Annuncio

Annuncio


Pagina 8 di 9 primaprima ... 6 7 8 9 ultimoultimo
Visualizzazione da 71 a 80 di 86
Discussione: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019
  1. #71
     Generale CSM
     Administrator
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2007
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 22 069
    Profilo: 6696 visite
    Gradimento: 216
    9.3

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    Discussione temporaneamente chiusa.

    E' uno spettacolo abbastanza deprimente, riapriamo dopo la giusta pulizia.
    Che il torneo challenge sia un postaccio è fuori da ogni dubbio.
    E' un ricettacolo di psicocartinari, cronofrenici, geobulimici, aleopatici e nevrastitici

    (D. Piergentili)
    maskass non è in linea
  2. #72
     Generale CSM
     Campione
     Nazionale
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2005
    Prov: RM - Roma
    Messaggi: 10 010
    Profilo: 5013 visite
    Gradimento: 147
    9.5

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    Riapriamo la discussione con il solo scopo di permettere a chi ancora non l'ha fatto di testimoniare relativamente ai fatti in oggetto.
    Se qualcuno sente il bisogno di scusarsi sempre relativamente ai fatti in oggettoed anche a quanto scritto è ovviamente altrettanto libero di farlo. Ribadiamo l'invito a restare pertinenti alla discussione già fatto qui: è un invito che dovrebbe essere inutile già nel momento in cui si vede la discussione divisa.
    Visto che si parla tanto di rispetto si rispetti anche il nostro lavoro e questa piattaforma cosa che finora non è stato fatto evidentemente nella convinzione che tanto non succede nulla. Rifarlo sarebbe un grosso errore.


    MV
    Voyager non è in linea
  3. #73
     S.tenente
     SuperPippa
    Forum Utente non accreditato
    Dal: aprile 2008
    Da: ROMA
    Prov: RM - Roma
    Messaggi: 1 121
    Profilo: 1369 visite
    Gradimento: 70
    9.5

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    Ciao a tutti,

    dopo tantissimo tempo torno a scrivere in questo forum in quanto chiamato in causa ... Margherita per nome (Antonio) mentre Lucio per cognome (Ruosi).

    Per chi non mi conoscesse, sono il presentatore della classifica il sabato sera (Grazie agli organizzatori per avermelo concesso).

    Premetto 2 cose:

    1) mi spiace Lucio per i tuoi gravi problemi personali
    2) credo di essere stato uno dei pochi ad aver appoggiato la decisione di terni riguardo Trexx. Non per la persona ma semplicemente perché ognuno è libero di fare quel che vuole a casa sua (porti aperti / porti chiusi )

    tutto ciò premesso

    Lucio, hai fatto una confusione temporale ingredibbbbile ... ma sicuramente la successione degli eventi sposta poco...

    quello che credo sia fondamentale è l'italiano .... io che getto benzina sul fuoco?????????? (spero vivamente che tu abbia avuto un lapsus confondendo la benzina con l'acqua) .... infatti, come ha detto Margherita, sono stato uno dei due a cercare di placare gli animi.

    detto ciò, ci hai dato degli INFAMI ... e la discussione è stata tutto fuorché civile .... se vuoi sapere cosa sia una conversazione civile, chiedi a Margherita, con lei c'è stata... .... io parlo (non Urlo) lei ascolta .... lei parla (non Urla) ed io ascolto ...

    i fatti:

    sabato: mentre salgo le scale trovo Luca che sta cercando di darvi i soldi del Crici e tu e Marla, urlate qualcosa e ve ne andate urlando "che non si fa così" " non era il momento" ecc ecc (come altro si restituiscono i soldi non so ....);

    Domenica:
    mentre salgo le scale trovo Luca con i suoi fogli in mano che cerca di parlarvi mentre tu e Marla urlavate e mentre te ne vai provo a fermarti, ti allontani e ritorni dicendomi... " Vieni che ti dico io chi è Luca" ... usciamo ed ascolto tutto ciò che tu e Marcella urlavate ... c'era anche Margherita che ha mantenuto un atteggiamento civile ...
    la storia continua ... dopo la riunione vedo Luca con ancora questi fogli e soldi in mano ... me li prendo e, non vedendo Lucio, mi avvicino a Marcella ... e dico " Marcella, dai, riprendetevi questi soldi , noi siamo fuori dal Crici ... non ha senso che li teniamo noi... se proprio non li volete, li doniamo alle associazioni che sono qui dietro (avevo visto Avis e il problema di Venezia ... non altro)... alché si avvicina Valeria (solo dopo ho scoperto il suo nome) e con fare decisamente poco amichevole "Ancora co sta storia dei soldi?? me li prendo io ..." chiedo a Marcella chi sia questa ragazza e mi dice che è uno dei soci fondatori del club di Terni ... con questo si chiude la storia dei 30€

    esco a fare 4 chiacchiere con Margherita e nulla più....

    Se per te Lucio, parla con qualcuno che la pensa diversamente da te, è fonte di profondo stress, non sò proprio come aiutarti ... certo è che urlare e dare dell'INFAME a qualcuno non è sinonimo di civiltà!

    ciao
    Antonio
    E MO' CHI LO SENTE ......
    themadman non è in linea
  4. #74
     Serg. Magg.
     SuperPippa
    Forum Utente non accreditato
    Dal: luglio 2013
    Da: Milano
    Prov: MI - Milano
    Messaggi: 387
    Profilo: 0 visite
    Gradimento: 33
    9.0

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    PRIMA DI COMINCIARE VOGLIO DIRE CHE IL MIO PENSIERO RISPECCHIA TOTALMENTE QUELLO DI MARGHERITA ESPRESSO QUI:

    Quote delaunay ha scritto: Visualizza il messaggio
    Vorrei fare alcune precisazioni/osservazioni a partire da quanto detto qui, nella speranza (forse vana) che si riescano a mantenere dei toni più civili di quelli visti in questi giorni.
    (e tanto per cominciare, preciso a Rudy che ti quoto perché sono sostanzialmente d'accordo, a parte qualche precisazione, non per polemica)

