Annuncio

Annuncio


Pagina 7 di 7 primaprima ... 5 6 7
Visualizzazione da 61 a 66 di 66
Discussione: Discussione rinnovo RCU Board
  1. #61
     Generale CSM
     SuperModerator
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: febbraio 2008
    Messaggi: 10 047
    Profilo: 4623 visite
    Gradimento: 119
    8.9

    Re: Discussione rinnovo RCU Board

    Quote geronimopalermitano ha scritto: Visualizza il messaggio
    boh...sarò io che non capisco l'italiano, ma ti ho perfettamente risposto prima...la "domanda circostanziata" era se il Board si sarebbe comportato diversamente ed io ti ho risposto di SI. mia convinzione,,,,ma SI...il come lo avremmo deciso in autonomia come Board. la cosa è pacifica...se chiedi come io avrei fatto è un altro tipo di domanda..ma la fortuna è che il Board è fatto da una pluralità di soggetti e le decisioni si determinano (male che vada) a maggioranza.
    la libertà di azione, e qui ti evidenzio che lo avevo già scritto nei post precedenti, non è puro "faccio come mi pare ame", ma avevo già scritto "all'interno di regole e cornici predefinite"...tanto che avevo anche precisato che le stesse dovevano essere approvate dagli RCU con Votazione...per cui la simpatia o la provenienza non mi appartengono e non le ho evidenziate ne messe in mezzo..fate così voi? credo proprio di no..perchè dovrei fare così io o il board prossimo venturo?

    Sulle regole concordo, ma quando ti ho scritto che vanno eluse o interpretate a piacimento? giusto per capire io (probabilmente penso una cosa e ne scrivo un altra, o la sottointendo..boh!).
    Non ci arrovelliamo sul commento. Sinteticamente , ho chiesto come saresti intervenuto di fronte alla stessa violazione.Mi dici , adesso, che non lo sai perché la decisione sarebbe stata collegiale, ok. Prima mi avevi fatto una cronistoria di quel che è stato

    Consideriamo conclusa la parentesi? Venendo invece alle regole da sottoporre a votazione concordo limitatamente alla sfera gestionale del sistema. Se i club si danno una regola (anche a maggioranza se non c'è unanimità) la conseguenza è che quella regola si fa rispettare anche a chi non la voleva. Sulla questione invece del riconoscimento dell'ufficialità non sono d'accordo. Non possono essere i club a stabilire i parametri per il riconoscimento, è uno dei compiti dell'editore.
  2. #62
     Generale CSM
     SuperModerator
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: febbraio 2008
    Messaggi: 10 047
    Profilo: 4623 visite
    Gradimento: 119
    8.9

    Re: Discussione rinnovo RCU Board

    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio

    Il Board al contrario dovrebbe essere propositivo , ruolo ad oggi completamente vacante .

    Per esserlo dovrebbero avere quella liberta' (dentro i famosi perimetri) che oggi non ha e di cui stiamo discutendo .

    Se rimane un tabu' , per quanto apprezzabile questa discussione risulterebbe inutile...
    Concordo che qui sta molto del succo del progressivo allontanamento dell'interesse però ti chiedo di esplicare meglio.

    Non è mai esistito un blocco alla proposizione di idee tant'è che diverse riforme sono state attuate, Valerio ricordava il mandato passato da 1 a 2 anni ma basta entrare nella sezione board del forum per constatare che diverse idee sono state attuate con alterne fortune (da qui la richiesta in uno dei post iniziali di verifica dell'efficacia). La quasi totalità delle riforme le ho personalmente vissute (lato direttivo di club) come un aggravio di burocrazia non necessaria ma alle quali mi sono adeguato. Col senno di poi valuto la richiesta di codifica dell'appartenenza, l'aggiornamento dello stato degli squalificati, il coordinamento via messaggistica tre mattoncini positivi per la costruzione della casa comune. Al contrario la riforma degli ashtag o l'acredine (e quindi il disinteresse ) verso l'altra forma di gioco (quello on line) sono aspetti che a mio giudizio sono inutili se non deleterei.

