Annuncio

Annuncio


Pagina 3 di 4 primaprima 1 2 3 4 ultimoultimo
Visualizzazione da 21 a 30 di 35
Discussione: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema
  1. #21
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2007
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 21 823
    Profilo: 6696 visite
    Gradimento: 216
    9.3

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    Quale community ,dove e quando e come ha preso decisioni a riguardo di Board, RNL, e menate varie ?
    Ho letto e partecipato a tutte le discussioni e mi sfugge ..potresti cortesemente fornirmi qualche link.
    Grazie.
    Riguardo al Board, ci sono state delle elezioni. L'RCU Board attuale è quindi espressione della Community. Per definizione. Se non accettiamo questo Lucio, non c'è speranza che il processo democratico evolva.

    Riguardo al RNL, l'abbiamo sempre voluto tutti, ora lo vuole l'editore (quello di prima no) e su suo preciso mandato, io e Marco ne abbiamo "disegnato" lo scheletro. Come ho avuto modo di dire più volte nella discussione aperta, ora va raffinato e per farlo è importante avere A) i dati ufficiali e veritieri B) il vostro contributo. Mi auguro che capiate che rigettare l'idea e proporne uno completamente diverso, anzi, 100 diversi, non porta lontano.

    Riguardo a "menate varie" non so rispondere.
    Che il torneo challenge sia un postaccio è fuori da ogni dubbio.
    E' un ricettacolo di psicocartinari, cronofrenici, geobulimici, aleopatici e nevrastitici

    (D. Piergentili)
  2. #22
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Premium: 75º 112p.
    GT/GS/Vitt: 2/0/1
    Pr3stige: 66º 970p.
    GT/Vitt: 1/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 8 497
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Quote Peppino78 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Tu non eri in autoban??

    Comunque non mi pare di aver scritto che lo ha deciso la Community.
    Faccio anche autoammenda :ASD: ,ma la curiosità ha avuto il sopravvento..
    In realtà in merito al sistema Elo affermi due post sopra testualmente : <<la community non lo ha ritenuto tale.>>
    E non ricordo, appunto, che la community sia stata interpellata o abbia espresso formale opinione.
    Quindi in realtà su questo, a parte il tuo involontario errore di forma, siamo sostanzialmente d'accordo.
    Da quello che ricordo, Cata anche ricorda, ci era stato detto che il db sarebbe stato creato e che avremmo deciso noi cosa farne per fini statistici e Just for fun .
    Sono convinto ,e mi aspettavo che, fosse giusto che il Board, in quanto naturale rappresentanza della community, avesse voce in capitolo sulla RNL e altre questioni che riguardano la vita e la gestione degli Rcu stessi.
    Mi aspetto anche che il Board, se così fosse, si facesse prima ispettore e poi garante di tutte le esigenze di tutti gli Rcu cercando il miglior compromesso generale possibile in un contesto così eterogeneo,ma questo è un film successivo, e mi sono anche convinto che, non avendo attualmente il Board questi poteri, sia inutile e sbagliato ,e faccio per questo ulteriore ammenda,fare processi alle intenzioni.
    Chiedo quindi agli amici e colleghi se non sia il caso di iniziare a discutere subito sui compiti e poteri che il Board dovrebbe avere, e di farlo al di là delle proprie idee e di eventuali o reali schieramenti.

    Se rompo il mio ban :ASD: , e proprio perché voglio che il Board , anche da subito ,abbia poteri maggiori su quello che dovrebbe competere la sua rappresentanza .
    I perimetri che vi/ci sono stati assegnati secondo me andrebbero perlomeno discussi aprendo immediatamente un dialogo costruttivo con SM ed editore.
    Sono molte le questioni che si dovrebbero discutere a mio avviso in maniera democratica e partecipativa:

    - Discrezionalita' e poteri del Board su questioni che riguardano Rcu
    - Durata carica Board (abbiamo già verificato che 1 anno porta problemi)
    - Partecipazione degli Rcu alle discussioni preliminari (e non postume) alle decisioni che li riguardano in modo da indirizzare il lavoro del Board che deve essere di rappresentanza e non solo di banale amministrazione.
    - Sistema elettivo discusso e approvato dagli Rcu ,dato che è una nostra rappresentanza ed estensione e non dell'editore.
    - Rappresentanza obbligatoria nel Board di almeno un giocatore del circuito no club (in tutti i discorsi che stiamo facendo ,non avendo rappresentanza, li abbiamo totalmente dimenticati).
    - Circoscrizione della giurisdizione del Board alle sole attività comuni

    Tutto il resto , anche le disquisizioni su RNL, qualificazioni, wild cards ecc dovrebbero essere conseguenze dirette del sistema sopra descritto.