    1) Terni, come club, NON ha chiesto l'allontanamento di Trexxx dal circuito. Io, Valeria, e Lucio abbiamo ritenuto giusto segnalare lui (e non solo lui) a Spin Master come giocatore problematico, e NON sulla base delle questioni personali ma sulla base di comportamenti ABITUALI che ritenevamo e riteniamo non consoni a un clima ludico, presentando un report piuttosto lungo correlato di testimonianze a riguardo (Peraltro Spin Master ci ha detto più o meno testualmente 'grazie ma non ci interessa' e noi non siamo più tornati su questo punto, quindi boh, non vedo perché continuare a parlarne). Quello che abbiamo CHIESTO a Spin Master è stato di implementare un regolamento arbitrale più efficace nel sanzionare comportamenti simili e l'istituzione di un "giudice sportivo" super partes che potesse applicarlo. Lo ripeto nel caso serva ripeterlo: il "problema" per il gioco non è Trexxx, il problema è il "vuoto legislativo" per quanto concerne i comportamenti antisportivi, la mancata implementazione delle norme che già ci sono, e la tendenza al 'doppio standard': chi è popolare può fare un po' quello che caxxo vuole senza finire mai sanzionato, chi è impopolare basta che faccia o dica una virgola fuori posto e diventa il mostro. Che si parli di Trexxx, Lucius, me, Pluto o Paperino le regole NON dovrebbero cambiare.


    2) Spin Master di fatto non ha risposto sulla questione implementazione regolamento, e ha in seguito pubblicato norme molto chiare sulle politiche di inclusione/esclusione negli eventi di Risiko: nelle attività interne a un club (inclusi Open e Multiclub) ogni club ha diritto di includere/escludere chi vuole senza essere tenuto a fornire motivazioni ufficiali, mentre i tornei ufficiali sono aperti a tutti, tranne a giocatori e giocatrici con squalifiche ufficiali. Che piaccia o che non piaccia, il regolamento pare piuttosto semplice: e in linea con questo, si potrebbe accettare semplicemente le esclusioni di Pippo o Paperina dal club X come fatto privato e cercare di mantenere la neutralità negli eventi pubblici. Valeria è persona non grata a Gerenzano per "questioni private" (perché è sgradito a qualcuno/a), Trexxx è persona non grata a Terni per "questioni private" (perché è sgradito a qualcuno/a), Lucio sarà forse dichiarato persona non grata a Viterbo per "questioni private" (perché è sgradito a qualcuno/a), e si potrebbe accettare tutto questo senza entrare nel merito delle motivazioni (visto che Spin Master non lo fa) e senza farne una tragedia collettiva. Il motivo per cui ne nasce un problema collettivo è (a mio parere) il doppio standard che ho citato prima, per cui certe esclusioni vengono accettate senza fiatare, altre suscitano lo sdegno popolare. E' pure normale che ciò avvenga in una comunità che è come un paesotto, ma le 'autorità' dovrebbero esistere a mio parere anche per cercare di mettere equilibrio in queste logiche da paese, altamente diventa un Far West.

    3) Tornando un attimo al CNS: leggo scrivere di aggressioni, di accerchiamenti, ma francamente nei dieci anni che ho frequentato il circuito ho visto discussioni post-partita ben più accese e aggressive dei brevi battibecchi avvenuti domenica scorsa. Certo la mia prospettiva è 'di parte', ma mi pare indicativo che non si siano presentati testimoni 'esterni' alla faccenda CRICI. A me pare chiaro (e non mi sembra di essere l'unica) che tutto questo scandalo lanciato sul forum sia solo un atto di ritorsione per l'esclusione del Trexxx da Terni e l'auto-esclusione dallo stesso club di Sauro, Rispetto e Chiara. Magari mi sbaglio, ma mi piacerebbe che fosse un osservatore esterno a smentire la cosa e a testimoniare che si sia trattata di un'aggressione a senso unico come qualcuno/a sta cercando di far credere.

    4) Continuo a ritenere che l'unica soluzione che vada a vantaggio di tutti sia mettere per iscritto norme regolamentari valide che valgano per tutti e applicarle. Se si vogliono sanzionare diti medi e voci alzate si faccia, ma che lo si faccia sempre, e in modo coerente, a.e. gesti osceni X mesi/giornate di squalifica, insulti ad altri giocatori Y mesi/giornate di squalifica, offese agli arbitri Z mesi/giornate di squalifica, minacce W mesi/giornate di squalifica, mani alzate A mesi/giornate di squalifica, commenti discriminatori (sessisti/omofobi/razzisti) N mesi/giornate di squalifica, etc etc. etc, . Trovo molto indicativo che ci sia chi si proclama vittima di comportamenti abusanti da parte di Lucio sia poi il primo a dileggiare in lungo e largo la sola idea di un regolamento specifico su questi temi.. per cui mi sbaglierò, ma ho l'impressione che si voglia tutelare più il proprio diritto a scatenare linciaggi a comando che la propria dignità offesa o il proprio benessere psicofisico messo in pericolo.
    La penso proprio IDENTICAMENTE e credo che sia l'unica vera soluzione per poter cominciare a sanzionare qualcuno. Che le sanzioni NON possono essere comminate da una persona interna ai fatti, e che non si possano comminare nemmeno a OSTRACISMO POPOLARE (Tipo vattene qua non ti vogliamo, viaaa) o simili. Serve dunque un SuperArbitro, Giudice sportivo, o altra persona simile che si occupi di questo tipo di casi con indagini e sanzioni. Senza una simile figura, secondo me tutto finirà sempre inevitabilmente in caciara e poi a tarallucci e vino. Lucio ha ragione, SERVE UNA POLICY o chiamatela come vi pare, ANCHE per VALUTARE e SANZIONARE LUI in questo caso.

    Quote themadman ha scritto: Visualizza il messaggio
    Alché si avvicina Valeria (solo dopo ho scoperto il suo nome) e con fare decisamente poco amichevole "Ancora co sta storia dei soldi?? me li prendo io ..." chiedo a Marcella chi sia questa ragazza e mi dice che è uno dei soci fondatori del club di Terni ... con questo si chiude la storia dei 30€
    Ciao Antonio, per prima cosa voglio dirti pubblicamente, per stemperare un po', che per me sei un mito... La prima volta che sono entrata nel forum, leggevo spesso post di Popeye, che poi ho conosciuto di persona al Raduno di Milano, e onestamente è stata una delle persone che mi ha fatto innamorare del Risiko per prime. Non capivo però il significato della sua firma e così me lo sono fatto raccontare e ho letto il post e visto le foto... E per moltissimo tempo ho pensato che avrei voluto incontrarti, per sapere chi era questo TheMadMan Mi spiace che l'incontro non sia stato proprio goliardico o dei migliori. Lo avevo sognato diverso.