    Non ho memoria di proposte cassate all'origine, se vuoi mi spulcio le parti del forum di confronto tra board e referenti ma non credo che troverò materiale simile.

    Quali ostacoli alla libertà di azione toglieresti?
  3. #63
     Maresciallo
     
    Premium: 109º 86p.
    GT/GS/Vitt: 4/4/0
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: aprile 2019
    Prov: GR Grosseto
    Messaggi: 634
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    Re: Discussione rinnovo RCU Board

    Spero che alla fine non venga fuori che l’intera vicenda della polemica sulle competenze mancate e sull’inutilità dell’ente dipende dalla questione di chi decide sull’ufficialità dei club.

    Un board che rappresentasse sia live che online, in ogni caso, sarebbe legittimato ad esercitare maggiori poteri decisionali, ad esempio a stabilire la ripartizione live/online dei posti al cni tra un minimo e un massimo per le due modalità definiti di anno in anno da editore e referenti.
    In fondo tutto proviene dal fatto che la volontà deve divorare se stessa, poiché nulla esiste fuori di lei, ed ella è una volontà affamata.
    [Schopenhauer]

    Il Gioco non era solo esercizio e svago, era la coscienza concentrata di una disciplina spirituale.
    [Hesse]
  4. #64
     Generale CSM
     Campione
     Nazionale
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: febbraio 2005
    Prov: RM - Roma
    Messaggi: 10 660
    Profilo: 5013 visite
    Gradimento: 147
    9.5

    Re: Discussione rinnovo RCU Board

    La scadenza è raggiunta e la mancata partecipazione dei club è palese per cui non verranno indette per ora nuove elezioni per il Board.

    L'argomento se vogliamo sarà messo all'ordine del giorno della riunione dei responsabili di club al CNS ma chiaramente se da una parte è sempre presente l'auspicio di una maggiore partecipazione dall'altra qualche riflessione va fatta.

    Molte sono state già riportate da Valerio ma tanto vale sottolinearne qualcuna: il periodo di pandemia che ha costretto i club ad un periodo di sospensione delle proprie attività (oramai da tutti riprese), ha coinciso con un periodo di disaffezione dal forum emerso già da un po' e che qui è risultato evidente. Pur consapevole come ci sia sempre stata una percentuale di club che pur seguendo le dinamiche interclub abbiano spesso tenuto un profilo semi-distaccato (che è diverso da disinteressato) si ha il paradosso in base al quale nel momento un cui si chiede ai club "diteci come vorreste la vostra rappresentanza" ed essi non rispondono si acuisce proprio il bisogno che ci sia.

    Non voglio fare analisi sociologiche, non è il mio mestiere e probabilmente c'è un po' di vero in tutte le ipotesi fatte: tanto per citare un episodio recente, da qualche giorno è ricominciato a muoversi qualcosa nella raccolta dati. Non approfondisco la cosa adesso ma qualche club ha ricevuto notifiche che non riceveva da tempo. Ebbene, qual è stato il primo impulso? Chiedere lumi nella chat whatsapp con tutti i responsabili di club che aveva aperto l'ultimo RCU Board in carica. Diciamo che è chiaro che quando il forum nacque gli smartphone non esistevano ma è altrettanto chiaro che non può essere una chat collettiva a sostituire un forum tematico. Forse andrà cercata una via di mezzo e ci si farà sopra una riflessione.
    Questo nell'assunto che tutto sia "colpa della tecnologia" che non rappresenterebbe certo un progresso se a sua causa fossero mortificati i dibattiti.