    Se il Board avesse avuto facoltà di proporre (è solo un esempio) ,il ranking tipo il multiclub già in essereche è noto a me non faccia impazzire ( ma che trovo già mille volte migliore della attuale RNL) e questo avesse ottenuto il consenso della maggioranza dei Club,sarebbe stato giusto adottarlo come metodo Rnl e sarebbe stato inutile contestarne il merito,come invece è legittimo farlo oggi con la RNL attuale
    Stesso dicasi per il metodo Elo di Giorgio.
    Si propone(indifferentemente dal basso e dall'alto), gli Rcu palesano le loro preferenze, il Board formula la soluzione e/o compromesso che ritiene più giusto per TUTTI, SM e Editore approvano o meno .
    Così vorrei che funzionasse e se così fosse avrebbe senso dire ai Titani , rimanete e fate eventualmente la voce fuori dal coro.
    Farlo alle condizioni attuali mi sembra minimizzare il loro già ampiamente manifesto disagio nel sottostare a regole nel quale non hanno voce in capitolo e che ritengono ingiuste.
  3. #23
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Premium: 75º 112p.
    GT/GS/Vitt: 2/0/1
    Pr3stige: 66º 970p.
    GT/Vitt: 1/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 8 497
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Quote maskass ha scritto: Visualizza il messaggio
    Riguardo al Board, ci sono state delle elezioni. L'RCU Board attuale è quindi espressione della Community. Per definizione. Se non accettiamo questo Lucio, non c'è speranza che il processo democratico evolva.

    Riguardo al RNL, l'abbiamo sempre voluto tutti, ora lo vuole l'editore (quello di prima no) e su suo preciso mandato, io e Marco ne abbiamo "disegnato" lo scheletro. Come ho avuto modo di dire più volte nella discussione aperta, ora va raffinato e per farlo è importante avere A) i dati ufficiali e veritieri B) il vostro contributo. Mi auguro che capiate che rigettare l'idea e proporne uno completamente diverso, anzi, 100 diversi, non porta lontano.

    Riguardo a "menate varie" non so rispondere.
    Le tue parole confermano che c'è poco di democratico in questo processo...
  4. #24
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2007
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 21 823
    Profilo: 6696 visite
    Gradimento: 216
    9.3

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    Le tue parole confermano che c'è poco di democratico in questo processo...
    Mi sembra un'affermazione buttata lì senza giustificazione.

    Poco democratico perché siamo io e Marco ad aver preso, e a dover prendere, certe decisioni e non qualcun'altro? Che il Board siano Tizio e Caio e non Sempronio (o tu)? La cosa non ti va giù? Che sia così o no poco importa, ciò che conta è che il tuo giudizio non ne sia influenzato e voglio sperare che sia così. Anzi, farò conto che lo sia.

    Un processo è dinamico. Include una fase di transizione che va presa come tale e non come termine del processo. Giudicare il processo da una fotografia di oggi, quindi appena cominciato, lo trovo piuttosto miope. Sarebbe come giudicare un film guardando lo screenshot di una scena. Per di più dei primi 10 minuti...

    Non puoi andare da una città all'altra senza percorrere la strada che le separa. Da qualche parte bisognava cominciare e l'abbiamo fatto. La direzione, che è ciò che veramente conta, ritengo sia quella giusta e per affermare il contrario ci vuole del coraggio (o della malafede) perché basta confrontare la situazione di 2 anni fa rispetto ad oggi per capire che è certamente un processo di "democratizzazione". L'eventuale critica che posso accettare è sulla velocità con cui il processo sta avendo luogo. Siamo lenti? Boh, può darsi. Ma stiamo veramente parlando di questo? In ogni caso, sono sempre benaccette gambe pronte a pedalare, meno quelle piantate a terra per principio.