    Secondo, volevo risponderti che mi spiace che hai letto il mio tono come non amichevole, (non lo era, ma non era contro di te), era solo un tono agitato ed esasperato perché era tutto il giorno che si parlava di questi soldi e io continuavo a ripetere a Lucio che li doveva prendere, perché sinceramente anche se era stato fatto diciamo "contro il regolamento" tutti gli altri Club avevano deciso di chiudere il CRICI ed era inutile che insistesse perché tutto si facesse in modo corretto. Andava chiuso, e andava fatto un passo indietro e basta. Ho preso io la decisione di prendere i soldi pensando che avrebbe favorito la conversazione non averli in mezzo. Conversazione di cui non volevo proprio fare parte, ed ecco perché ti ho detto sbrigativamente come la pensavo, cioè che se un club può dire "fuori non ti voglio" a un giocatore, allora vale per tutti (Ed è stato detto da Spin Master), e dunque non è giusto attaccarsi a ciò per dire che il Club di Terni è scorretto (Altrimenti lo sono anche altri).



    E veniamo ora ai fatti di Sabato e Domenica,
    intanto io non sono stata testimone dell'aggressione a Popeye ho solo preso i soldi da Antonio, anche se Marcella mi ha confermato di aver fatto il dito medio a Rospo; questa cosa mi ha un po' ricordato il progetto parolacce che faccio alle elementari lo confesso. Dunque su questo non posso dire niente ma vorrei leggere cosa racconterà Beppe.

    Sono però stata testimone e parte in causa di ciò che è accaduto con Lured.
    Lo abbiamo incontrato sulle scale Sabato, dopo la partita ma non so quale delle due (penso la seconda), ma ammetto che più che aggredito/smarrito/ferito, mi è sembrato stupito. Io stessa quando ho sentito Lucio che lo apostrofava dicendo che non si faceva così, che non dovevano creare un'altra chat, che era molto scorretto questo modo di fare, mi sono mostrata stupita perché non ero ancora a conoscenza delle dinamiche, e ho preso le parti di LucioM dicendo che in effetti creare un'altra chat escludendo Terni non era affatto bello. Non ho usato però nessun termine offensivo, ho solo fatto un gesto con un pollice verso il basso, e poi sono uscita con Margherita e poco dopo sono stata seguita da Marcella e Lucio che mi hanno narrato dei fatti del CRICI e della chat parallela. A questo punto, ero ANCORA più convinta che bisognasse solo riprendersi i soldi e accettare la morte del torneo (sebbene sarebbe stato probabilmente più di classe finirlo e poi chiuderlo per l'anno successivo, visto che molti giocatori avevano fatto molto per partecipare alle varie tappe).

    Sui fatti del CRICI non entro troppo nel merito, è già stato detto praticamente tutto e sono d'accordo IN TOTO CON QUANTO SCRITTO DA FLAVIO. Ho parlato anche con Lucio, con cui ho speso parole più volte sull'unico episodio grave, dicendogli che ero d'accordissimo a non far giocare TREXXX e che il suo atteggiamento provocatorio sicuramente poteva essere un danno, oltre al fatto che l'aveva chiesto Margherita. Gli avevo però anche detto che ero del parere che andasse discussa la cosa con i club per togliersi il pensiero. Penso tuttavia che lui pensasse ad una risposta negativa del gruppo e forte del comunicato di Spin Master ha preso la decisione. Il vero problema credo sia stato l'agire di pancia da solo... Dovrebbe andare un po' più piano, ma penso sempre che agisca in buonafede per preservare un buon clima, mai in malafede. Ricordatevi che erano anche i giorni in cui c'era una lite in corso con Sauro, la situazione era già molto tesa, le provocazioni non mancavano e noi sappiamo tutti molto bene che Lucio alle provocazioni non reagisce bene. Sarebbe bello prima essere umanamente comprensivi e fare TUTTI Lucio incluso un passo indietro per creare pace e basta. Probabilmente facendo dei passi indietro da una parte e dall'altra c'è ancora la prospettiva di recuperare i rapporti personali, e a gioirne sarebbe tutta la community. (Ovviamente, se c'è una sanzione da comminare per ciò che riguarda i fatti CNS, che sia comminata.)



    Volevo dire poi alcune (poche promesso) cose in generale sulla situazione "Cavaliere con Armatura/Donzelle in difficoltà". Questa parte è squisitamente UMANA e PERSONALE e legata alla MIA PERCEZIONE e penso che sia del tutto inutile ma chissà, a qualcuno magari può interessare.

