, perchè cincotti e sterlicchio sono la stessa persona, tuttavia mi rendo conto che capitano le giornate che uno ha gli schizzi come te e usa queste parole.

    Quote edoardocincotti ha scritto: Visualizza il messaggio
    ....chiaro poi ogni partita è diversa ma a livello generale io la penso così.
    Quote Turetto ha scritto: Visualizza il messaggio
    Tu che ti lamenti che la gente fa "perdere tempo"
    hai ragione non serve perdere tempo a risponderti


    Dovrei quotare diverse tue frasi per collegare a questa riposta, ma non lo faccio per non perdere tempo: "Scendi dal gradino e se pensi che qualcuno ti attacchi dal primo giro perchè ti reputi forte è possibile, ma non il sottoscritto."

    Il mio contributo termina qui.

    Mi auguro che qualcuno dei non tempisti, abbia letto il mio messaggio e ne faccia tesoro.

    p.s. pensi che non sia capace di cimentarmi al tempo, ma non lo faccio perchè non mi piace, non trovo piacere è snaturare il gioco del risiko e mi sentirei un robot.
    NO GRAZIE.

Pagina 23 di 38 primaprima ... 13 21 22 23 24 25 33 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. presenza della challenge in ottobre
    Da costy nel forum Supporto tecnico RD3
    Risposte: 3
    Ultimo post: 01-10-2015, 19:04
  2. Il giornale di Monza - edizione straordinaria
    Da user_16444 nel forum Monza 2013
    Risposte: 6
    Ultimo post: 24-03-2013, 09:53
  3. Il giornale più letto del mondo
    Da photosphera nel forum Cinema
    Risposte: 0
    Ultimo post: 11-06-2010, 14:51
  4. I 50 Migliori Della Challenge
    Da alftemo nel forum Archivio Challenge
    Risposte: 26
    Ultimo post: 03-04-2004, 18:45