Annuncio

Annuncio

Visualizzazione da 1 a 2 di 2
Discussione: Comunicazioni Ufficiali Arbitrali
  1. #1
     Colonnello C.te
     RCU Moderator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: February 2010
    Prov: PA - Palermo
    Messaggi: 1 116
    Profilo: 544 visite
    Gradimento: 16
    9.4

    n€Store
    Cash: n€ 31 661=
    Banca: n€ 22 000=

    Comunicazioni Ufficiali Arbitrali

    Comunicato Ufficiale
    A seguito del comportamento tenuto durante la prima partita del master di Marsala, Claudio La Monica viene squalificato per il primo turno del prossimo torneo Eagles, e rimane diffidato per tutte le nostre attività fino al 31 dicembre 2019.


    Si precisa che, non viene sanzionato quanto successo in partita - oggetto questa di valutazione da parte della commissione arbitrale del master stesso che ha deciso per il “non luogo a procedere e/o a menzionare l’accaduto” -, ma viene ritenuto inaccettabile il comportamento recidivo di “reazione sopra le righe” di cui si è reso protagonista il nostro tesserato. Sottolineiamo che è stato in parte oggetto di provocazione, va dato atto che si è scusato tempestivamente per il proprio comportamento con gli organizzatori e i compagni di partita, dimostrando di aver compreso almeno in parte la gravità del suo comportamento.


    Considerando quanto descritto sopra si è ritenuto non necessario prendere provvedimenti più corposi al momento. Con l'augurio che non si renda necessario intervenire nuovamente per situazioni simili che lo vedano protagonista.


    Sottolineiamo che tale decisione debba essere presa da monito per tutti i soci del club: RCU Eagles da oggi in avanti non intende tollerare da parte dei propri soci comportamenti non consoni ad una cornice ludica, sia essa relativa ad eventi del nostro club che organizzati da altri.


    Il presidente del RCU Eagles e il direttivo tutto.
    RCU EAGLES PALERMO non è in linea
  2. #2
     Colonnello C.te
     RCU Moderator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: February 2010
    Prov: PA - Palermo
    Messaggi: 1 116
    Profilo: 544 visite
    Gradimento: 16
    9.4

    n€Store
    Cash: n€ 31 661=
    Banca: n€ 22 000=

    Re: Comunicazioni Ufficiali Arbitrali

    Comunicato Arbitrale:

    Durante lo svolgimento del primo turno del XLII Torneo RCU EAGLES. In data 27/05/2019, sebbene ad inizio serata sia stata espressa la necessità di attenersi da comportamenti non consoni alla serata ludica, anche in considerazione della comunicazione arbitrale inerente il giocatore Claudio La Monica, si sono comunque verificati “fatti” che hanno richiesto la verifica e l'analisi da parte del Direttivo, anche in qualità di commissione arbitrale.

    Nello specifico gli episodi si riferiscono ai tavoli nr°3 ed al tavolo nr°5.
    Alla luce dei referti, sentite le parti coinvolte, si è deciso di procedere con delle decisioni disciplinari, che saranno espresse per singolo tavolo con comunicazioni distinte.
    Agli altri giocatori della serata vanno le scuse del Direttivo.
    Il Direttivo.


    Decisioni in merito al tavolo nr°3 del 27/05/2019.

    I fatti hanno interessato l'intero tavolo, nello specifico i giocatori:
    1) F.Bulletti
    2) M.Scaffidi
    3) R.Valentino
    4) A.La Cascia.

    Nello specifico, a fine partita, si verificava quanto segue:

    Il giocatore La Cascia, nell'intento di discutere a fine partita con il giocatore Scafidi ha utilizzato toni e linguaggio non consoni.
    Il giocatore Scafidi, ha sostenuto lui stesso la discussione con toni inappropriati.
    Il giocatore Buletti, nell'intenzione di discutere anch'egli è intervenuto nella già accesa discussione.

    Veniva loro intimato di non continuare nell'atteggiamento e nei toni tenuti.

    L'invito arbitrale, veniva disatteso, ripetutamente.