    Intanto, è vero che io in particolare soffro molto il conflitto, e quindi soffro per le aggressioni o per i confronti di varia natura. In più di una circostanza nel mondo del Risiko sono stata molto male; per esempio, quando Sauro mi ha apostrofata a Terni dicendo che ero una "Boriosa del *****" ci sono rimasta molto male ed è vero che ho pianto. Però sono anche più consapevole che sono io ad essere particolarmente sensibile e a non reggere bene alcune situazioni; in tale caso, Sauro si è poi scusato e per me la questione era chiusa dopo che ne abbiamo parlato a Bitonto. (Salvo che poi mi è stato riferito che è stato aggressivo altre volte con altri, e questo ovviamente non posso testimoniarlo).
    Ho preso questo esempio per dire che se fosse per me resterei eternamente fuori dai conflitti, anche al CNI parlando con Alessandra è vero che mi sono trovata a disagio perché internamente ho sofferto moltissimo sentendo delle cose così lontane dal mio punto di vista e percependo così poca vicinanza ed empatia, e non entro nel merito perché mi sono già espressa e rimando al post di Margherita per le soluzioni proposte, ma non trovo giusta la ricostruzione per la quale Alessandra sia stata vessatoria. Lucio le ha detto più volte di lasciar perdere in effetti, ma mi ricordo anche che io ero interessata al suo punto di vista. (Tanto è vero che, nonostante la discussione sia stata accesa perché non siamo persone tranquillissime, non abbiamo grossi problemi ad interagire).
    L'elevata reattività MIA ad alcune questioni però penso che debba rimanere interna MIA, che nessuno debba dire "è stata a disagio" ma che SOLO IO POSSO DIRLO, e ho sempre cercato di non dare seguito a questo disagio... E di non sentirmi in colpa o sbagliata nonostante continui a sentirmici COSTANTEMENTE.
    Lucio mi ha aiutata molto in queste cose, e sono diventata molto più brava a gestire alcune mie reazioni sbagliate anche grazie a lui. Questo non significa, come tanti a volte sostengono, che lui parli anche per me. Come vedete lo so fare da sola, e se firmo qualcosa vuol dire che l'ho firmata autonomamente. In questo specifico caso, il disagio l'ha provato sicuramente più lui di me alla cena del CNI, e magari anche perché voleva difendermi da un'altra situazione di crisi, ma non significa che sia MENO IMPORTANTE solo perché lo prova lui.
    Il disagio delle foto di TREXXX in chat Draghi per fare un altro esempio l'ha provato soprattutto lui, io molto meno, ma se un tuo compagno di Club o di Comunità ti dice che è a disagio la prima cosa che dovresti fare è probabilmente parlarne per metterlo a suo agio, non dirgli che il suo disagio non è importante e mettere altre foto provocatorie (O, come spesso le persone fanno con me, dirgli di cambiare gioco o chat o club). Perciò il gesto del mostrare il gomito è un'altra di quelle gocce che sicuramente nel finale avrà fatto traboccare il vaso.
    Al CNS, checché ne dica Zhed del mio abbigliamento visto che non ero in shorts, sono stata a disagio per la maggior parte del tempo. A disagio a interagire con chiunque, a disagio a giocare la prima partita, a disagio giocando la seconda, e solo nell'ultima partita ho recuperato un po' di spirito soprattutto grazie a Randall60 (Grazie). Non penso che sia fondamentale e penso anche che non importi a nessuno come mi sento IO nello specifico, visto che sono una SOLA, (E qualcuno dirà ancora di cambiare gioco e che "Se ti senti così fatti 2 domande"), però per curiosità vostra ve lo dico io per mia bocca anziché per bocca di Lucio: oramai venire a giocare a Risiko mi fa stare male, e mi spiacerebbe davvero sapere che ALTRE PERSONE possano sentirsi nello stesso modo incomprese, vuote di empatia e con la voglia di andare a nascondersi e sparire.
    Mi salva solo il fatto che amo il gioco e che ci siano ancora i Draghi, Lucio, Marcella, le nostre stupide battute, Cree che va a farmi l'asta, l'amicizia con Margherita, e onestamente anche Sauro ne era una parte... Parlare con lui di Risiko, mangiare e scherzare e viaggiare insieme era veramente bello.

    Tutta questa manfrina per dirvi che personalmente credo che vista anche questa discussione, abbiamo perso forse di vista il lato umano (che andrebbe recuperato), e per riprendere quello che ha detto Flavio: andrei nella direzione della reciproca tolleranza, non dell'amicizia forzata.



    Vorrei infine raccontarvi una cosa. Ci sono due scacchisti che si odiano in modo profondo e che continuamente e vicendevolmente se ne dicono di ogni colore, tanto da essere uno zimbello nel mondo scacchistico; la loro inimicizia è semi leggendaria. Ieri, con l'aiuto di un terzo scacchista e per il bene del movimento scacchi Lombardia, i due sono andati in birreria e hanno discusso. Non hanno trovato un compromesso definitivo e sono sempre avversari, ma riescono a parlare e a confrontarsi senza che questo intacchi nemmeno UNA giornata SCACCHISTICA in cui ci sono ENTRAMBI. E questo, io ve lo dico, è la PRIMA COSA. Non credo che Lucio abbia mai fatto del male all'ambiente del Risiko e se si è arrivati a tanto penso che ci sia stata una serie di eventi che non abbiamo potuto controllare. Ma non sarebbe bello provare a prenderci una virtuale birra tutti insieme e piantarla con queste menate?



    Per finire @Insomnia:

    Siete comunque molto veloci a riprendervi dagli shock visto quando vi siete divertiti durante la riunione a prendere in giro e commentare gli interventi di persone che notoriamente vi stanno antipatici.
    Ah, c'erano solo i rappresentanti di altri 26 club a sentirvi, quindi evita di arrampicarti sugli specchi
    Io non c'ero all'inizio della riunione, e non so se ti riferisci a me, ma se è vero che ciò è successo mi spiace molto. Io penso di aver solo sghignazzato all'intervento di una persona che mi è parso proprio fuori luogo, ma mi è simpatica quindi non saprei. Se ho involontariamente combinato qualche gaffe me ne scuso immediatamente, sappiate che non era mia intenzione.
    Valeria Ferrara ( We will Rock You! )
    Ti guardo e vedo tutti i modi in cui un'anima possa essere ammaccata; ma non desidero altro che infilarti le mani dentro la carne, e accenderti cento lanterne sulla spina dorsale così che tu ricordi sempre che, quando ti guardo, non vedo altro che luce.

    Valehikari non è in linea
  5. #75
     Generalessa rosa
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2004
    Da: Modena
    Messaggi: 18 100
    Profilo: 117231 visite
    Gradimento: 345
    9.0

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    Quote Valehikari ha scritto: Visualizza il messaggio
    non trovo giusta la ricostruzione per la quale Alessandra sia stata vessatoria. Lucio le ha detto più volte di lasciar perdere in effetti, ma mi ricordo anche che io ero interessata al suo punto di vista. (Tanto è vero che, nonostante la discussione sia stata accesa perché non siamo persone tranquillissime, non abbiamo grossi problemi ad interagire).
    Grazie.