    Strada facendo, sarà sempre più importante aggiustare la rotta in modo che la meta finale sia quella giusta per tutti. Parte del processo sarà quindi anche un progressivo (e lasciami sottolineare progressivo...) fluire di competenze dall'editore verso la "Community" (oggi RCU Board). Di certo c'è però una cosa, più piedi si piantano, più aumenta la probabilità che il processo fallisca sgretolando completamente qualsiasi idea di Community unita.
  5. #25
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Premium: 75º 112p.
    GT/GS/Vitt: 2/0/1
    Pr3stige: 66º 970p.
    GT/Vitt: 1/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 8 497
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Assolutamente si,poco democratico esattamente perché siete te e Marco che state ancora facendo calare tutto dall'alto.
    Ho argomentato già a sufficienza.
    Inutile ripetere quanto fosse vitale che questi primi passi fossero fatti in maniera condivisa e partecipativa.
    E non staremmo a discutere di Club a disagio , o che devono fare votazioni sul rimanere o meno, o che non si sentono parte di questo processo.
    E te lo dico con immutato affetto per entrambi ovviamente.
    È una scelta dell'editore? Sicuramente legittima come la mia conseguente delusione.
    Non ti sto dicendo che mi state sulle balle , ma che ritengo veramente per nulla democratico questo ragionamento .
    È legittimo avere un'opinione a riguardo e delle aspettative completamente differenti?
    Mi possono girare le balle vedendo San Benedetto andare , visto che questo ragionamento ha per loro stesso comunicato , influito?
    Nessuno pianta i piedi ,almeno non io , come ampiamente e ripetutamente detto avrete i nostri dati 2019, pur con tutto il fastidio dell'universo.
    Ma nessuno mi ha ancora spiegato di chi deputato (per esempio te)cosa cambierebbe nella raccolta dati se i campionati periodici fossero inseriti in classe zero e perché tra ,appunto centomila soluzioni possibili, si sia scelta quella a mio avviso più dissennata (il cumulo infinito), e meno equilibrata, senza tenere conto delle tante piccole e diverse realtà che si erano invece chiaramente espresse a riguardo diversamente.
    E dato che questo vostro ragionamento e le regole che ne conseguono riguardano direttamente e pesantemente la vita del mio Club è un mio leggittimo diritto e dovere continuare a dissentire fin quando lo riterro' necessario.
    Ad oggi abbiamo un sistema che mi fa orrore e porta solo guai e peggioramenti e nessuno che mi abbia dato spiegazioni sufficienti.

    Ripeto ,per la migliore e progressiva transizione di competenze è necessario aprire canali comunicativi con gli attori della community ora e non poi ,se non vogliamo sprecare inutilmente questo tempo e risanare in parte quel disagio serpeggiante che ha indiscutibilmente portato ai recenti cambiamenti.

    Se almeno si aprisse questo dialogo invece che rispondermi o risponderci così , probabilmente ricevereste reazioni differenti e più concilianti .


    Ti faccio due ulteriori domande:

    -il caricamento dei campionati periodici quanto potrà impattare sull'accessibilità al circuito da parte di nuovi Club?
    -il cumulo infinito dei tornei quanto può essere attrattivo o sembrare una montagna da scalare per un giocatore neofita o lontano da Club ufficiali ?
  6. #26
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2007
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 21 823
    Profilo: 6696 visite
    Gradimento: 216
    9.3

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    Assolutamente si,poco democratico esattamente perché siete te e Marco che state ancora facendo calare tutto dall'alto.
    Ho argomentato già a sufficienza.
    Non abbiamo affatto calato tutto dall'alto. Sei al corrente del fatto che i master li ha decisi RCU Board? Sei al corrente delle competenze che ha l'RCU Board? Sei al corrente del fatto che ho scritto, riscritto e ri-ri-scritto che saranno vitali e sempre più intesi dialogo e confronto? Con RCU Board, con tutti...
    Perché per argomentare parti da presupposti falsi? Perché? Vuoi spiegarmelo per favore?


    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    Inutile ripetere quanto fosse vitale che questi primi passi fossero fatti in maniera condivisa e partecipativa.
    Lo sono. Questi primi passi, probabilmente non tutti quelli che vorresti, sono condivisi. E partecipati. Ti sei anche candidato alle elezioni porca misera, hai partecipato eccome! Non hai vinto, pazienza, capisco che non ti senta parte del progetto, ma qualcuno in mano il timone lo deve tenere. Ci arriva chiunque a capirlo.


    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    Non ti sto dicendo che mi state sulle balle , ma che ritengo veramente per nulla democratico questo ragionamento .
    Ancora? Lucio ma come fai ad affermare che non è democratico un processo, nel suo divenire, che sta andando senza ombra di dubbio verso la democratizzazione!?
    Conta per favore le decisioni "calate dall'alto" di ieri, poi conta quelle di oggi. Se oggi sono meno, ho ragione a ritenere la direzione giusta. Punto.