    C'è anche un altro fattore di novità però che è indicativo di questo 2022 "silenzioso" e cioè che nessun club si è candidato per ospitare un raduno nazionale con la sola eccezione del club di Cesenatico per il CNS (al quale peraltro hanno aderito quasi tutti). Ora sono io il primo a dire che il Covid è ancora dietro l'angolo e sono il primo a chiedermi cosa succederà nel resto dell'anno quindi non sarei sorpreso se qualche club fosse stato tentato ma poi non si fosse sentito di correre il rischio che tutto potesse saltare. Mi piacerebbe avere anche su questo qualche opinione. Posso solo auspicare che il Covid si estingua come merita e che questi momenti di festa risikeska ritornino.


    Vengo infine alle proposte e considerazioni fatte per dire che alcune le ho trovate interessanti e articolate, altre un po' meno.
    Mi limito a dire che tutta questa discussione nasce da ciò che è emerso alle elezioni di fine 2021 e che quindi non troverei condivisibile che si ripensi noi in prima battuta ad un nuovo statuto proprio perchè non era affatto chiaro se si sia trattato di disaffezione verso l'organismo così come era stato concepito, di una disaffezione in senso assoluto a tutte le dinamiche interclub o semplicemente al disinteresse verso un ruolo che comunque comportava una qualche tipo di effort: per farla breve resto dell'idea che un nuovo concetto di Board debba partire da proposte dei club e dalla loro manifestazione di interesse.

    Buon gioco a tutti.
  5. #65
     Magg. C.te
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: dicembre 2008
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 4 145
    Profilo: 961 visite
    Gradimento: 49
    8.2

    Re: Discussione rinnovo RCU Board

    Quote Voyager ha scritto: Visualizza il messaggio
    La scadenza è raggiunta e la mancata partecipazione dei club è palese per cui non verranno indette per ora nuove elezioni per il Board.

    L'argomento se vogliamo sarà messo all'ordine del giorno della riunione dei responsabili di club al CNS ma chiaramente se da una parte è sempre presente l'auspicio di una maggiore partecipazione dall'altra qualche riflessione va fatta.

    Molte sono state già riportate da Valerio ma tanto vale sottolinearne qualcuna: il periodo di pandemia che ha costretto i club ad un periodo di sospensione delle proprie attività (oramai da tutti riprese), ha coinciso con un periodo di disaffezione dal forum emerso già da un po' e che qui è risultato evidente. Pur consapevole come ci sia sempre stata una percentuale di club che pur seguendo le dinamiche interclub abbiano spesso tenuto un profilo semi-distaccato (che è diverso da disinteressato) si ha il paradosso in base al quale nel momento un cui si chiede ai club "diteci come vorreste la vostra rappresentanza" ed essi non rispondono si acuisce proprio il bisogno che ci sia.

    Non voglio fare analisi sociologiche, non è il mio mestiere e probabilmente c'è un po' di vero in tutte le ipotesi fatte: tanto per citare un episodio recente, da qualche giorno è ricominciato a muoversi qualcosa nella raccolta dati. Non approfondisco la cosa adesso ma qualche club ha ricevuto notifiche che non riceveva da tempo. Ebbene, qual è stato il primo impulso? Chiedere lumi nella chat whatsapp con tutti i responsabili di club che aveva aperto l'ultimo RCU Board in carica. Diciamo che è chiaro che quando il forum nacque gli smartphone non esistevano ma è altrettanto chiaro che non può essere una chat collettiva a sostituire un forum tematico. Forse andrà cercata una via di mezzo e ci si farà sopra una riflessione.
    Questo nell'assunto che tutto sia "colpa della tecnologia" che non rappresenterebbe certo un progresso se a sua causa fossero mortificati i dibattiti.

    C'è anche un altro fattore di novità però che è indicativo di questo 2022 "silenzioso" e cioè che nessun club si è candidato per ospitare un raduno nazionale con la sola eccezione del club di Cesenatico per il CNS (al quale peraltro hanno aderito quasi tutti). Ora sono io il primo a dire che il Covid è ancora dietro l'angolo e sono il primo a chiedermi cosa succederà nel resto dell'anno quindi non sarei sorpreso se qualche club fosse stato tentato ma poi non si fosse sentito di correre il rischio che tutto potesse saltare. Mi piacerebbe avere anche su questo qualche opinione. Posso solo auspicare che il Covid si estingua come merita e che questi momenti di festa risikeska ritornino.