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    nutella non è in linea
  6. #76
     Magg. C.te
     Gobbaccio
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2007
    Da: Modena
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 4 234
    Profilo: 6853 visite
    Gradimento: 148
    8.8

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    Quote Valehikari ha scritto: Visualizza il messaggio
    Io non c'ero all'inizio della riunione, e non so se ti riferisci a me, ma se è vero che ciò è successo mi spiace molto. Io penso di aver solo sghignazzato all'intervento di una persona che mi è parso proprio fuori luogo, ma mi è simpatica quindi non saprei. Se ho involontariamente combinato qualche gaffe me ne scuso immediatamente, sappiate che non era mia intenzione.
    Valeria, non era assolutamente riferito a te (essendo davanti non sapevo nemmeno che fossi in sala): i riferimenti alle persone erano nel quote

    Fabio Guidetti
    Insomnia ora è in linea
  7. #77
     Maresciallo
     
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2012
    Prov: GR - Grosseto
    Messaggi: 602
    Profilo: 988 visite
    Gradimento: 53
    8.0

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    Quote Valehikari ha scritto: Visualizza il messaggio
    PRIMA DI COMINCIARE VOGLIO DIRE CHE IL MIO PENSIERO RISPECCHIA TOTALMENTE QUELLO DI MARGHERITA ESPRESSO QUI:



    La penso proprio IDENTICAMENTE e credo che sia l'unica vera soluzione per poter cominciare a sanzionare qualcuno. Che le sanzioni NON possono essere comminate da una persona interna ai fatti, e che non si possano comminare nemmeno a OSTRACISMO POPOLARE (Tipo vattene qua non ti vogliamo, viaaa) o simili. Serve dunque un SuperArbitro, Giudice sportivo, o altra persona simile che si occupi di questo tipo di casi con indagini e sanzioni. Senza una simile figura, secondo me tutto finirà sempre inevitabilmente in caciara e poi a tarallucci e vino. Lucio ha ragione, SERVE UNA POLICY o chiamatela come vi pare, ANCHE per VALUTARE e SANZIONARE LUI in questo caso.



    Ciao Antonio, per prima cosa voglio dirti pubblicamente, per stemperare un po', che per me sei un mito... La prima volta che sono entrata nel forum, leggevo spesso post di Popeye, che poi ho conosciuto di persona al Raduno di Milano, e onestamente è stata una delle persone che mi ha fatto innamorare del Risiko per prime. Non capivo però il significato della sua firma e così me lo sono fatto raccontare e ho letto il post e visto le foto... E per moltissimo tempo ho pensato che avrei voluto incontrarti, per sapere chi era questo TheMadMan Mi spiace che l'incontro non sia stato proprio goliardico o dei migliori. Lo avevo sognato diverso.

    Secondo, volevo risponderti che mi spiace che hai letto il mio tono come non amichevole, (non lo era, ma non era contro di te), era solo un tono agitato ed esasperato perché era tutto il giorno che si parlava di questi soldi e io continuavo a ripetere a Lucio che li doveva prendere, perché sinceramente anche se era stato fatto diciamo "contro il regolamento" tutti gli altri Club avevano deciso di chiudere il CRICI ed era inutile che insistesse perché tutto si facesse in modo corretto. Andava chiuso, e andava fatto un passo indietro e basta. Ho preso io la decisione di prendere i soldi pensando che avrebbe favorito la conversazione non averli in mezzo. Conversazione di cui non volevo proprio fare parte, ed ecco perché ti ho detto sbrigativamente come la pensavo, cioè che se un club può dire "fuori non ti voglio" a un giocatore, allora vale per tutti (Ed è stato detto da Spin Master), e dunque non è giusto attaccarsi a ciò per dire che il Club di Terni è scorretto (Altrimenti lo sono anche altri).



    E veniamo ora ai fatti di Sabato e Domenica,
    intanto io non sono stata testimone dell'aggressione a Popeye ho solo preso i soldi da Antonio, anche se Marcella mi ha confermato di aver fatto il dito medio a Rospo; questa cosa mi ha un po' ricordato il progetto parolacce che faccio alle elementari lo confesso. Dunque su questo non posso dire niente ma vorrei leggere cosa racconterà Beppe.

    Sono però stata testimone e parte in causa di ciò che è accaduto con Lured.
    Lo abbiamo incontrato sulle scale Sabato, dopo la partita ma non so quale delle due (penso la seconda), ma ammetto che più che aggredito/smarrito/ferito, mi è sembrato stupito. Io stessa quando ho sentito Lucio che lo apostrofava dicendo che non si faceva così, che non dovevano creare un'altra chat, che era molto scorretto questo modo di fare, mi sono mostrata stupita perché non ero ancora a conoscenza delle dinamiche, e ho preso le parti di LucioM dicendo che in effetti creare un'altra chat escludendo Terni non era affatto bello. Non ho usato però nessun termine offensivo, ho solo fatto un gesto con un pollice verso il basso, e poi sono uscita con Margherita e poco dopo sono stata seguita da Marcella e Lucio che mi hanno narrato dei fatti del CRICI e della chat parallela. A questo punto, ero ANCORA più convinta che bisognasse solo riprendersi i soldi e accettare la morte del torneo (sebbene sarebbe stato probabilmente più di classe finirlo e poi chiuderlo per l'anno successivo, visto che molti giocatori avevano fatto molto per partecipare alle varie tappe).

    Sui fatti del CRICI non entro troppo nel merito, è già stato detto praticamente tutto e sono d'accordo IN TOTO CON QUANTO SCRITTO DA FLAVIO. Ho parlato anche con Lucio, con cui ho speso parole più volte sull'unico episodio grave, dicendogli che ero d'accordissimo a non far giocare TREXXX e che il suo atteggiamento provocatorio sicuramente poteva essere un danno, oltre al fatto che l'aveva chiesto Margherita. Gli avevo però anche detto che ero del parere che andasse discussa la cosa con i club per togliersi il pensiero. Penso tuttavia che lui pensasse ad una risposta negativa del gruppo e forte del comunicato di Spin Master ha preso la decisione. Il vero problema credo sia stato l'agire di pancia da solo... Dovrebbe andare un po' più piano, ma penso sempre che agisca in buonafede per preservare un buon clima, mai in malafede. Ricordatevi che erano anche i giorni in cui c'era una lite in corso con Sauro, la situazione era già molto tesa, le provocazioni non mancavano e noi sappiamo tutti molto bene che Lucio alle provocazioni non reagisce bene. Sarebbe bello prima essere umanamente comprensivi e fare TUTTI Lucio incluso un passo indietro per creare pace e basta. Probabilmente facendo dei passi indietro da una parte e dall'altra c'è ancora la prospettiva di recuperare i rapporti personali, e a gioirne sarebbe tutta la community. (Ovviamente, se c'è una sanzione da comminare per ciò che riguarda i fatti CNS, che sia comminata.)