    Siamo lunga la strada, e se ne deve ancora fare, se non prendi atto di questo e ti ostini a giudicare la fotografia di un istante non andiamo lontano.

    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ma nessuno mi ha ancora spiegato di chi deputato (per esempio te) cosa cambierebbe nella raccolta dati se i campionati periodici fossero inseriti in classe zero e perché tra ,appunto centomila soluzioni possibili, si sia scelta quella a mio avviso più dissennata (il cumulo infinito), e meno equilibrata, senza tenere conto delle tante piccole e diverse realtà che si erano invece chiaramente espresse a riguardo diversamente.
    Queste sono questioni specifiche, ma non puoi avere fretta che ti sia data una risposta in un istante. Queste sono le TUE domande/criutiche, ma guarda che esistono anche quelle degli altri. A qualcuna abbiamo risposto subito, a qualcuna un po' dopo, a qualcuna no e, ebbene... succederà anche che qualcuna non riceverà risposta. Prendi atto che è possibile.

    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    Se almeno si aprisse questo dialogo invece che rispondermi o risponderci così , probabilmente ricevereste reazioni differenti e più concilianti .
    Il dialogo è aperto, ora qui, in questo preciso istante. Sono qui che ti rispondo.
    Ma....


    Quote lucius ha scritto: Visualizza il messaggio
    -il caricamento dei campionati periodici quanto potrà impattare sull'accessibilità al circuito da parte di nuovi Club?
    -il cumulo infinito dei tornei quanto può essere attrattivo o sembrare una montagna da scalare per un giocatore neofita o lontano da Club ufficiali ?
    ... ma non ho una risposta netta su tutto. Proprio perché non è "calato dall'alto" immutabile e indiscutibile. Ma qualcosa devi anche accettare che venga "deciso", eddai..
    Al volo, nello specifico, mi viene da dire che il caricamento non avrà alcun impatto sull'accessibilità in sé, anzi. I club aspiranti RCU hanno sempre dovuto "documentare" per un certo periodo di tempo le proprie attività. Da oggi, appena diventano ufficiali (non prima) devono caricare lì. Ma che cambia? Prima solo sul forum, ora devono fare un click e caricare (anche) nel DB online. Con un grande PRO... che è poi l'idea alla base che ogni torneo valga qualcosa. Anche se poco. L'idea è che ogni partita conta. Che dovunque tu sia, e per quanto piccolo sia il torneo che fai, ha importanza. La sera dopo (non ci siamo ancora ma vorrei andare in quella direzione) troverai la tua bella partita online, in un database nazionale, ufficiale, su risiko.it... perché hai appena concluso una partita ufficiale. E secondo me questa è una grandissima attrattiva. Potrai condividere l'immaginetta della tua partita sui social network, vantarti con gli amici, sfotterli, ecc... CLiccare sul tuo nome e vedere le altre partite che hai fatto, vedere qual è l'avversario che hai incontrato più volte, vedere dove hai giocato di più, o quale giorno della settimana ti è più favorevole.

    Screenshot di ciò che può essere oggi, embrionale, primitivo...

    Nome:   lucio.png
Visite:  132
Grandezza:  44.8 KB

    ... primitivo perché con gli strumenti attuali (e i parametri che ti fanno schifo), c'è Google Drive e un po' di formule del cavolo che scrivo io interrogando il foglio che Marco rende pubblico (ripeto... pubblico, da MAGGIO 2018..) ma non sono un server e pagine web che possono sopportare traffico elevato. Lo diventeranno (mi auguro). Non c'è una vera scheda utente, nazionale, consultabile, graficamente accattivante, mi auguro ce l'avremo. Non c'è una mappa con gli hot spot delle partite di Lucio, mi auguro ce l'avremo, e così via. Azz la strada è lunga ma la direzione è e deve essere questa!

    E non posso credere che questo lo si possa vedere solo nell'ottica del "l'editre ci vuole misurare"... e che cavolo, un po' di visione in avanti dai! Farci "misurare", caricare tutti i dati online, serve a noi in primis. Aggregare i dati, serve a noi. Alla Community, non riesco a capire chi storce il naso, non riesco.

    Il fatto che la tua partita "esista" su una pagina ufficiale, dove trovi anche le partite, tutte le partite, di tutti gli altri, è un valore aggiunto grandissimo.



