Annuncio

Annuncio

Visualizzazione da 1 a 6 di 6
Discussione: DIVISIONE INIZIALE STATI
  1. #1
     recluta
     
    Premium: 132º 103p.
    GT/GS/Vitt: 1/1/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: maggio 2020
    Prov: MI Milano
    Messaggi: 2
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    DIVISIONE INIZIALE STATI

    perchè nelle partite a 4 giocatori non sono i primi due ad avere uno stato in più? gia sono favoriti dal giro, cosi trovano anche stati più facilmente attaccabili all'inizio proprio perchè gli altri non hanno possibilità di difendersi meglio avendo meno carriarmati in alcuni stati ( per forza e non per scelta).
    Se invece ci sono validi motivi sarò felice di leggerli.
  2. #2
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Arbitro Ufficiale
    Dal: gennaio 2007
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 23 403
    Profilo: 6696 visite
    Gradimento: 216
    9.3

    Re: DIVISIONE INIZIALE STATI

    Quote Skywalker89 ha scritto: Visualizza il messaggio
    perchè nelle partite a 4 giocatori non sono i primi due ad avere uno stato in più? gia sono favoriti dal giro, cosi trovano anche stati più facilmente attaccabili all'inizio proprio perchè gli altri non hanno possibilità di difendersi meglio avendo meno carriarmati in alcuni stati ( per forza e non per scelta).
    Se invece ci sono validi motivi sarò felice di leggerli.
    Ciao, innanzitutto devi sapere che nel sistema attuale non c'è alcuna evidenza statistica di un "vantaggio" dei primi. I dati, e sono tanti, dicono che l'incidenza della vittoria è ugualmente distribuita fra i 4 (circa 25% ciascuno). In soldoni significa che non c'è alcun motivo per pensare di partire avvantaggiati o svantaggiati solo per l'ordine di gioco (discorso diverso per le partite a 3 o 5 giocatori, ma non apriamo questa parentesi).

    Inoltre considera che ciò che tu vedi come uno svantaggio (avere un territorio in più) può anche essere visto come vantaggio, hai infatti più probabilità di coprire territori che ti interessano. Il tutto al prezzo di una carta che i primi riescono a fare subito un po' più probabilmente degli ultimi che invece nella maggior parte dei casi non fanno. In ogni caso, mediamente 1° e 2° di mano partono con 20 punti iniziali, 3° e 4° con 22.

    Dare territori in più agli ultimi nasce quindi esattamente con l'idea di "compensarli" per non poter giocare per primi. Proprio perché avere un territorio in più viene considerato un vantaggio e non uno svantaggio. E lo è. Piccolo, ma lo è. Come probabilmente lo sarebbe giocare per primi a parità di territori. Il bilanciamento di questi 2 fattori crea un equilibrio che è statisticamente provato come ti dicevo inizialmente.
    Che il torneo challenge sia un postaccio è fuori da ogni dubbio.
    E' un ricettacolo di psicocartinari, cronofrenici, geobulimici, aleopatici e nevrastitici

    (D. Piergentili)
  3. #3
     Magg. C.te
     
    Premium: 143º 102p.
    GT/GS/Vitt: 1/1/0
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: gennaio 2011
    Prov: BS - Brescia
    Messaggi: 4 000
    Profilo: 1068 visite
    Gradimento: 58
    5.7

    Re: DIVISIONE INIZIALE STATI

    Quote maskass ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ciao, innanzitutto devi sapere che nel sistema attuale non c'è alcuna evidenza statistica di un "vantaggio" dei primi. I dati, e sono tanti, dicono che l'incidenza della vittoria è ugualmente distribuita fra i 4 (circa 25% ciascuno). In soldoni significa che non c'è alcun motivo per pensare di partire avvantaggiati o svantaggiati solo per l'ordine di gioco (discorso diverso per le partite a 3 o 5 giocatori, ma non apriamo questa parentesi).

    Inoltre considera che ciò che tu vedi come uno svantaggio (avere un territorio in più) può anche essere visto come vantaggio, hai infatti più probabilità di coprire territori che ti interessano. Il tutto al prezzo di una carta che i primi riescono a fare subito un po' più probabilmente degli ultimi che invece nella maggior parte dei casi non fanno. In ogni caso, mediamente 1° e 2° di mano partono con 20 punti iniziali, 3° e 4° con 22.