    Volevo dire poi alcune (poche promesso) cose in generale sulla situazione "Cavaliere con Armatura/Donzelle in difficoltà". Questa parte è squisitamente UMANA e PERSONALE e legata alla MIA PERCEZIONE e penso che sia del tutto inutile ma chissà, a qualcuno magari può interessare.

    Intanto, è vero che io in particolare soffro molto il conflitto, e quindi soffro per le aggressioni o per i confronti di varia natura. In più di una circostanza nel mondo del Risiko sono stata molto male; per esempio, quando Sauro mi ha apostrofata a Terni dicendo che ero una "Boriosa del *****" ci sono rimasta molto male ed è vero che ho pianto. Però sono anche più consapevole che sono io ad essere particolarmente sensibile e a non reggere bene alcune situazioni; in tale caso, Sauro si è poi scusato e per me la questione era chiusa dopo che ne abbiamo parlato a Bitonto. (Salvo che poi mi è stato riferito che è stato aggressivo altre volte con altri, e questo ovviamente non posso testimoniarlo).
    Ho preso questo esempio per dire che se fosse per me resterei eternamente fuori dai conflitti, anche al CNI parlando con Alessandra è vero che mi sono trovata a disagio perché internamente ho sofferto moltissimo sentendo delle cose così lontane dal mio punto di vista e percependo così poca vicinanza ed empatia, e non entro nel merito perché mi sono già espressa e rimando al post di Margherita per le soluzioni proposte, ma non trovo giusta la ricostruzione per la quale Alessandra sia stata vessatoria. Lucio le ha detto più volte di lasciar perdere in effetti, ma mi ricordo anche che io ero interessata al suo punto di vista. (Tanto è vero che, nonostante la discussione sia stata accesa perché non siamo persone tranquillissime, non abbiamo grossi problemi ad interagire).
    L'elevata reattività MIA ad alcune questioni però penso che debba rimanere interna MIA, che nessuno debba dire "è stata a disagio" ma che SOLO IO POSSO DIRLO, e ho sempre cercato di non dare seguito a questo disagio... E di non sentirmi in colpa o sbagliata nonostante continui a sentirmici COSTANTEMENTE.
    Lucio mi ha aiutata molto in queste cose, e sono diventata molto più brava a gestire alcune mie reazioni sbagliate anche grazie a lui. Questo non significa, come tanti a volte sostengono, che lui parli anche per me. Come vedete lo so fare da sola, e se firmo qualcosa vuol dire che l'ho firmata autonomamente. In questo specifico caso, il disagio l'ha provato sicuramente più lui di me alla cena del CNI, e magari anche perché voleva difendermi da un'altra situazione di crisi, ma non significa che sia MENO IMPORTANTE solo perché lo prova lui.
    Il disagio delle foto di TREXXX in chat Draghi per fare un altro esempio l'ha provato soprattutto lui, io molto meno, ma se un tuo compagno di Club o di Comunità ti dice che è a disagio la prima cosa che dovresti fare è probabilmente parlarne per metterlo a suo agio, non dirgli che il suo disagio non è importante e mettere altre foto provocatorie (O, come spesso le persone fanno con me, dirgli di cambiare gioco o chat o club). Perciò il gesto del mostrare il gomito è un'altra di quelle gocce che sicuramente nel finale avrà fatto traboccare il vaso.
    Al CNS, checché ne dica Zhed del mio abbigliamento visto che non ero in shorts, sono stata a disagio per la maggior parte del tempo. A disagio a interagire con chiunque, a disagio a giocare la prima partita, a disagio giocando la seconda, e solo nell'ultima partita ho recuperato un po' di spirito soprattutto grazie a Randall60 (Grazie). Non penso che sia fondamentale e penso anche che non importi a nessuno come mi sento IO nello specifico, visto che sono una SOLA, (E qualcuno dirà ancora di cambiare gioco e che "Se ti senti così fatti 2 domande"), però per curiosità vostra ve lo dico io per mia bocca anziché per bocca di Lucio: oramai venire a giocare a Risiko mi fa stare male, e mi spiacerebbe davvero sapere che ALTRE PERSONE possano sentirsi nello stesso modo incomprese, vuote di empatia e con la voglia di andare a nascondersi e sparire.
    Mi salva solo il fatto che amo il gioco e che ci siano ancora i Draghi, Lucio, Marcella, le nostre stupide battute, Cree che va a farmi l'asta, l'amicizia con Margherita, e onestamente anche Sauro ne era una parte... Parlare con lui di Risiko, mangiare e scherzare e viaggiare insieme era veramente bello.

    Tutta questa manfrina per dirvi che personalmente credo che vista anche questa discussione, abbiamo perso forse di vista il lato umano (che andrebbe recuperato), e per riprendere quello che ha detto Flavio: andrei nella direzione della reciproca tolleranza, non dell'amicizia forzata.



    Vorrei infine raccontarvi una cosa. Ci sono due scacchisti che si odiano in modo profondo e che continuamente e vicendevolmente se ne dicono di ogni colore, tanto da essere uno zimbello nel mondo scacchistico; la loro inimicizia è semi leggendaria. Ieri, con l'aiuto di un terzo scacchista e per il bene del movimento scacchi Lombardia, i due sono andati in birreria e hanno discusso. Non hanno trovato un compromesso definitivo e sono sempre avversari, ma riescono a parlare e a confrontarsi senza che questo intacchi nemmeno UNA giornata SCACCHISTICA in cui ci sono ENTRAMBI. E questo, io ve lo dico, è la PRIMA COSA. Non credo che Lucio abbia mai fatto del male all'ambiente del Risiko e se si è arrivati a tanto penso che ci sia stata una serie di eventi che non abbiamo potuto controllare. Ma non sarebbe bello provare a prenderci una virtuale birra tutti insieme e piantarla con queste menate?