    Dopodiché, nel dettaglio, quanto peso dare esattamente ai fini di un ranking nazionale, lo discutiamo. O meglio, in parte lo discutiamo, in parte lo "caliamo", ma ripeto, alcune scelte vanno prese e basta. L'alternativa è la discussione perenne in cui tutti dicono tutto e non si procede.
  7. #27
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Premium: 75º 112p.
    GT/GS/Vitt: 2/0/1
    Pr3stige: 66º 970p.
    GT/Vitt: 1/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 8 497
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Guarda che sul fatto ad un certo punto qualcuno debba prendere delle decisioni non si discute .
    Lo schema rcu-board-sm-editore che mi auguro è di una chiarezza estrema.
    Come spero sia chiaro che aver perso delle elezioni non significhi che il mio Club non debba essere rappresentato , o che mi debba fare piacere quello che non mi piacerebbe nemmeno sotto tortura o pagamento.
    Se una cosa che mi riguarda ,elezioni o non elezioni ,non mi piace, sentirai sempre la mia voce ,proprio perché un vero processo democratico si basa sulla pluralità, e sulla partecipazione.
    Come non vedo un solo motivo per non rispondere ad una domanda se posta in maniera garbata e nella sede adatta.

    Prendo atto che il dialogo è in corso e me ne rallegro.

    ho guarda caso altre domande:
    -Premesso che esiste da 2 anni un torneo multiclub e da quest'anno anche campionati regionali che vedono coinvolti ,Lombardia ,Veneto ,Emilia Romagna,Piemonte ,Lazio ,Umbria ,Puglia e Sicilia che pur differenti tra loro hanno tutte un indirizzo completamente differente, e anche molte analogie tra le pur differenti formule ,non ti sorge il dubbio che volevamo tutti o quasi tutti qualcosa di diverso?
    -Il db può essere usato per fini statistici Just for Fun anche per altre iniziative (non necessariamente qualificanti)?
    Se tutti o quasi tutti i Club decidessero di dare vita ad una o più classifiche contestualmente a questa RNL con diversi criteri(ragionevole accesso, meritocrazia, copertura territoriale)sempre e solo Just for Fun(come ci era stato promesso ed è nero su bianco) , ci sarebbe qualche impedimento da parte di SM o Editore?
  8. #28
     Cap.le Magg.
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: luglio 2011
    Prov: BA - Bari
    Messaggi: 223
    Profilo: 10 visite
    Gradimento: 3
    6.7

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Non è mia intenzione entrare troppo nel merito delle questioni.
    Dico solo che a Bitonto giocavamo prima di essere RCU, giochiamo ancor più adesso e giocheremo probabilmente dopo una eventuale necessità di non essere più Ufficiali.

    Detto questo lo scopo è quindi giocare.
    Giocare insieme agli altri CLUB è ancora meglio.

    Non riesco a capire questa decisione di abbandonare.
    Così come non riuscivo a capire la minaccia di Faenza e ad oggi mi chiedo come mai Milano non torni con tutti gli altri club.

    Il problema è il fastidio di pubblicare i dati? Poco male.
    Dai, 5 minuti li troviamo tutti.

    Il problema è questa classifica che penalizza sbt o Bitonto o chi gioca poco o chi non può muoversi per questioni geografiche o economiche? E chissenefrega!!!!

    Ma vi pare che se io sia primo o secondo o ultimo me ne possa fregare qualcosa rispetto a tutto quello che facciamo e continueremo a fare?
    ma veramente un posto al CNI ve cambia la vita più di un lavoro appagante, una famiglia, un figlio, gli amici, na fumata de sigaro?

    Ma davvero a 30/40/50 anni i nostri problemi devono essere misurati rispetto alla "meritocrazia" di organizzare 2/3 incontri al mese o fare un torneo con le teste di serie o utilizzare lo strumento elo o altro tanto da spingersi fuori da questa community?

    L'orgoglio di far parte di questa community è forte.
    Molti di voi forse non conoscevano Bitonto prima d'ora. Per me San Benedetto fino all'altro ieri erano le figurine dei giocatori panini della sambenedettese. Adesso è una tappa, un luogo dove ci sono amici che condividono la stessa passione. Se ci siete voi fate lustro per la città in tutta Italia. Pensateci.
    Ma davvero qualcuno a Torino o Genova o Bitonto si uccide se non gli viene assegnato il Master di risiko 2020?

    Ma dai, ragazzi, non voglio sminuire ma damose na svegliata !