    Dare territori in più agli ultimi nasce quindi esattamente con l'idea di "compensarli" per non poter giocare per primi. Proprio perché avere un territorio in più viene considerato un vantaggio e non uno svantaggio. E lo è. Piccolo, ma lo è. Come probabilmente lo sarebbe giocare per primi a parità di territori. Il bilanciamento di questi 2 fattori crea un equilibrio che è statisticamente provato come ti dicevo inizialmente.
    Se mi è permesso integrare: a parità di punteggio, vince il colore che ha iniziato dopo ( cosiddetta vittoria per colore).
    giacomo lazzari
  4. #4
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Arbitro Ufficiale
    Dal: gennaio 2007
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 23 403
    Profilo: 6696 visite
    Gradimento: 216
    9.3

    Re: DIVISIONE INIZIALE STATI

    Quote cornetto18 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Se mi è permesso integrare: a parità di punteggio, vince il colore che ha iniziato dopo ( cosiddetta vittoria per colore).
    Giusto, hai fatto benissimo a ricordarlo
  5. #5
     recluta
     
    Premium: 132º 103p.
    GT/GS/Vitt: 1/1/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: maggio 2020
    Prov: MI Milano
    Messaggi: 2
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 0
    0.0

    Re: DIVISIONE INIZIALE STATI

    grazie mille
  6. #6
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Premium: 18º 121p.
    GT/GS/Vitt: 3/3/2
    Pr3stige: 9º 1138p.
    GT/Vitt: 2/2
    Forum Utente accreditato Challenge
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 8 744
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    Re: DIVISIONE INIZIALE STATI

    Solo online però ...live contano i punti f.o.

    Tendenzialmente ,a meno di non tentare di accelerare e fuggire dal primo turno , preferisco avere pochi stati all'inizio.
    Preferisco stare a 9 che a 11/12 stati nei primi turni perché è più difficile perdere territori in ob, ma soprattutto ho maggiore potenza negli attacchi (39 carri/9>39/11) iniziali e più probabilità di arrivare subito al primo tris , che è spesso un momento fondamentale, potendo guadagnare punti quando gli stati non sono ancora murati.
    Da terzo e quarto di mano il problema non si pone: abbandono a prescindere 2 stati per scendere a 9 , o a 10 max se entra il primo attacco .
    Da primo o secondo ne abbandono 1 sicuramente , ma alcune volte sempre 2 , dal momento che con la conquista di 1 territorio, andrei a 11 ,e perdendone poi 2 , vado sempre a 9 territori .
    Il problema sorge solo quando si parte con troppi punti in ob ( situazione che non mi fa impazzire) e gli stati da abbandonare sono pericolosi ( vedi nicchie e vantaggi avversari) anche f.o.
    A naso preferisco partire primo o secondo di mano per avere più dinamicità , ma effettivamente il quarto di mano sdada per primo .
    In ragione di queste 2 differenti considerazioni , a mio avviso l'unico che non trae vantaggi apparenti dalla posizione , è il terzo di mano , che parte con 11 territori e poca dinamicità e ha più possibilità degli altri di non giocare per nulla la sdadata , essendo l'ultimo a giocare l'eventuale e non certo , primo turno di sdadata.
    A parte la fase iniziale e quella finale non vedo altre discriminanti strategiche riguardo al proprio turno di gioco.

Discussioni simili

  1. Distribuzione iniziale dei carri armati
    Da Ldp7 nel forum RisiKo! Challenge
    Risposte: 2
    Ultimo post: 10-02-2019, 19:51
  2. Microsoft compra la divisione cellulari di Nokia
    Da photosphera nel forum Scienza & Tecnologia
    Risposte: 3
    Ultimo post: 09-09-2013, 17:02
  3. Piazzamento iniziale
    Da fedeing nel forum S.P.Q.RisiKo!
    Risposte: 6
    Ultimo post: 25-02-2012, 15:39
  4. Cosa ne pensate di questa strategia iniziale
    Da OrSo del Kis nel forum Archivio Campionati e Tornei
    Risposte: 15
    Ultimo post: 19-01-2004, 20:30
  5. disposizione iniziale ARMATE
    Da ES_71 nel forum RisiKo! le versioni da tavolo
    Risposte: 25
    Ultimo post: 07-10-2003, 09:54