    Per finire @Insomnia:



    Io non c'ero all'inizio della riunione, e non so se ti riferisci a me, ma se è vero che ciò è successo mi spiace molto. Io penso di aver solo sghignazzato all'intervento di una persona che mi è parso proprio fuori luogo, ma mi è simpatica quindi non saprei. Se ho involontariamente combinato qualche gaffe me ne scuso immediatamente, sappiate che non era mia intenzione.
    Valeria sarebbe bello poter fare quello che dici ma ormai troppe volte chi più chi meno abbiamo teso una mano a lucio ma ogni volta lui distrugge tutte le belle iniziative e le belle parole che dice...raccontando cose distorte(e poi chiama bugiardi gli altri) in entandosi offese mai ricevute( ancora mi deve dire quali sono le mie offese pesantissime che ho rivolto a lui marcella e un certo luca) facendosi promotore della difesa delle donne ( e poi a me che fino a prova contraria donna lo sono mi ha detto una cosa da far rabbrividire)....e poi basta leggere il suo sermone c'è una menzogna in ogni riga ma sono buona aspetto ancora fino a domani deve dire qui davanti a tutti le offese che io gli ho rivolto dopo di che comincio io....cmq se quello che dici corrispondesse a realtà sarebbe bello il problema è che personalmente no sono più disposta a tollerare e non il club di terni ed i loro associati ma solo lucio micheli mi spiace!!!
    Valentina Emidi
    Bimbuzza non è in linea
  8. #78
     S.tenente
     SuperPippa
    Forum Utente non accreditato
    Dal: aprile 2008
    Da: ROMA
    Prov: RM - Roma
    Messaggi: 1 121
    Profilo: 1369 visite
    Gradimento: 70
    9.5

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    Quote Valehikari ha scritto: Visualizza il messaggio
    PRIMA DI COMINCIARE VOGLIO DIRE CHE IL MIO PENSIERO RISPECCHIA TOTALMENTE QUELLO DI MARGHERITA ESPRESSO QUI:


    Ciao Antonio, per prima cosa voglio dirti pubblicamente, per stemperare un po', che per me sei un mito... La prima volta che sono entrata nel forum, leggevo spesso post di Popeye, che poi ho conosciuto di persona al Raduno di Milano, e onestamente è stata una delle persone che mi ha fatto innamorare del Risiko per prime. Non capivo però il significato della sua firma e così me lo sono fatto raccontare e ho letto il post e visto le foto... E per moltissimo tempo ho pensato che avrei voluto incontrarti, per sapere chi era questo TheMadMan Mi spiace che l'incontro non sia stato proprio goliardico o dei migliori. Lo avevo sognato diverso.

    Secondo, volevo risponderti che mi spiace che hai letto il mio tono come non amichevole, (non lo era, ma non era contro di te), era solo un tono agitato ed esasperato perché era tutto il giorno che si parlava di questi soldi e io continuavo a ripetere a Lucio che li doveva prendere, perché sinceramente anche se era stato fatto diciamo "contro il regolamento" tutti gli altri Club avevano deciso di chiudere il CRICI ed era inutile che insistesse perché tutto si facesse in modo corretto. Andava chiuso, e andava fatto un passo indietro e basta. Ho preso io la decisione di prendere i soldi pensando che avrebbe favorito la conversazione non averli in mezzo. Conversazione di cui non volevo proprio fare parte, ed ecco perché ti ho detto sbrigativamente come la pensavo, cioè che se un club può dire "fuori non ti voglio" a un giocatore, allora vale per tutti (Ed è stato detto da Spin Master), e dunque non è giusto attaccarsi a ciò per dire che il Club di Terni è scorretto (Altrimenti lo sono anche altri).


    Valeria,

    per quanto mi riguarda la cosa è iniziata lì ... e lì è finita ... sopratutto perchè non c'è stata da parte tua nessun tipo di offesa o altro ... un breve scambio di opinioni in modo civile .... con i toni del momento ... (sebbene, mi fa piacere, non causati da me)

    ci vediamo alla prossima ...
    themadman non è in linea
  9. #79
     Magg. C.te
     Gobbaccio
    Forum Utente non accreditato
    Dal: gennaio 2007
    Da: Modena
    Prov: MO - Modena
    Messaggi: 4 234
    Profilo: 6853 visite
    Gradimento: 148
    8.8

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    Quote RCU Board ha scritto: Visualizza il messaggio
    RCU Board concorda che si approfondiscano i fatti in questo thread con modi e tempi consoni ad una area pubblica.
    Aggiungiamo tuttavia che è necessario un intervento dei club organizzatori in quanto responsabili dell'evento.
    Il loro intervento è necessario al fine di una corretta ricostruzione dei fatti.
    Peraltro il presidente di RCU Castelfranco è stato più volte citato nei post.
    Ricordiamo che RCU Board non può comminare sanzioni; tale funzione è in carico ai referenti Spin Master.
    RCU Board ribadisce il proprio impegno nel prestare attenzione, nel segnalare, monitorare e valutare (per quanto di competenza) gli atteggiamenti, i comportamenti e gli atti che si realizzano nei contesti della Community, siano essi direttamente rilevati dal Board o evidenziati e/o sottoposti dalla Community, col preciso scopo di salvaguardare la Community stessa.
    RCU Board
    Ma è normale che a distanza di una settimana da questo intervento, il presidente di club sopracitato continui a farsi di nebbia?
    Così, giusto per sapere...
    Insomnia ora è in linea
  10. #80
     Magg. C.te
     SuperPippa
    Forum Utente non accreditato
    Dal: febbraio 2008
    Prov: TV - Treviso
    Messaggi: 4 822
    Profilo: 3446 visite
    Gradimento: 91
    9.3