    E basta con le polemiche, con rc board, le virgole, i puntini, le risposte quotando frasi o parentesi dell'interlocutore (a proposito il 100% dei problemi su sto forum sono i battibecchi con "rispondi quotando").

    Ve vogliamo bene a tutti e v'abbiamo portato pure i bocconotti a Bologna!
    Veramente dobbiamo mandare tutto a vacche?
  9. #29
     Maggiore
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: agosto 2009
    Prov: VT - Viterbo
    Messaggi: 2 521
    Profilo: 1634 visite
    Gradimento: 63
    9.5

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ma davvero a 30/40/50 anni i nostri problemi devono essere misurati a fare un torneo con le teste di serie

    Ma infatti ,a 43 anni che continuo a giocare a risiko! e che ogni tanto faccio proposte(teste di serie) invece di pensare a cose serie .
    Grazie dell'illuminazione,vedrò di prendere dei provvedimenti,il tempo di fare delle consultazioni.

    Il resto del post lo condivido.

    Grazie ancora
  10. #30
     T. Col. C.te
     SuperPippa
    Premium: 75º 112p.
    GT/GS/Vitt: 2/0/1
    Pr3stige: 66º 970p.
    GT/Vitt: 1/0
    Forum Utente non accreditato
    Dal: marzo 2009
    Prov: TR - Terni
    Messaggi: 8 497
    Profilo: 2511 visite
    Gradimento: 103
    9.1

    n€Store

    Re: L'uscita di S.Benedetto, divagazioni sul tema

    Sicuro che con te avremo un confronto e sereno pur da posizioni talvolta diverse ti faccio un megaquotone e qualche precisazione e osservazione.



    Alcune cose ( coesione,voglia di stare,distensione,amicizia)sono condivisibili pienamente ma poi,forse perchè non hai ancora centrato o non conosci ancora in pieno alcune cose dici anche qualche cosa buffa e strana

    Ti premetto che adoro il tuo entusiasmo e il tuo spirito amichevole...

    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio

    Detto questo lo scopo è quindi giocare.
    Giocare insieme agli altri CLUB è ancora meglio.
    quotone!

    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Non riesco a capire questa decisione di abbandonare.
    Così come non riuscivo a capire la minaccia di Faenza e ad oggi mi chiedo come mai Milano non torni con tutti gli altri club.
    quotone!

    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Il problema è il fastidio di pubblicare i dati? Poco male.
    Dai, 5 minuti li troviamo tutti.
    Dimmi che stai scherzando qui, e non pensi veramente che il nostro fastidio consista nel caricare i dati interni dei tornei non ufficiali per lo sbattimento....Giorgio alimenta da solo un db con 2200 giocatori e con ogni torneo dell'universo da più di 10 anni, io come tanti altri passo nottate sugli excell....suvvia!

    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Il problema è questa classifica che penalizza sbt o Bitonto o chi gioca poco o chi non può muoversi per questioni geografiche o economiche? E chissenefrega!!!!
    A me e al club che rappresento decisamente si , esistendo valide alternative praticabili, ma sembra che freghi anche a quasi tutti coloro che giocano poco o chi non può muoversi per questioni geografiche o economiche.
    A San Benedetto sembra di si e minimizzarlo non migliora le cose suppongo per mia esperienza personale

    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ma vi pare che se io sia primo o secondo o ultimo me ne possa fregare qualcosa rispetto a tutto quello che facciamo e continueremo a fare?
    ma veramente un posto al CNI ve cambia la vita più di un lavoro appagante, una famiglia, un figlio, gli amici, na fumata de sigaro?
    hai ragione solo in parte a mio avviso qui:
    una cosa non esclude l'altra.
    Si può avere una vita appagata e avere a cuore anche il proprio hobby.
    Si possono continuare a fare cose meravigliose nel nostro hobby ma desiderare qualcosa di diverso.
    a te non interessa la posizione, a me relativamente ( ti ricordo che il mio club è tra quelli che avrà un indebito vantaggio), ad altri,che faranno magari 20 trasferte l'anno, con relativo esborso economico e che intendono e vivono le classifiche in maniera diversa,sicuramente si.