    Vengo infine alle proposte e considerazioni fatte per dire che alcune le ho trovate interessanti e articolate, altre un po' meno.
    Mi limito a dire che tutta questa discussione nasce da ciò che è emerso alle elezioni di fine 2021 e che quindi non troverei condivisibile che si ripensi noi in prima battuta ad un nuovo statuto proprio perchè non era affatto chiaro se si sia trattato di disaffezione verso l'organismo così come era stato concepito, di una disaffezione in senso assoluto a tutte le dinamiche interclub o semplicemente al disinteresse verso un ruolo che comunque comportava una qualche tipo di effort: per farla breve resto dell'idea che un nuovo concetto di Board debba partire da proposte dei club e dalla loro manifestazione di interesse.

    Buon gioco a tutti.
    Ma veramente sei arrivato a scrivere che questa disaffezione, da questo "vostro" mondo, sia dovuto alla pandemia e alla tecnologia ????

    Ma possibile che non siate in grado di sentire le voci di lamentela dei pochissimi rimasti qui dentro ???

    La gente gioca
    La gente si trova
    La gente gira (vedi i cento giocatori al master di Modena)
    I club crescono e si organizzano in tornei paralleli
    Ora abbiamo persino il metarisiko

    E' solamente questo "vostro" giardino personale, gestito da voi, che non funziona e non attrae
    Ma se credi veramente che la colpa stia nella pandemia e nella tecnologia e' anche tempo perso discuterne
  6. #66
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 9 286
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    Re: Discussione rinnovo RCU Board

    Pensieri sparsi .
    I Raduni in questo momento non possono essere considerati un termometro .
    Un raduno ha esigenze logistiche e di programmazione che l'attuale situazione tuttora non garantisce .
    Non solo , nella loro programmazione sono mancati due elementi imprescindibili negli anni precedenti :
    -Degio
    -l'incontro al CNS tra Club .

    Era un attivita' che "preparava" con anni di anticipo , programmando e supportando i Clubs .

    Ora non c'e' Degio , non c'e' il board e abbiamo saltato riunioni live .

    Non credo sia un problema averne saltati in questi anni , se il circuito e' vivo riprenderanno quando ci saranno le condizioni .

    La pandemia .
    Premetto che io sono uno di quelli che l'ha vissuta male e che ho trovato addiruttura fuori luogo alcuni tentativi di ripresa prematura , oggettivamente ha scombinato molte carte in tavola , ma la nota positiva e' che i Club sono sopravvissuti , con diverse fatiche ma ad oggi sembrano tutti ancora vivi .

    Ci vorra' tempo ancora per tornare alla normalita' e certezze non ne abbiamo non sapendo cosa portera' il prossimo inverno o i venti di guerra vera .
    E' un 2022 ancora incerto , troppo per non considerarlo nelle nostre valutazioni .
    Il Board non trova interesse ? E' comprensibile , cio' non significa che non sia e non sara' necessario trovare rappresentanza e coordinazione .

    Non e' il momento .

    Certo , ci fosse sarebbe utile , ma ora non ci sono le condizioni per rielaborarlo e metterlo al centro del dibattito .

    Nel mentre , troviamo perlomeno un Degio .




Pagina 7 di 7 primaprima ... 5 6 7

Discussioni simili

  1. Costituzione di RD3 Board
    Da Rudy65 nel forum Discussioni generali RD3
    Risposte: 91
    Ultimo post: 20-07-2020, 11:49
  2. COMUNICATO RCU BOARD 04.07.2019
    Da RCU Board nel forum RCU Board
    Risposte: 0
    Ultimo post: 04-07-2019, 13:17
  3. rinnovo
    Da costy nel forum Scarabeo Digital 2
    Risposte: 1
    Ultimo post: 21-09-2011, 15:06