    Re: Episodi legati al CRICI avvenuti al CNS 2019

    Carissimo Fabio,
    Dopo aver organizzato un evento del genere sono tornato a capofitto nel mio lavoro. Che, ti ricordo o se non lo sai te lo dico, non mi permette di prendere “ferie” in quanto libero professionista. Ciò che non faccio nei giorni di “svago” DEVO recuperarlo anche di notte e nei festivi.
    Avevo quindi ben poco tempo di stare sul forum. E po sinceramente, per chi mi conosce bene (forse tu non tanto) le polemiche con TUTTI che intervengono anche senza sapere un bel nulla dell'argomento mi infastidiscono, fanno perdere un sacco di tempo (a leggerle) e poco quindi mi interessano.
    Ora, siccome “mi sono fatto di nebbia”, a banchi, parecchio tornando in autostrada stanotte in macchina... stamattina mi sono preso il lusso di dormire più a lungo.
    Dalla nebbia quindi emergo - i ragazzi sulla nostra chat masnadieri mi hanno segnalato che mi avevi tirato molto "elegantemente" in ballo - e sto ai FATTI.
    I fatti sono ciò che ho visto e ascoltato. L’unico fatto cui ho assistito è stata la discussione, anzi il dialogo (non hanno proferito offese, ne alzato la voce, davanti a me) fra Margherita e Luca.
    Premetto che di CRIC e di come stava la faccenda, non avevo letto né saputo una beata ******* prima e non sapevo neppure quei 30 euro cosa fossero.
    Mi chiama Popeye, amico d’antica data che nel mentre chiama anche Margherita, amica d’antica data…
    “Beppe vorrei dare 30 euro in beneficenza all’Avis se non se li ripiglia Terni”. E prova anche a darli a Margherita che chiama a testimone di cosa ne farebbe altrimenti. La quale, urbanamente, le dice che lei con la faccenda non c’entra nulla e che deve rivolgersi al Presidente o al tesoriere. La discussione, durata pochi minuti continua con ripetute insistenze di Luca e con il reiterato rifiuto di Margherita, sempre con toni mai offensivi fra i due. Se no li avrei calmati ben io…
    Dialogo finisce con “Vabbè - da parte di Luca - se li dò all’Avis possono farmi ricevuta”? Gli dico che nel caso vedremo come fare. E continuo ad occuparmi di altro.
    Dopo, più tardi nella mattinata, mi viene riferito sempre da Luca che Terni si era ripreso i 30 e che quindi non serviva. Stop. Amen. Per me questione finita. Perché appunto niente sapevo, né ero tenuto a sapere, di diatribe fra i club su vicende che non avevo neppure seguito.
    Sulle discussioni successive (e sulle “aggressioni verbali” sulle scale) sono venuto a sapere dal forum e non ero presente, come non lo era nessuno dei miei ragazzi che erano impegnati a giocare o a… gestire tutta la macchina organizzativa, compresi i transfer per gli amici “aviotrasportati” e altre “minime” cosucce.
    Come inciso, sai… durante il CNS sono andato parecchio su e giù per le scale (nonostante qualche “problemino” che ho nel farle e che ho condiviso con Zucco di Genova, con cui mi scuso ancora per non averci pensato prima), ma appunto per risolvere i problemi reali che via via andavano risolti per farvi stare TUTTI meglio, non certo per “arbitrare” le discussioni fra i club che esulavano dall’evento organizzato con gli amici-fratelli di Venezia.

    Ritengo importante una precisazione, che devo ai miei ragazzi: I Masnadieri hanno sempre cercato di organizzare al meglio ogni iniziativa. E hanno sempre accolto tutti con calore e con il massimo impegno possibile con le poche forze che abbiamo rispetto a Club ben più numerosi.
    I ragazzi sono sempre andati anche nell’ultimo anno - e ben accolti - ovunque senza preclusioni di club o persone (salvo casi in passato che abbiamo “sistemato in famiglia” noi Masnadieri). Siamo stati bene a Terni, siamo stati bene a Monza, a Milano, a Faenza, a Modena, a Como… abbiamo cenato con i “Nomadi” a… taragna a Bergamo. Andiamo ovunque e ci consideriamo benvenuti perché pensiamo ancora il Risiko un gioco che ci da il “piacere di stare insieme”. Ed è questo fa dei Masnadieri un gruppo e una grande squadra. Sempre. Quando ciò non sarà più, quando ai sorrisi si sostituiranno i mugugni - come accade fin troppo qui - io sarò il primo a tirarmi indietro.
    Ciò che mi spiace è che purtroppo molti non possono fare a meno di prendere subito la tastiera o lo smartphone e scrivere in “tempo reale” ciò che pensano… Magari senza riflettere prima sulle conseguenze che s’innescano a valanga su qualcuno tirato in ballo, invece di dirlo di persona.
    Se vuoi posso citare un post in tempo reale durante una cena…
    A proposito… Sì È NORMALISSIMO che il presidente di un Club sopracitato “continui a farsi di nebbia” ad una settimana dall’evento, NON VIVO SUL FORUM. Ci sono anche i problemi della vita reale. Parecchi.
    Con rinnovata amicizia, se mi consideri tale. E se così non è, pronto sempre ad ascoltarti e cercare di comprendere il perché. Faccia a faccia. Con te, con tutti. Come inviterei TUTTi a fare con TUTTI.

    Il Corsarorosso
    Quote Insomnia ha scritto: Visualizza il messaggio
    Ma è normale che a distanza di una settimana da questo intervento, il presidente di club sopracitato continui a farsi di nebbia?
    Così, giusto per sapere...
    ilcorsarorosso non è in linea

Pagina 8 di 9 primaprima ... 6 7 8 9 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Gaeta - Domenica 19 Maggio 2019 - Torneo Open 4 Tappa Crici
    Da RC Gaeta nel forum RisiKo! Eventi "Live"
    Risposte: 45
    Ultimo post: 20-05-2019, 08:26
  2. Latina - Domenica 10 Marzo 2019 - Torneo Open "2a Tappa Crici"
    Da RCU LATINA nel forum Latina - RisiKo! Club «LatinaGioca»
    Risposte: 45
    Ultimo post: 13-03-2019, 20:22
  3. RADUNO DEL SUD 2015 - Aneddoti, episodi, sfottò..
    Da a_ghost nel forum Siracusa 2015
    Risposte: 8
    Ultimo post: 07-07-2015, 15:11