    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ma davvero a 30/40/50 anni i nostri problemi devono essere misurati rispetto alla "meritocrazia" di organizzare 2/3 incontri al mese o fare un torneo con le teste di serie o utilizzare lo strumento elo o altro tanto da spingersi fuori da questa community?
    Questa frase non la capisco proprio e il mio omonimo mi sa ancora meno....come già detto a qualunque età si può tenere al proprio hobby, e mi sembra ancora una volta che questa frase tenda a sottovalutare una discutibile ma legittima decisione degli amici di San Benedetto,che tra l'altro non sono usciti affatto dalla community,come hanno tenuto a precisare loro stessi.
    La community non è fatta solo dagli RCU, ma anche dagli rc, dai no club , dai giocatori online,di scarabeo ,di spqr e cosi via

    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    L'orgoglio di far parte di questa community è forte.
    Molti di voi forse non conoscevano Bitonto prima d'ora. Per me San Benedetto fino all'altro ieri erano le figurine dei giocatori panini della sambenedettese. Adesso è una tappa, un luogo dove ci sono amici che condividono la stessa passione. Se ci siete voi fate lustro per la città in tutta Italia. Pensateci.
    Qui non posso che condividere in toto
    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ma davvero qualcuno a Torino o Genova o Bitonto si uccide se non gli viene assegnato il Master di risiko 2020?
    A Torino sembra di no,a Genova metaforicamente sembra i si , A Bitonto no ( ma voi siete 3 club), a San Benedetto sembra avere un certo peso(praticamente è l'unica occasione nell'anno in cui hanno ospiti e per motivi che non ci competono, non sono dei grandi girandoloni, oltre al fatto che nessuno ha evidenziato che è un club con una bella percentuale di minorenni al pari di Genova).
    A Cagliari è vitale.
    Tutti gli altri possono ruotare mi sembra e nessuno ha discusso.


    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ma dai, ragazzi, non voglio sminuire ma damose na svegliata !
    Mi sa che questo ti è venuto decisamente male!

    http://forum.egcommunity.it/showthre...=1#post1476022

    Forse c'è stato un qui pro quo ma il consiglio , oltre a smetterla di sminuire, e di sentirvi, e chiarire quello che probabilmente è solo un equivoco..

    Quote napoleone081 ha scritto: Visualizza il messaggio
    E basta con le polemiche, con rc board, le virgole, i puntini, le risposte quotando frasi o parentesi dell'interlocutore (a proposito il 100% dei problemi su sto forum sono i battibecchi con "rispondi quotando").