    Veniva inoltre evidenziato che (nello specifico il giocatore La Cascia) venivano utilizzati anche termini assolutamente inappropriati essendo presenti sia un minore nel locale, sia proprio per il contesto in cui si svolge la serata, che vede presenti altri avventori.
    Durante il diverbio, inoltre, l'atteggiamento di La Cascia è stato valutato quale aggressivo, sebbene lo stesso abbia negato (motivandolo) l'intento aggressivo, al punto però da essere valutato negativamente dal giocatore Bulletti, il quale rispondeva a quel punto in maniera aggressiva a sua volta.

    Sentite le parti, si è ritenuto che:

    Il tono usato dal Giocatore La Cascia sia stato inadeguato (per sua stessa ammissione);
    Si ritiene veritiero che lo stesso non avesse intento minaccioso (per cui va ritenuto che lo stesso, per l'emotività del momento, sia stato travisato dagli altri, anche per effetto del tono usato in se);
    Il giocatore Bulletti ha effettivamente reagito a quella che in quel momento riteneva una atteggiamento aggressivo, ma si evidenzia che lo stesso ha usato un modo ed un atteggiamento anch'esso inopportuno;
    Si da atto che il giocatore Scafidi ha ammesso di non avere chiuso la discussione una volta che i giocatori sono stati avvisati ripetutamente dall'Arbitro.

    Si vuole sottolineare, ancora una volta, come l'utilizzo di toni inappropriati, alti, aggressivi (anche se non volutamente), sono inaccettabili rispetto la cornice ludica delle serate del RCU EAGLES. E come dimostrano i fatti conducono inevitabilmente a situazioni che possono essere fraintese, male interpretate dai soggetti coinvolti al punto da rischiare di sfociare in comportamenti realmente aggressivi del tutto INACCETTABILI.

    Alla luce di quanto sopra si è deciso di comminare le seguenti sanzioni disciplinati:

    Il Giocatore M.Scafidi: viene Ammonito
    Il Giocatore F.Bulletti: viene Ammonito, e per il “fallo di Reazione” viene Diffidato per tutto Il Torneo in corso;
    Il Giocatore La Cascia: Viene Ammonito, diffidato per tutto il torneo in corso, ritenendo inoltre verosimile le giustificazioni addotte in merito al comportamento aggressivo (travisato), non viene sanzionato con la squalifica di un turno, ma viene penalizzato con la perdita dei punti tavolo ottenuti.

    Il risultato del Tavolo nr°3 è quindi il seguente:

    1) F.Bulletti punti 57
    2) M.Scafidi punti 31
    3) R.Valentino punti 23
    4) A. La Cascia punti 0


    La Classifica del primo turno sarà quindi riformulata alla luce della decisione arbitrale.
    Si ricorda inoltre che, la diffida comporta che in caso di ulteriore sanzione disciplinare, nel proseguimento del presente torneo, comporterà la squalifica automatica minima di un turno,
    A Giocatore R. Valentino vanno le scuse del direttivo.

    Il Direttivo.



    Decisioni in merito al tavolo nr°5 del 27/05/2019.

    I fatti hanno interessato l'intero tavolo, nello specifico i giocatori:
    1) U. Di Marzo
    2) A. Albanese
    3) G. Pitarresi
    4) S. Caldarella
    5) A. Mazzè


    Nello specifico, durante la fase finale della partita, si verificava quanto segue:
    A seguito del richiamo al silenzio, effettuato dall'arbitro nei confronti dei giocatori del Tavolo, il giocatore Caldarella, mostrando il proprio disappunto, decideva di abbandonare la partita non ancora conclusa.

    Sentite le parti, si è cercato di chiarire le ragioni del gesto e le condizioni che hanno generato tale situazione, pertanto si è evidenziato che:

    Il giocatore A. Albanese ha ripetutamente commentato le mosse di un giocatore (nello specifico U. Di Marzo) durante tutta la partita;
    il giocatore A. Albanese ha ripetutamente espresso quindi disappunto per il modus giocandi di un giocatore al tavolo durante la partita;
    la stesa situazione si è verificata poco prima dell'ammonimento dell'arbitro al silenzio;
    il giocatore Caldarella, ritenendo che l'arbitro si riferisse nello specifico a lui, ritenendo di non meritare tale richiamo ha deciso di abbandonare la partita non concludendola.
    Si da atto che il giocatore A. Albanese, a fine partita, ha ammesso di avere effettivamente espresso il proprio disappunto per le mosse dell'avversario (lamentandosi quindi platealmente e ripetutamente).