    Ve vogliamo bene a tutti e v'abbiamo portato pure i bocconotti a Bologna!
    Veramente dobbiamo mandare tutto a vacche?
    Qui una doverosa precisazione: io vivo serenamente i confronti anche quando aspri,le nostre porte rimangono sempre aperte a tutti e quando si gioca sono di default amico di tutti , ancor meglio se si sta a tavola insieme o si scherza e si ride e per tanti altri è cosi ...purtroppo non per tutti, per qualcuno avere opinioni differenti equivale a dover odiare, escludere ecc.
    Ad oggi ci sono alcuni Club dove addirittura avere un opinione differente costa il divieto a partecipare alle attività.
    Quindi l'invito è giusto almeno in parte e lo condivido ma va spedito al giusto destinatario che altrimenti si potrebbe offendere qualcun'altro!
    E in ogni caso ti invito a prendere almeno in considerazione l'ipotesi che forse l'origine di tanto malessere nasce altrove e per altri motivi differenti dal capriccio di qualcuno.
    Io la mia idea ce l'ho e non l'ho mai nascosta:
    è assurdo e sbagliato che a regolare la vita di libere e volontarie associazioni ci sia un editore, e che questo possa far calare regole e standard che condizionano la vita stessa delle associazioni.
    L'editore dovrebbe fare l'editore e vigilare solo sull'uso che facciamo del marchio e quanto riguarda le nostre attività comuni dovremmo essere noi a gestirle in maniera democratica e possibilmente federata, lasciando totale autonomia alle attività locali che non dovrebbero essere mai per nessun motivo in alcuna misura ufficiali e sono sicuro che ci sarebbe guadagno reciproco.
    Senza ingerenze nelle attività locali e con un sistema totalmente democratico e condiviso per le attività ufficiali e comuni risolveremmo il 95% dei nostri conflitti ( eppure mi sembra che di politica ne mastichi).
    Fare 2 liste bloccate non ha aiutato ma anche in questo non abbiamo potuto dire nessuno la nostra su come volevamo che funzionasse la nostra rappresentanza ( ci eravamo trovati d'accordo su questo punto, o sbaglio?)...limitare a 5 componenti anche ....per me ci fossero stati 20 volontari, 20 dovevano essere i membri almeno del primo board costituente che avrebbe fatto le regole per le prossime vere elezioni e gettato le basi per i board futuri...
    Probabilmente per paura che litigassimo questa decisione ha peggiorato le cose...io una chance alla distensione e alla coesione a fronte di una atto costituente l'avrei tentata!
    Parlare poi di transizione di competenze mi sembra linguaggio alieno spaziale ..mi sembra quando andiamo a portare la democrazia nel terzo mondo ma magari sto prendendo una cantonata e ancora non capisco....se qualcuno mi spiegasse come si può considerare democratico un processo le cui fondamenta non vengono gettate democraticamente troverei pace.
    Sono laureato in scienze politiche (parlando di competenze... )e potrà non piacere,o non trovare unanime consenso, ma sono convinto che la democrazia sia esattamente nella direzione opposta a quella presa..
    Peccato perchè veramente tra di noi,ci sono forze, competenze ed esperienza ed entusiasmo per far diventare questo gioco best seller da 50 anni virale e questa community sempre più vasta , serena...
    A partire da Marco e Valerio che prima di essere SM sono membri di due club da lustri e hanno competenze incalcolabili e hanno contribuito alla crescita di questa community, il problema non sono loro ma il ruolo che gli è stato dato in questa nuova struttura...li vorrei nel processo democratico della community e non a fare i badanti o i reggenti della stessa....
    Passando per Giorgio Silvestri, ad Antonio Valerio che è un enciclopedia vivente e cento altri compreso Stefano se si facesse esorcizzare .
    Io non capisco nemmeno i Club che limitano il numero dei membri del direttivo ....a Terni , sull'esempio di Viterbo, chiunque voglia contribuire entra nel direttivo anche fossero tutti i soci a candidarsi...la democrazia è partecipazione( cit Gaber), ma poi giustamente ognuno fa quello che preferisce e non è affar mio..
    Stanno nascendo tanti campionati regionali, il regolamento pubblicato dal Veneto è un piccolo capolavoro, a testimonianza di quanta competenza ed entusiasmo ci sia sparsa dallo stivale...del Crici non parlo oltre ,avendo contribuito alla creazione (ogni scaraffon è bell a mamma suia), il torneo multiclub che avrà a breve una prima fase finale spettacolare e molto partecipativa, il campionato Romagnolo, quello Siciliano,quello Pugliese....tutti con un indirizzo completamente differente da questa RNL e con formule molto più equilibrate e meno grezze.
    La classifica Elo di Giorgio, anni luce avanti!
    La memoria storica di Degio (ora che Spartaco non c'è più), che potrebbe evitarci inutili scivoloni su punti dove la community è già passata e scivolata... e la sua competenza....Cesare ..Peppino , Te, Giancarlo ,Dario ( ma come si fa solo a pensare un primo board senza Dario e Degio ? mi sembra di essere su scherzi a parte)...e chissa chi altro!

    Ecco con tutto questo materiale e competenza non ti sembra dannoso parlare di transizione di competenze!? Ti sembra furbo e utile non farli contribuire e far calare le cose dal'alto , anche cose che nascono da nostre precise richieste ed esigenze?non è forse il caso di iniziare a coinvolgerli ora? o vogliamo giocare ancora al gioco delle fazionie mandare veramente tutto in vacca?

    Spero di averti lasciato qualche spunto di riflessione


    make Risiko! not war....




Pagina 3 di 4 primaprima 1 2 3 4 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) - dom 22/07/18 - Master di RisiKo! 2018 - Città di S. Benedetto del T.
    Da RC I Titani nel forum San Benedetto del Tronto - RisiKo! Club «I Titani»
    Risposte: 77
    Ultimo post: 22-07-2018, 08:09
  2. SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) - dom 30/07/17 - Master di RisiKo! 2017 - Città di S. Benedetto del T.
    Da RC I Titani nel forum San Benedetto del Tronto - RisiKo! Club «I Titani»
    Risposte: 61
    Ultimo post: 29-07-2017, 23:59
  3. Divagazioni....
    Da umbiez nel forum Per ridere un po'...
    Risposte: 7
    Ultimo post: 19-11-2008, 18:24
  4. Le divagazioni di Gpleoo
    Da gpleoo nel forum Per ridere un po'...
    Risposte: 81
    Ultimo post: 20-06-2004, 19:46
  5. Le divagazioni di Gpleoo
    Da gpleoo nel forum Community Board
    Risposte: 41
    Ultimo post: 19-06-2004, 13:05