    Si vuole sottolineare, ancora una volta, come l'utilizzo di toni inappropriati, alti, aggressivi (anche se non volutamente), così come la tendenza a commentare le mosse altrui, in maniera più o meno palese, oltre ad essere atteggiamenti inaccettabili rispetto la cornice ludica delle serate del RCU EAGLES, inoltre, specie il commento delle mosse altrui, è da ritenersi decisamente scorretto, a maggior ragione se ripetuto, volontario e sistematico. E come dimostrano i fatti conducono inevitabilmente a situazioni che possono essere fraintese, male interpretate dai soggetti coinvolti al punto da rischiare di sfociare in comportamenti INACCETTABILI.
    Va evidenziato inoltre che l'abbandono della partita (senza validi motivi) è da ritenersi fatto gravissimo, che viene sanzionato ai sensi del Regolamento Ufficiale dei Tornei, con l'esclusione del Giocatore da torneo stesso.

    Alla luce di quanto sopra si è deciso di comminare le seguenti sanzioni disciplinati:

    Il Giocatore S. Cardarella: viene squalificato ed escluso dal Torneo in corso.
    Il Giocatore A. Albanese: viene Squalificato per un turno, e viene Diffidato per tutto Il Torneo in corso;
    Agli altri giocatori del tavolo vanno soltanto le scuse del Direttivo.

    Si ricorda inoltre che, la diffida comporta che in caso di ulteriore sanzione disciplinare, nel proseguimento del presente torneo, comporterà la squalifica automatica minima di un turno,

    Il Direttivo.



    Aggiornamento al 24/06/2019

    Comunicato Arbitrale:

    Durante lo svolgimento del quarto turno del XLII Torneo RCU EAGLES. In data 17/06/2019, alla fine della partita del tavolo Nr.2, il giocatore La Cascia, già diffidato con il comunicato Arbitrale del 30.05.2019, ha reiterato un comportamento, dei toni ed un linguaggio non consoni al contesto ludico. Tale comportamento, condotto in maniera plateale e consapevole, al netto delle motivazioni (atteggiamento di altri giocatori al tavolo sicuramente criticabili) che lo hanno determinato, comporta la squalifica automatica del giocatore La Cascia dal torneo in corso. La diffida viene estesa all'intero anno 2019.


    Si vuole sottolineare, ancora una volta, come l'utilizzo di toni inappropriati, alti, aggressivi (anche se non volutamente), sono inaccettabili rispetto la cornice ludica delle serate del RCU EAGLES. E come dimostrano i fatti conducono inevitabilmente a situazioni che possono essere fraintese, male interpretate dai soggetti coinvolti al punto da rischiare di sfociare in comportamenti realmente aggressivi del tutto INACCETTABILI, ed a maggiora ragione risultano INACCETTABILI se realizzate da soggetti già richiamati, diffidati e/o sanzionati, dai quali ci si aspetta al contrario una maggiore attenzione e cura.


    Alla luce di quanto sopra si è deciso di comminare le seguenti sanzioni disciplinati:


    Il Giocatore La Cascia: Viene Squalificato ed escluso dal torneo in corso, diffidato per tutto il 2019.
    RCU EAGLES PALERMO non è in linea

Discussioni simili

  1. Comunicazioni Arbitrali Ufficiali
    Da RCU EAGLES PALERMO nel forum Palermo - RisiKo! Club «Eagles»
    Risposte: 0
    Ultimo post: 27-05-2019, 14:59
  2. Sentenze e provvedimenti arbitrali
    Da paperinikredstar nel forum PaperTorneo
    Risposte: 17
    Ultimo post: 16-04-2015, 13:12
  3. CALCIOPOLI E INTRIGHI ARBITRALI
    Da mozzicotto nel forum Community Board
    Risposte: 17
    Ultimo post: 06-03-2011, 13:36
  4. Chiarimenti arbitrali
    Da spartac nel forum Archivio Camera Arbitrale
    Risposte: 15
    Ultimo post: 21-09-2004, 13:04
  5. Decisioni arbitrali
    Da spartac nel forum Archivio Camera Arbitrale
    Risposte: 34
    Ultimo post: 04-12-2003, 14:15